Reggina-Spezia [FINALE]: 1-2 Maicon (1′), Migliore (48′), Ebagua (58′) | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Dirette

Reggina-Spezia [FINALE]: 1-2 Maicon (1′), Migliore (48′), Ebagua (58′)

Inserito da on 30 novembre 2013 – 14:41No Comment |
Colucci

Colucci

Reggina-Spezia in diretta WEB. Appena comunicate le formazioni ufficiali. Per la Reggina è un ritorno al 3-5-2 e spazio a Colucci. Confermato Cocco accanto al capitano Di Michele.

Aggiorna la Diretta (F5)

La partita: Secondo tempo di marca ospite, come prevedibile visto lo svantaggio. La Reggina non è stata brava a tenere il vantaggio conquistato un po’ fortunosamente e lo Spezia prima pareggia con Migliore, poi passa in vantaggio con Ebagua. La prova difensiva della squadra non è stata negativa, ma oggi era differente la caratura tecnica in campo. La Reggina ha giocato bene, è stata alta, corta, ma in avanti non si passa. Né dalle fasce né centralmente con tutte le iniziative di Di Michele e compagni che si infrangono sul muro eretto da Stroppa. Adesso è davvero notte fonda. In classifica sotto di noi, solo la Juve Stabia.

‘ – Sulla respinta di Ebagua, l’arbitro fischia la fine della partita. Ennesima sconfitta per la Reggina targata Castori, nonostante la buona prova del primo tempo, gli amaranto non riescono a tenere il vantaggio dei primi 45 minuti.

93′ – Angolo per la Reggina. È l’ultima occasione per gli amaranto. In avanti anche Benassi. Sul corner, primo ad intervenire Ebagua.

90′ – 3 minuti di recupero

90′ – Lo Spezia con Catellani prova a tenere il pallone lontano dalla  propria area di rigore. La Reggina ribalta il fronte di gioco e arriva al tiro con Gerardi. Un tiraccio, quello del centravanti amaranto.

89′ – Punizione per lo Spezia. Nell’occasione forse scivola da solo Ebagua che era contrastato da Rigoni.

87′ – punizione per la Reggina. Siamo ai 35 metri. Colpo di testa di Gentili, con palla sul fondo.

85′ – La Reggina presta il fianco alle ripartenze ospiti, ma è sempre ordinata nelle chiusure.

84′ – Occasione Reggina, con Maicon che effettua un cross, troppo alto per la testa di Foglio.

81′ – Punizione da 30 metri per la Reggina. Sulla palla Dall’Oglio che calcia in porta. La palla respinta dalla difesa ospite. Il tiro non era irresistibile.

79′ – Cambio Spezia: Madonna per Baldanzeddu

78′ – Angolo amaranto battuto da Foglio. Ebagua chiude sulla palla verso il centro.

76′ – Ammonizione Spezia: Leali per perdita di tempo.

75′ – Ma è un attimo e la Reggina riparte. Buona combinazione Gerardi Di Michele, alla fine la palla è per Gerardi che calcia in porta, ma il suo tiro viene ribattuto.  Lo Spezia gioca tutto sulla linea arretrata.

75′ – Di Lorenzo stende Catellani. Lo Spezia rifiata.

74′ – Pressing alto della Reggina. Maicon e Rigoni costringono lo Spezia all’errore. Ma si deve recuperare un gol di svantaggio.

72′ – Mischia in mezzo all’area spezzina. Alla fine Di Michele recupera un pallone che stava per uscire sull’out di sinistra.

72′ – Aumenta la pressione amaranto. Angolo per la Reggina.

71′ – Reggina in area, poi il tiro di Dall’Oglio viene respinto dalla difesa ospite.

70′ – Cambio Spezia: Catellani per Sansovini

69′ – Cambio Reggina: Gerardi per Sbaffo.

68′ – La Reggina fraseggia senza problemi fino ai 40 metri dalla porta dello Spezia. Adesso gli ospiti hanno arretrato il proprio baricentro ed è la Reggina a fare la partita. Ma senza incidere più di tanto.

63′ – Cambio Reggina: Dall’Oglio per Colucci

Il gol: Ingenuità della Reggina che perde un pallone sulla bandierina del calcio d’angolo con Maicon. Dopo una serie di batti e ribatti la palla arriva a Migliore che corssa in area dove Ebagua è bravo a liberarsi della marcatura e insaccare alle spalle di Benassi. Sulla partenza dell’azione, forse un fallo ai danni di Rigoni che per un attimo aveva recuperato il pallone perso da Maicon.

58′ – Gol Spezia: Ebagua

56′ – Punizione improvvisa battuta dallo Spezia. La Reggina non si fa trovare impreparata e mette in fuorigioco gli attaccanti ospiti.

55′ – Azione insistita della Reggina. Prima Cocco e poi Maicon provano a impensierire la retroguardia spezina. Alla fine Leali fa suo il cross del brasiliano.

51′ – Ammonizione Spezia: Baldanzeddu per fallo su Foglio.

Il gol: Cross in area dello spezia, la respinta di testa di Maicon arriva sui piedi di Migliore che calcia al volo un pallone che rimbalza sul terreno diverse volte prima di insaccarsi alle spalle di Benassi. Nell’occasione forse Rigoni avrebbe potuto chiudere maggiormente sull’avversario.

48′ – Gol Spezia. Migliore.

47′ – La Reggina effettua un buon pressing, costringendo lo Spezia a 4 retropassaggi dalla bandierina all’ultimo difensore.

45′ – Cross pericoloso dello Spezia. Esce bene la Reggina che parte in contropiede con Di Michele. Intercettato il suo passaggio per Cocco.

