FINALE Crotone-Reggina 2-0. Ishak (40′), Torromino (54′). Dopo 37 anni il Crotone batte la Reggina | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Dirette

FINALE Crotone-Reggina 2-0. Ishak (40′), Torromino (54′). Dopo 37 anni il Crotone batte la Reggina

Inserito da on 7 ottobre 2013 – 14:08No Comment |
Riscaldamento Reggina a Crotone (foto Mortara)

Riscaldamento Reggina a Crotone (foto Mortara)

È tutto pronto allo stadio Ezio Scida di Crotone, per l’incontro valido per l’ottava giornata della Serie B.

Aggiorna la Diretta (F5)

 

La Partita: La Reggina ha giocato una buona gara. Ma non è stato sufficiente ad impedire che il Crotone dopo 37 anni, battesse la Reggina. Oggi gli amaranto hanno disputato una buona gara, costruendo le solite palle gol che però non sono stati in grado di trasformare in marcature. Davvero incomprensibile quello che sta accadendo alla Reggina del centenario. Alle critiche delle scorse settimane, il tecnico sembra aver risposto con uno schieramento equilibrato e molto aggressivo. Proprio nel miglior momento della Reggina, sul finire del primo tempo, però la Reggina subisce un gol che rompe l’equilibrio in campo, costringendo Atzori a cambiare  per mettere un attaccante, togliendo un buon Dall’Oglio per un evanescente Cocco. I secondi 45 minuti non sono bastati alla Reggina per cercare di ribaltare il risultato e, dopo 37 anni, il Crotone torna a battere la Reggina.

97′ – Finisce allo Scida. Il Crotone batte la Reggina per 2 reti a 0.

93′ – Tiro di Fischnaller che non impensierisce Gomez.

90′ – 5 minuti di recupero.

89′ – Ammonizione Reggina: Cocco per fallo sul portiere.

86′ – Ammonizione Crotone: MAzzotta per fallo su Colucci che provava a ripartire.

84′ – Occasione Reggina, Di Michele sbaglia un facile colpo di testa da pochi passi, e manda sul fondo.

83′ – Adesso come è ovvio, il Crotone aspetta la Reggina, per ripartire creando apprensione alla retroguardia amaranto. La Reggina dal canto suo fatica a sfondare il muro eretto da Drago, con il Crotone che mette 8 uomini dietro la linea della palla.

80′ – Ammonizione Reggina: Di Michele per fallo da dietro su Mazzotta. Il capitano ha fermato una ripartenza del Crotone che poteva essere molto pericolosa. È buio pesto sulla panchina amaranto.

78′ – Cambio Crotone: Torromino lascia per De Giorgio.

La Reggina è in campo con un 4-2-4 puro. Squadre molto lunghe.

76′ – Ammonizione Reggina: De Rose per fallo su Cataldi.

75′ – Cambio Reggina: Gerardi per Di Lorenzo.

73′ – Cambio Crotone: Pettinari per Ishak.

73′ – Fischanller palla al piede fa una serpentina, salta due uomini e conclude in porta. Palla deviata in angolo.

69′ – Ammonizione Crotone: Dezi per fallo sulla trequarti offensiva della Reggina.

69′ – Nel giro palla della Reggina, la palla arriva a Cocco, che dal limite dell’area preferisce controllare che tentare il tiro, ma finisce per perdere il pallone.

67′ – Cambio Crotone, Bernardeschi prende il posto di Bidaoui.

66′ – Ennesimo calcio d’angolo conquistato dalla Reggina. Di Michele triangola con Foglio, e si vede rimpallare il tiro.

63′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, restano a terra Di Lorenzo e Gomez, per uno scontro di gioco. Entrano i sanitari. Reggina momentaneamente in 10, per il portiere del Crotone si dovrà aspettare prima di riprendere il gioco.

63′ – Angolo Reggina, Foglio si vede deviare un tiro. La partita vive di ribaltamenti di fronte molto rapidi.

62′ – Torromino spreca da buona posizione una facile occasione.

61′ – Occasione Reggina: Cocco imbeccato da Maicon si fa rimpallare il tiro da un difensore. Palla in angolo.

60′ – Ammonizione Crotone: Ligi per fallo su Fischanller

La Reggina è disposta in campo con un 3-4-3 molto offensivo con la presenza contemporanea di Fischnaller, Di Michele, Cocco e Maicon. Proprio subito dopo il primo cambio ci stavamo chiedendo se al di la del risultato, fosse giusto cambiare lo schieramento in campo, e modificare l’equilibrio della gara, fino al momento ottimo, da parte della Reggina. La risposta è arrivata subito dal campo. Adesso si fa davvero dura per la compagine guidata da Gianluca Atzori, che deve recuperare il doppio svantaggio.

55′ – Cambio Reggina: Fischnaller per Maza.

Il Gol: Tiro dalla distanza di Torromino, che si insacca sotto il 7 alle spalle di Benassi che non può arrivarci.

54′ – Gol Crotone! Torromino.

53′ – Cambio Reggina: Cocco prende il posto di Dall’Oglio.

51′ – Angolo per la Reggina. Sono 5 per gli amaranto, contro uno soltanto battuto dai padroni di casa. Sugli sviluppi mischia in area, ma l’arbitro ferma per fallo in attacco di Lucioni.

