La Vis al PalaBotteghelle per dimenticare la sconfitta nel derby | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Basket

La Vis al PalaBotteghelle per dimenticare la sconfitta nel derby

Inserito da on 8 novembre 2013 – 15:39No Comment |
Sebastiano Grasso

Sebastiano Grasso

Dimenticare la sconfitta nel derby contro la capolista Catanzaro, tornare al successo davanti al proprio pubblico e mantenersi nelle zone importanti della classifica, a stretto ridosso delle prime.

Questo il triplice obiettivo che la Vis persegue domani (PalaBotteghelle ore 18,15) nell’anticipo della sesta giornata di campionato.

Un match apparentemente facile per Grasso e compagni, contro la matricola trapanese ancora a secco di vittorie, con alle spalle già un cambio tecnico in panchina (da Valerio Napoli a Giorgio Bonanno) e un roster in continua rivoluzione (radio mercato parla delle probabili partenze degli argentini Bruno e Beltran e del possibile ingaggio dell’ex ala trapanese Svoboda).

Ma la classifica non deve ingannare. L’organico dei siciliani è uno dei migliori del girone (Degregori, Marengo e Di Gioia su tutti) e a Reggio coach Bonanno potrebbe schierare in cabina di regia il play Tindaro Gullo, tesserato in settimana, già protagonista assoluto lo scorso anno fra le fila del Cus Messina.

Coach D’Arrigo ha preparato al meglio la squadra, specie dal punto di vista dell’approccio alla gara. Nelle ultime uscite il quintetto reggino si è spesso lasciato sorprendere negli avvii, denotando scarsa concentrazione subito dopo la palla a due. Se si vorrà tornare alla vittoria contro Mazara non saranno consentire partenze ad handicap. Cuore, carattere e determinazione dovranno accompagnare i bianco/amaranto per tutti i 40 minuti.

Giuseppe Carnazza

Giuseppe Carnazza

La guardia messinese Giuseppe Carnazza, ormai completamente ristabilito dall’infortunio di qualche settimana fa, invita a non sottovalutare l’avversario e a mantenere alta la concentrazione: “La loro classifica è bugiarda. Hanno giocatori di categoria in grado di fare la differenza, doppiamente motivati dopo il cambio di allenatore. Non sarà un match facile, ma dopo i ko interni con Cosenza e Catanzaro domani non possiamo più sbagliare”.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250