16.04: Partiti per il secondo tempo!

Il primo tempo: La Reggina chiude in vantaggio un primo tempo di marca ospite. Padroni di casa in vantaggio grazie ad un gol di Maicon che è il più lesto ad intercettare un pallone messo in mezzo da Di Michele. Poi Spezia che ovviamente non ci sta a perdere e fa la partita. Reggina che sfrutta le qualità dei propri uomini e gioca di rimessa. molto buone le iniziative della coppia Sbaffo/Di Michele che però spesso non si sono chiuse per le altrettanto buone coperture difensive dello Spezia. La Reggina perde il leader della difesa Lucioni, ed è costretta a ricorrere ad un cambio con Gentili che lo sostituisce. Poi bene la Reggina in difesa, nonostante un ottimo Ebagua, vera spina nel fianco di Maicon e Gentili che però, con difficoltà, al momento riescono a contenerlo.

48′ – Fine del primo tempo. Reggina in vantaggio che però soffre la reazione dello Spezia.

47′ – Trattenuta prolungata di Lisuzzu su Cocco. L’arbitro non estrae un giallo più che dovuto nell’occasione.

45′ – 3 minuti di recupero.

45′ – Colpo di testa di Ebagua dal limite dell’area di rigore. Palla fuori.

45′ – Veronica di Sbaffo che poi serve con un colpo di Tacco Di Michele che però è in fuorigioco. Peccato.

44′ – Abbiamo osservato un ottimo movimento di tutta la linea difensiva amaranto. Su un cross dalla sinistra, Ipsa e compagni hanno fatto degli ottimi movimenti a tenere in fuorigioco Ebagua. Davvero ottimi i movimenti della Reggina!

42′ – Occasione Spezia: Ebagua ben chiuso da Gentili che devia in angolo. La Reggina sta soffrendo parecchio!

41′ – Ammonizione Reggina: Cocco per simulazione in area di rigore dello Spezia.

40′ – Occasione Spezia: Colpo di testa di Sansovini, ma grandissima risposta di Benassi che salva in due tempi sul colpo di testa da pochi metri.

40′ – Buona ripartenza della Reggina. Combinazione Colucci, Di Michele, Sbaffo

37′ – Occasione Spezia: cross rasoterra per Sansovini, che calcia bene in porta. Palla fuori di poco.

36′ – Punizione per lo Spezia dai 35 metri. La Reggina esce con qualche difficoltà in mischia. Ebagua una vera spina nel fianco per la retroguardia amaranto.

33′ – Cross di Migliore per la testa di Ebagua. Bene Benassi in presa alta! È il suo primo intervento.

29′ – Grande recupero difensivo di David Di Michele che in scivolata recupera un buon pallone interrompendo una pericolosa azione dello Spezia. Di Michele è sempre uno di quelli che corre di più in campo. D’altronde ha l’età dalla sua!

26′ – Punizione conquistata letteralmente da Di Michele. Sulla palla Foglio, ma nulla di fatto per gli amaranto.

25′ – Una punizione battuta con palla in movimento dallo Spezia, davanti agli occhi dell’arbitro, trova un attaccante in fuorigioco

23′ – Scontro di gioco tra Cocco e Seymour. Ha la peggio l’amaranto che deve uscire dal campo di gioco. Reggina momentaneamente in 10. Per lui un problema al ginocchio.

Il terreno di gioco sembra tenere la pioggia caduta a Reggio. Il campo bagnato non favorisce il gioco a terra, ma le condizione del campo sono tutto sommato accettabili.

18′ – Ammonizione Reggina: Colucci per trattenuta a centrocampo.

15′ – Su punizione di Colucci, Sbaffo prova senza successo una rovesciata.

14′ – Cambio Reggina: Gentili per Lucioni. Non ce la fa il centrale amaranto. Brutta tegola per la Reggina, che deve così utilizzare il primo dei cambi a propria disposizione.

13′ – Sul calcio di punizione fischiato un fallo in attacco allo Spezia. Lucioni resta a terra e deve intervenire la barella. Un problema muscolare sembrerebbe il suo.

12′ – Ammonizione Reggina: Di Lorenzo per fallo ai danni di Ebagua. Ingenuo il difensore amaranto che nell’occasione si fa soffiare il pallone dall’avversario.

6′ – Pressione dello Spezia dopo il gol subito. Gli ospiti guadagnano un angolo. La Reggina arretra pericolosamente il proprio baricentro.

Il Gol: Pronti via e una sortita sulla sinistra di Di Michele produce un cross che troppo alto per Cocco, diventa facile presa di Maicon che segna e corre ad abbracciare il suo capitano. Reggina in vantaggio nel primo tempo, non capitava da molto tempo.

1′ – GOL REGGINA!! Maicon!

15.00 Partiti!

REGGINA: Benassi; Di Lorenzo, Lucioni, Ipsa; Maicon, Rigoni, Colucci, Sbaffo, Foglio; Di Michele, Cocco.
A disposizione: Licastro, Strasser, De Rose, Gerardi, Fischnaller, Gentili, Dall’Oglio, Maza, Falco.
Allenatore: Sig. Castori

SPEZIA: Leali; Borghese, Lisuzzo, Ceccarelli; Baldanzeddu, Sammarco, Bovo, Seymour, Migliore; Sansovini, Ebagua.
A disposizione: Valentini, Madonna, Ashong, Moretti, Culina, Carrozza, Catellani, Rivas, Orsic.
Allenatore: Sig. Stroppa

Arbitro: Sig. Baracani di Firenze

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250