50′ – Pericolo Crotone: Torromino raggiunge la linea del fondo ed entra in area, ma la retroguardia amaranto riesce a chiudere e ripartire.

49′ – Incomprensione Maicon Di Michele, con il brasiliano ingannato dalla finta di Di Michele e lo serve sulla corsa, ma da lato sbagliato.

Nessun cambio nelle due squadre. Crotone che spinge per i primi due minuti, ma poi la Reggina recupera i metri persi.

45′ – Inizia il secondo tempo.

Il primo tempo: Solo Reggina nei primi 45 minuti di gioco. Il Crotone, salvo qualche lancio lungo non pervenuto. Ma nonostante questo, la Reggina esce in svantaggio al termine dei primi 45 minuti di gara. Un Benassi, inoperoso per 40 minuti, nulla può sul colpo ravvicinato di Ishak, che lo supera rasoterra. Ottimo l’impatto sulla gara di Maza, che dialoga molto bene con Di Michele. Bene anche Maicon, molto alto per tutti i 45 minuti del primo tempo. Solito problema negli ultimi 16 metri, con la Reggina incapace di trasformare in gol le 3/4 palle gol create nel primo tempo. Crotone molto arrendevole e comunque incapace di spingere oltre la propria metà campo, anche grazie al pressing molto alto e ben organizzato della Reggina, oggi con un centrocampo molto affollato ma ben disposto in campo.

45′ – Senza recupero, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

44′ – Percussione della Reggina. Fino a questo momento, a dispetto del risultato, una sola squadra in campo.

Il gol: Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Ishak in mischia colpisce da pochi passi. Incolpevole Benassi, finora spettatore non pagante.

40′ – Gol Crotone: Ishak!

39′ – Ammonizione Reggina: Lucioni per fallo su Torromino. Entrata dura da dietro. Il centrale amaranto cerca il pallone, ma trova l’avversario bravo a prendere la posizione. Sugli sviluppi della punizione la palla finisce in angolo.

38′ – Ottimo giro palla della Reggina, che porta Maicon in area a sbagliare un cross facile.

35′ – Maicon dalla difesa lancia per Di Michele che salta due uomini e passa il pallone per un compagno. Il tiro viene rimpallato. Reggina molto pericolosa.

33′ – Cross di Dall’Oglio, che prende il posto di Maicon, che si accentra. Sulla palla lo stesso Maicon tira al volo, ma la palla finisce sul fondo.

30′ – Occasione Crotone: Tiro cross di Crisetig, con la palla deviata da Lucioni che si infrange sul palo. È lo stesso Lucioni a raggiungere il pallone e spazzare l’area. Ma che pericolo per la Reggina.

28′ – De Rose conquista un pallone a centrocampo, poi parte e arriva al tiro, ma la palla arriva facilmente nelle mani di Gomez.

26′ – Colpo di tacco di Maza che libera al cross Foglio. Ottima la gara di Miguel Angel Maza fino a questo momento.

25′ – Buona spinta a sinistra di Maicon, che costringe Mazzotta a ripiegare sulla difensiva.

24′ – Si fanno sentire molto i circa 100 tifosi amaranto giunti allo Scida da Reggio Calabria.

21′ – Gol della Reggina, annullato dall’arbitro per fuorigioco di Dall’Oglio. Probabilmente se il giocatore amaranto non avesse toccato il pallone, la palla sarebbe entrata e il gol sarebbe stato regolare. Azione da rivedere in moviola.

17′ – Buona percussione della Reggina sulla sinistra, con Di Michele e Maza che si trovano molto bene nel fraseggio stretto. Bene lo spagnolo a resistere ai falli degli avversari.

15′ – Buona triangolazione Di Michele/Maza. Ma sul passaggio dello spagnolo, David Di Michele è finito in fuorigioco.

13′ – Molto alto Maicon sulla fascia. Gioca praticamente da ala destra.

10′ – Buona Reggina in questi primi minuti. Molto alto il pressing degli amaranto, che tengono il Crotone nella propria metà campo. Il Crotone deve servirsi dei lanci lunghi per Bidaoui.

8′ – Primo angolo della partita per la Reggina. Tiro di Maza deviato. Il colpo di testa di Di Michele è stato deviato nuovamente in angolo.

20.31: Partiti! La Reggina attacca in maglia bianca, Crotone nella classica tenuta rossoblu.

Allo Scida si esegue un minuto di silenzio per ricordare le vittime dell’incidente di Lampedusa. Le due tifoserie hanno applaudito convinte al termine del minuto di silenzio. Complimenti da parte nostra a entrambe.

Queste le formazioni ufficiali della partita. Per la Reggina Esordio assoluto per Di Lorenzo, Maza in campo dal primo minuto.

CROTONE: Gomis; Del Prete, Ligi, Prestia, Mazzotta; Dezi, Crisetig, Cataldi; Bidaoui, Ishak, Torromino.
A disposizione: Gobbo, Riggio, Galardo, De Giorgio, Pasqualini, Mastriani, Boniperti, Pettinari, Bernardeschi.
Allenatore: Sig. Drago

REGGINA: Benassi; Di Lorenzo, Lucioni, Ipsa; Maicon, Dall’Oglio, Colucci, De Rose, Foglio; Maza, Di Michele.
A disposizione: Zandrini, Adejo, Caballero, Rigoni, Strasser, Fischnaller, Louzada, Cocco, Gerardi.
Allenatore: Sig. Atzori

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250