Basket Legadue Silver: La Viola a Ferrara, Ponticello: “Esame di maturità per la Viola” | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Basket

Basket Legadue Silver: La Viola a Ferrara, Ponticello: “Esame di maturità per la Viola”

Inserito da on 30 novembre 2013 – 18:56No Comment |

Francesco-PonticelloLe dichiarazioni dei protagonisti in vista della difficile trasferta della Viola, in casa di Ferrara.

Francesco Ponticello: “Questa trasferta è un esame di maturità per la squadra. Abbiamo di fronte la squadra che meglio delle altre ha trovato gli equilibri. Dovremo dimostrare di aver inteso ciò che ci suggeriscono le ultime due partite. A Matera, una partita giocata per 35 minuti a livelli importanti e poi scappata di mano per 4/5 minuti in cui abbiamo smesso di fare ciò che dovevamo. E quella con Lucca, in emergenza e malgrado l’avvio traumatico (0-10) che poteva tagliarci le gambe, ha fatto vedere come facendo le nostre cose possiamo imporre la partita a degli organici più considerati di noi dal punto di vista delle potenzialità. Abbiamo dimostrato che possiamo stare concentrati e che se recepiamo quello che abbiamo appreso, possiamo portare punti da Ferrara. Non andremo li certamente  fare una partita arrendevole. Ferrara è una squadra con il suo potenziale su 10 giocatori. Non esiste una linea di demarcazione tra i due quintetti. Leggendo i nomi di quelli che sono arrivati dalla DNC, poteva pensare che avessero preso dei giocatori di seconda linea. Non è così. Valutando i quintetti, addirittura c’era uno dei due americani. Hanno una panchina lunghissima, e per questo giocano una pallacanestro di squadra. Che Ferrara possa essere una protagonista, lo dice l’organico, la classifica. Lo dice una serie di fattori. Che poi questo significhi fare il vuoto alle spalle è da vedere, anche perché ci sono diverse squadre attrezzate per primeggiare. Sicuramente protagonista, non so se sarà dominatrice. Siamo una squadra che ha capacità di esaltarsi, dovremo avere regolarità. Non basta giocare una partita di alto profilo a domeniche alternate. Dobbiamo crescere e guai se non fosse così per una squadra giovane come la nostra. Non è ancora rientrato a pieno regime Gennaro Sorrentino, che sta facendo le varie terapie. In settimana qualche altro piccolo acciacco. Keyon Bell ha accusato un colpo in allenamento. Piccoli problemi comunque rispetto alle settimane precedenti. La Viola lavora per mettere in risalto le caratteristiche della squadra”.

Agustin-FabiAgustin Fabi: “Vincere una partita fuori casa sarebbe la prova che stiamo trovando i nostri equilibri. Nelle ultime partite si è vista una squadra più tosta. Sarebbe importante non solo per i due punti, ma per il morale. Ci direbbe che siamo sulla strada giusta. Sicuramente non molliamo mai. Anche contro Agrigento, oltre che contro Lucca eravamo sotto (0-14). Non lo facciamo volentieri, ma dimostra che la squadra non molla mai.  Ferrara è una squadra che mescola esperienza con gioventù. hanno il pubblico dalla loro, per noi non sarà semplice. Il mio minutaggio è in crescita, e questo mi fa bene anche dal punto di vista del morale. Non temiamo nessuno in particolare di Ferrara. È una squadra compatta nella quale non c’è nessuno da temere in particolare”.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , , , , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250