Basket DNC: La Vis travolta da Monreale. I reggini reggono solo un tempo | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Basket

Basket DNC: La Vis travolta da Monreale. I reggini reggono solo un tempo

Inserito da on 2 dicembre 2013 – 12:48No Comment |
Antonino Ielo (foto Vis)

Antonino Ielo (foto Vis)

È durata solo un tempo la resistenza della Vis Reggio Calabria al PalaMangano di Palermo contro la capolista Nuova Aquila Monreale. I bianco/amaranto di coach D’Arrigo, in formazione rimaneggiata e con soli otto uomini in distinta (Dario Costa, infortunato, non è stato utilizzato), nulla hanno potuto contro lo strapotere fisico dei padroni di casa (Tagliabue ed Enrique Andrè su tutti), che hanno dilagato dopo l’intervallo.

Eppure i reggini avevano approcciato bene il match, per nulla intimoriti dal blasone dell’avversario, rispondendo sempre agli allunghi dei palermitano fino a un minuto dal riposo, quando il punteggio era in sostanziale equilibrio (33-30). Da li in poi si è spenta la luce in casa Vis. A cavallo fra le due frazioni i siciliani hanno piazzato un terrificante parziale di 22-0, sospinti da Cozzoli (19 punti), Gottini (17), Tagliabue (10) ed Enrique Andrè (10).

Grasso e compagni sono rimasti con la testa negli spogliatoi, subendo passivamente il gioco perimetrale e sotto i tabelloni della Nuova Aquila, senza mai reagire, quasi rassegnati ad una sconfitta che, alla fine, ha assunto inevitabilmente i contorni di una disfatta. Da salvare solo le prime due frazioni di gioco e i sette minuti in campo del “baby” Antonino Ielo, classe 1996, prospetto dalle buone potenzialità.

Al termine dell’incontro coach D’Arrigo si è soffermato per oltre un’ora negli spogliatoi. Al tecnico messinese non è affatto piaciuto l’atteggiamento remissivo della seconda parte di gara, chiusa con un parziale negativo di 50 a 17.

Questo il tabellino della gara:

Nuova Aquila Palermo – Vis Reggio Calabria 88-47 (20-17, 18-13, 25-7,25-10)

Nuova Aquila Monreale: Barbaro 1 (0/2, 0/1), Tupputi 9 (1/3, 2/4), Cozzoli 19 (3/3, 3/7), Ranalli 2, Gottini 17 (3/5, 3/3), Tagliareni 9 (2/4, 1/3), Enrique Andre’ 10 (3/4, 1/2), Cuccia 4 (2/5, 0/1), Tagliabue 10 (5/8), Dragna 7 (1/4, 1/3). Allenatore: Torriero.
Tiri Liberi: 15/16 – Rimbalzi: 32 22+10 (Enrique Andre’ 7) – Assist: 22 (Enrique Andre’ 6)

Vis Reggio Calabria: Vozza 10 (3/6, 1/3), Tramontana 14 (3/7, 2/4), Grasso 5 (1/5, 0/1), Barrile 2 (1/3, 0/1), Carnazza 9 (2/5, 1/2), R. Costa 5 (2/4, 0/2), Ielo 2 (1/1) N.E.: D. Costa. Allenatore: D’Arrigo.
Tiri Liberi: 9/16 – Rimbalzi: 24 21+3 (Vozza 8) – Assist: 10 (Vozza 4).

Arbitri: Sarda e Paternicò di Piazza Armerina.

Domenica prossima (prima giornata del girone di ritorno) la Vis giocherà ancora una volta a Palermo, al PalaDonBosco, contro il Green Basket.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250