Eterno Di Michele! La Reggina batte il Padova e respira | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Calcio

Eterno Di Michele! La Reggina batte il Padova e respira

Inserito da on 9 novembre 2013 – 17:23No Comment |

di-micheleFinalmente una vittoria! Dopo le due sconfitte consecutive subite contro Pescara e Latina, per la Reggina guidata da Castori arriva la vittoria al Granillo contro il Padova, grazie ad una doppietta realizzata da David Di Michele.

Castori, dopo una settimana di ritiro ed allenamenti a porte chiuse, presenta la sua Reggina con il 4-4-2 puro, come avveniva lo scorso anno sotto la gestione Pillon. Tra i pali Zandrini sostituisce l’infortunato Benassi, mentre la linea difensiva è a quattro con Adejo e Di Lorenzo terzini, Lucioni e Ipsa centrali. A centrocampo agiscono Maicon e Dall’Oglio sugli esterni, mentre in mediana ci sono Rigoni e De Rose. In attacco Di Michele affianca Gerardi.

L’ex Bortolo Mutti si affida anch’egli al 4-4-2 con la coppia d’attacco Pasquato-Melchiorri. Davanti al portiere Mazzoni ci sono Santacroce, Legati, Benedetti e Laczko, mentre a centrocampo sugli esterni agiscono Ciano e Jelenic, in mediana Iori e Cuffa.

Nel primo tempo la Reggina ha tenuto bene il campo, pur senza creare però grosse occasioni da rete. Nella ripresa, gli ospiti si guadagnano subito un calcio di rigore per via di una scivolata in area di rigore di Ipsa. Nell’occasione il calciatore croato è stato un po’ ingenuo, visto che non era il caso di entrare in tackle su un calciatore in posizione defilata rispetto alla porta. La Reggina, così, si ritrova sotto dopo la trasformazione di Ciano. E’ in questo momento che la squadra di Castori toglie fuori il carattere e ribalta il risultato grazie ad un super Di Michele che prima realizza la rete del momentaneo pareggio, sfruttando una indecisione tra Legati e Mazzoni, e poi all’88’ il penalty procurato da Ipsa.

La Reggina torna così finalmente alla vittoria e conquista tre punti importanti che sono ossigeno puro per la classifica. Buona l’organizzazione tattica vista in campo, con il recupero degli esterni a tempo pieno questo modulo potrebbe esaltare le caratteristiche di Maicon e Foglio. Domenica prossima al Granillo arriverà il Palermo di Iachini, sarà un’altra battaglia, ma se la Reggina vuole conquistare la salvezza non può temere nessuno.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250