Modena-Reggina FINALE: 3-0 Bianchi (13′), Babacar (87′ rig.) Babacar (93′). | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Dirette

Modena-Reggina FINALE: 3-0 Bianchi (13′), Babacar (87′ rig.) Babacar (93′).

Inserito da on 19 ottobre 2013 – 12:16No Comment |
Rodney Strasser (foto: genoacfc.it)

Rodney Strasser (foto: genoacfc.it)

Vittoria senza appello per il Modena contro la Reggina allo stadio Braglia.

Per la Reggina è notte fonda. Gli amaranto sono stabilmente in zona retrocessione.

 

La Partita: la Reggina ha giocato una pessima gara. L’impressione, dalla disposizione in campo, è stata addirittura che fosse la Reggina a difendere il risultato. Il Modena ci ha aspettato per sfruttare le ripartenze micidiali di Babacar e compagni. Discutibili le scelte di Atzori e siamo certi che faranno discutere parecchio nei prossimi giorni. Adesso la panchina è davvero in bilico. Il presidente Foti, che ha abbandonato anzitempo la tribuna del Braglia, dovrà riflettere sul da farsi. Appare evidente che il tecnico non abbia il polso della situazione.

93′ – Finisce la partita. Reggina da dimenticare.

Il gol: In contropiede Babacar, se pur seguito da ben 3 compagni calcia in porta un preciso diagonale appena entrato in area. Nell’occasione forse Benassi avrebbe potuto chiudere meglio, ma certamente il tiro di Babacar è arrivato a sorpresa.

93′ – Gol Modena: Babacar.

93′ – Giallo Modena: per Calapai per trattenuta su Louzada.

90′ – 3 minuti di recupero

90′ – Cambio Modena: Calapai per Molina

87′ – Gol Modena: Babacar col cucchiaio infila Benassi.

87′ – Rigore per il Modena. Fallo di Di Lorenzo che viene ammonito.

86′ – La Reggina non ne ha più. Quelli del Modena sembrano 15 in campo.

83′ – Cambio Reggina: Maza per Dall’Oglio.

83′ – Pericolo Modena: Salifù crea apprensione in area amaranto.

81′ – Fallo di Babacar su Dall’Oglio. L’amaranto resta a terra con i crampi.

79′ – Palla di Gerardi per Adriano, ma il brasiliano è troppo isolato sulla fascia sinistra. Il modena triplica addirittura le marcature senza che nessun amaranto gli si avvicini per aiutarlo. L’impressione è che se non c’è qualche guizzo dei singoli, la Reggina abbia poche idee per arrivare in porta.

78′ – Cambio Modena: Signori lascia per Salifu

77′ – Buon giro di palla della Reggina, poi tiro di Di Lorenzo, da dimenticare.

73′ – Cambio Modena: Belloni per Mazzarani.

70′ – Ipsa salva su Mazzarani.

68′ – Contropiede Reggina con Louzada che ruba un pallone e riparte. Non riesce la combinazione con Caballero che non arriva sul pallone messo davanti al portiere.

68′ – Percussione di Babacar che costringe Di Lorenzo in angolo.

61′ – Ammonizione Modena:  Louzada si conquista un fallo a centrocampo che costa il giallo a Molina.

60′ – Cambio Reggina: Louzada per De Rose. Reggina che passa a 3 dietro.

58′ – Atzori prepara un cambio: Louzada si toglie la pettorina e si prepara a entrare.

54′ – Pericolo Modena: Molina entra in area superando 3 uomini in marcatura. Per fortuna Dall’Oglio libera il cross del modenese. La Reggina non supera il centrocampo.

51′ – Pericolo Modena:  Babacar da 5 metri conclude in porta. Benassi timbra il cartellino con una parata che vale un gol.

50′ – Combinazione Babacar Mazzarani, ma Benassi chiude molto bene. L’arbitro comunque ferma tutto per fuorigioco.

45′ – Nessun cambio. In campo gli stessi del primo tempo. Reggina in 10 e disposta con il 4-4-1. Gerardi unico attaccante.

45′ – Secondo tempo, Partiti!

Il primo tempo: Reggina che non riesce a confermare quanto mostrato la scorsa settimana al Granillo contro l’Empoli.Gli unici pericoli, la Reggina li crea su palle inattive, grazie a degli schemi preparati in settimana. Su uno di questi, solo un grande Pinsoglio evita il gol di Lucioni. La partita prosegue su ritmi bassi, con la Reggina che prova a incunearsi tra le linee del Modena che chiude bene e riparte. Proprio su una di queste ripartenze arriva il gol di Bianchi. Babacar di beve De Rose e Adejo e scarica in area per Signori, il quale, invece di calciare in porta ha la lucidità di servire un pallone perfetto per l’accorrente Bianchi. Gol e Reggina che si trova come al solito ad inseguire. Nel finale 3 gialli per la Reggina, uno per Dall’Oglio e due per Fischnaller che viene espulso. Tutti i cartellini sembrano giusti. Adesso si fa davvero ardua per la Reggina. Assisteremo a qualche cambio in avvio di ripresa?

