Agropoli-Viola 91-78: le Pagelle | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Basket

Agropoli-Viola 91-78: le Pagelle

Inserito da on 3 ottobre 2016 – 00:21No Comment |

Di Davide Famà – Le pagelle ai cestisti neroarancio dopo la sfida di Agropoli dalla quale la Viola esce sconfitta per 91-78.

CAROTI: 6

Coraggio e leadership ma anche qualche palla persa di troppo nel momento meno opportuno. Paternoster lo lascia in campo a lungo segno di grande fiducia. SFRONTATO

MARULLI: 6

Si accende a tratti (in pratica, stavolta, solo nel secondo quarto, ma si tratta di un vero e proprio incendio), sparacchiando a salve per il resto del match. Forse non ancora al 100% fisicamente. FLASH

FABI: 6

Si palesa nei momenti che contano. Prova a tenere a galla i suoi nel sanguinoso ultimo quarto ma neppure a lui tutte le ciambelle escono con il buco. RIFERIMENTO

LEGION: 6

Un pò come una formula 1 a cui non si da la benzina per terminare la corsa. Nel quarto decisivo difatti scompare dal campo e con lui le speranze viola. INCOMPIUTO

FALLUCCA: 5

Non poteva essere al meglio e non lo è stato. Tutte le attenuanti del caso per il numero 88. DA RIVEDERE

RADIC: 6.5

Fa ampiamente il suo dovere soprattutto nella prima metà di gara quando tiene a galla i suoi nel primo quarto e contribuisce all’allungo nel secondo. Sparisce un pò nella seconda metà, ma gioca davvero tanti minuti e le statistiche sono dalla sua parte. TOTALE

MICEVIC: 6

Più reattivo rispetto alle precedenti uscite. Parte dalla panchina e forse ne trova beneficio pur senza fare sfaceli. ONESTO

TAFLAJ GUACCIO E GUARIGLIA: s.v.

Non racimolano neppure 10 minuti in 3. Troppo presto per giudicarli. cresceranno durante l’anno.

PATERNOSTER: 5.5

Inizia con la sorpresa Fallucca ma la scelta non convince del tutto. E’ merito suo se squadra suda, lotta e gioca bene per buoni tratti, ma non riesce però a fermare l’emorragia a metà del quarto decisivo e finisce per perdere una partita altrimenti equilibrata. STECCATA (CON ATTENUANTI)

Antonio Paternoster

Antonio Paternoster

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250