Basket, Viola-Casale 61-62. Stecca dei neroarancio all’esordio. | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Basket

Basket, Viola-Casale 61-62. Stecca dei neroarancio all’esordio.

Inserito da on 5 ottobre 2015 – 02:35No Comment |

Esordio stagionale per la Bermé Viola in casa contro Casale Monferrato

Buona cornice di pubblico per l’esordio dei neroarancio che come al solito possono contare sui propri tifosi che sono da sempre il sesto uomo in campo e non mancano mai di trascinare i giocatori.

La Viola incanala bene la gara e riesce a portare a casa agevolmente i primi due quarti. La squadra gira regolarmente e colpisce con discrete percentuali da due. Meno bene dalla lunga distanza dove invece Casale eccelle. Buono anche il dato dei rimbalzi (19-14).

Ma è nella ripresa che il misfatto si compie. La squadra smette di giocare, e Casale esce alla distanza, recuperando lo svantaggio nel terzo quarto, (50-50) e migliorando tutti i fondamentali. La Novipiù, infatti, raggiunge la Viola nel tiro da 2, doppia i padroni di casa nel tiro da tre, confermando il trend e, mentre migliora anche dalla lunetta, supera Reggio Calabria nel conto dei rimbalzi (24-25). Nell’ultima frazione di gioco, il patatrac. La squadra continua a perdere palloni e a farsi innervosire. Qualche decisione forse non troppo corretta degli arbitri manda in tilt il quintetto in campo e chi dovrebbe guidare dalla panchina. Nell’ultimo minuto di gara, per ben due volte in pochi secondi la Viola spreca il pallone della vittoria, facendosi prima segnare il canestro del sorpasso, e poi tenendo il pallone fermo a centrocampo quando il cronometro si avviava spedito verso lo zero. Alla fine la disperata azione senza blocco non ottiene nulla se non un pallone perso. Non c’è più tempo. Casale vince di misura recuperando una buona partita, e i giocatori esultano meritatamente.

La squadra esce tra i fischi del pubblico, diretto forse anche alla terna arbitrale, ma per coach Benedetto e per oach Bianchi c’è molto da lavorare.

Al termine della gara, coach Benedetto non è per nulla soddisfatto: “Valuto gli ultimi venti minuti di gioco e non trovo nulla di buono. Abbiamo necessità di migliorare molto. Non possiamo permetterci di frammentare le nostre azioni e di non giocare insieme come abbiamo fatto oggi nella seconda fase di gioco. Abbiamo inseguito il ritmo degli avversari, perdendo il nostro. Come già sappiamo, questo è un girone equilibrato e forte e non possiamo permetterci prestazioni come quella odierna degli ultimi due quarti”. Qui le foto della gara.

TABELLINO

Bermé Viola – Casale Monferrato 61 – 62 (23-20; 16-12; 11-18; 11-12)

Viola Reggio Calabria: Freeman 20, Costa, Lupusor, Mordente 3, Rullo 8, Ghersetti 8, Sindoni, Crosariol 2, Brackins 12, Spinelli 8.
All. Giovanni Benedetto, Ass. Massimo Bianchi

Junior Casale Monferrato: De Nicolao, Bray 16, Tomassini 9, Natali 5, Blizzard 6, Denegri, Martinoni 11, Vangelov 3, Ruiu, Fall 7, Saunders 5.
All. Marco Ramondino, Ass. Andrea Valentini

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250