48′ – Finisce il primo tempo al Braglia.

46′ – Ammonizione Reggina: Dall’Oglio per una gomitata.

45′ – 3 minuti di recupero.

43′ – Espulsione Reggina: Fischnaller prende subito un secondo giallo per fallo su Garofalo. Entrata ingenua dell’altoatesino che dopo aver allungato il pallone prova a riprenderlo ma commette un fallo sull’avversario in anticipo.

42′ – Giallo Reggina: Fischnaller per fallo a centrocampo.

41′ – Pericolo Reggina! Nuovo schema che vede la palla da Fischnaller per la testa di Lucioni che impegna Pinsoglio in angolo.

41′ – Buona punizione conquistata da Gerardi. La distanza è però proibitiva, siamo a circa 30 metri dalla porta di Pimsoglio.

39′ – Cambio Reggina: Alle assenze della vigilia, si aggiunge l’uscita di Foglio per infortunio. Al suo posto Caballero.

38′ – La Reggina non riesce a trovare spazio tra le linee modenesi. Davvero pochi gli spiragli concessi dagli undici di Novellino.

33′ – Angolo per il Modena. Babacar colpisce fuori.

29′ – Si ripete il duello Babacar/Adejo. Questa volta ha la meglio il nigeriano. Babacar sarà una spina nel fianco per chiunque dovrà marcarlo.

28′ – Angolo per il Modena. Ottima uscita di Benassi.

26′ – Fallo di Gerardi su Manfrin. L’amaranto alza il piede e colpisce l’avversario alla testa. Manganiello non estrae nessun cartellino.

18′ – Sulla punizione bello schema della Reggina. Fischnaller per Dall’Oglio che di prima la da a Gerardi che colpisce mandando la palla di poco fuori.

16′ – Ammonizione Modena: Signori per fallo di mano. Punizione per la Reggina dai 20 metri.

Il gol: Ottima iniziativa di Babacar che si libera di De Rose. e Serve in area per Signori. Il modenese alza la testa e dà un pallone perfetto per l’accorrente Bianchi che deve solo appoggiarla in rete. Ma qualche marcatura è saltata.

15′ – Scontro tra Ipsa e Babacar che resta a terra. L’arbitro lascia correre.

13′ – Gol Modena! Bianchi.

La Reggina è in campo con un 3-4-2-1. Contrariamente a quello che pensavano, è Di Lorenzo a fare l’esterno di sinistra, mentre Adejo resta dietro a fare il terzo della difesa a 3.

9′ – Occasione Reggina: Cross in area per Gerardi, che non riesce a deviare in rete. Palla sul fondo.

7′ – Pericolo Reggina: Gerardi lanciato sul filo del fuorigioco non riesce a controllare all’interno della lunetta e perde un pallone molto pericoloso.

3′ – Punizione pericolosa dalla trequarti per il Modena. La difesa della Reggina è molto alta sulla linea dei 16 metri.

1′ – Cross di Strasser dalla sinistra per Gerardi. Palla fatta sua da Pinsoglio.

14.58: Partiti! Reggina in maglia amaranto e pantaloni bianchi. Modena nella classica maglia gialla e calzoncini neri.

Queste le scelte dei due tecnici:

MODENA: Pinsoglio; Cionek, Gozzi, Manfrin; Molina, Bianchi, Dalla Bona, Signori, Garofalo; Mazzarani; Babacar.
A disposizione: Manfredini, Calapai, Surraco, Nardini, Minarini, Potenza, Mangni, Salifu, Belloni.
Allenatore: Sig. Novellino

REGGINA: Benassi; Adejo, Lucioni, Ipsa; Di Lorenzo, Dall’Oglio, De Rose, Strasser, Foglio; Fischnaller, Gerardi.
A disposizione: Zandrini, Gentili, Caballero, Rigoni, Colucci, Maza, Louzada, Falco.
Allenatore: Sig. Atzori

Secondo alcune indiscrezioni, la Reggina dovrebbe scendere in campo con un 3-4-2-1, con Di Lorenzo al posto di Caballero, che quindi non avrebbe ancora convinto il mister e Fischnaller al posto di Maza. Probabile anche che Strasser venga preferito a Rigoni nel centrocampo.

L’utilizzo di Di Lorenzo porterebbe Adejo a essere impiegato come esterno di destra. Con Adejo nel ruolo solitamente ricoperto da Maicon, la linea difensiva della Reggina nei fatti diventerebbe a quattro. Inoltre, in mezzo al campo, non è da escludere l’utilizzo di Rigoni davanti alla difesa, con Dall’Oglio e De Rose mezzali, con precisi compiti di interdizione.

Questi gli undici di partenza:

Reggina (3-4-2-1): Benassi; Di Lorenzo, Lucioni, Ipsa; Adejo, De Rose, Strasser, Foglio; Dall’Oglio, Fishnaller; Gerardi

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250