Reggina-Avellino [FINALE]: 1-1 Di Michele (2′), Galabinov (56′ rig.) | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Dirette

Reggina-Avellino [FINALE]: 1-1 Di Michele (2′), Galabinov (56′ rig.)

Inserito da on 26 dicembre 2013 – 13:32No Comment |
lillo_foti_babbo_natale

Lillo Foti. Riuscirà a far rialzare la Reggina?

In diretta dallo stadio Granillo di Reggio Calabria, la cronaca con il nostro commento di Reggina-Avellino.

La Reggina attacca sotto la curva Sud in completo amaranto. Avellino in completo bianco. Terreno di gioco che sembra aver retto bene la pioggia di questa mattina.

Aggiorna la Diretta (F5)

 

La partita: Amaranto meglio nel primo tempo, che hanno chiuso meritatamente in vantaggio. Nella ripresa Rastelli cambia subito e mette in difficoltà la Reggina che non riesce a confermare quanto di buono fatto vedere nel primo tempo. Gli amaranto non riescono a giocare corti e ad essere reattivi come erano stati nei primi 45 minuti di gioco. Il succo della partita è questo. Gli uomini di Atzori non riescono ad arrivare per primi su quasi nessun pallone, nella corsa non riescono a superare gli avversari e anche nelle poche azioni pericolose create, non riescono a concretizzare per alcune scelte discutibili in fase di finalizzazione. Quello che non è certamente mancato in campo è l’impegno e la determinazione almeno nei primi 45 minuti. Poi la maggiore caratura tecnica dell’Avellino è venuta fuori alla distanza. Nonostante tutto però l’Avellino riesce a passare solo su calcio di rigore. Dopo il pareggio subito la Reggina crolla anche psicologicamente.

93′ – Finisce al Granillo. Pari tra Reggina e Avellino.

93′ – Nuova punizione per la Reggina. Questa volta Strasser non è abbastanza veloce a battere la punizione e Candussio fischia la fine.

92′ – Punizione per la Reggina sull linea di centrocampo. La palla di Strasser viene bloccata dalla difesa alta dell’Avellino.

90′ – 3 minuti di recupero.

90′ – Pericolo Avellino, un crosso per poco non beffa Zandrini.

90′ – Cocco è troppo lento a rientrare dal fuorigioco e sciupa un ottimo pallone servitogli da Sbaffo.

89′ – Occasione Avellino: Castaldo solo da due metri colpisce di testa verso la porta. Palla fuori di poco.

87′ – Cambio Avellino: Soncin per Galabinov.

86′ – Di Michele prima di uscire era in barriera. Dopo il cambio la barriera resta con un solo uomo. Per Fortuna Schiavon calcia malissimo.

86′ – Cambio Reggina: Cocco per Di Michele

84′ – Pisacane riesce a farsi tutto il campo palla al piede senza che nessuno lo contrasti e arriva al tiro. Palla deviata in angolo. Troppo remissiva la Reggina.

83′ – Ammonizione Reggina: De Rose per fallo su Bittante.

82′ – Anticipo di testa di Lucioni su Castaldo. Il terreno di gioco adesso molto bagnato fa restare il pallone in campo. Avellino più reattivo sui palloni vaganti.

78′ – Doppia azione pericolosa per la Reggina. Prima De Rose invece che fare la cosa più semplice, servendo il compagno libero a centrocampo, con un colpo di tacco per poco non fa ripartire l’Avellino. Poi nel proseguo dell’azione Lo stesso De Rose serve in profondità per Di Michele che però voleva il pallone sui piedi.

77′ – Conclusione rasoterra da fuori. Zandrini blocca con qualche difficoltà in due tempi. La palla scivolosa non aiuta.

76′ – Occasione Avellino. Colpo di testa in area che Zandrini devia sotto la traversa. Sulla palla che resta davanti  alla linea di porta Ipsa anticipa Castaldo che era in fuorigioco non rilevato però dall’arbitro.

75′ – Uscita dalla difesa di Strasser che va ad anticipare Galabino oltre la linea di centrocampo.

72′ – Palla per Galabinov che Ipsa difende bene. Il difensore amaranto si attende l’uscita di Zandrini che non arriva e se ne lamenta poi col portiere amaranto. L’arbitro chiama il fallo di Galabinov su Ipsa.

70′ – Occasione sprecata dalla Reggina con De Rose che non si avvede del movimento di Di Michele che taglia tutta la difesa per dettare il passaggio. Sarebbe stato solo davanti al portiere.

69′ – Cambio Reggina: Rigoni per Maza. Buona prova per lo spagnolo.

68′ – Contropiede Reggina: Di Michele lancia Gerardi che non può raggiungere il pallone che scivola via sul terreno bagnato.

67′ – Pericolo Avellino: Un cross attraversa l’area piccola prima che Lucioni la riesca a mettere in angolo.

66′ – Punizione dalla lunghissima distanza in posizione centrale per l’Avellino. La palla rimpallata da De Rose resta agli ospiti.

62′ – Cambio Reggina: Gerardi per Fischnaller che si infortuna cadendo male. L’altoatesino non stava giocando affatto male.

60′ – È nuovamente la Reggina a fare la partita. L’Avellino sembra soddisfatto del pareggio raggiunto.

57′ – Conclusione in porta di Sbaffo dalla distanza. Palla fuori di poco.

Il rigore: Conclusione in porta che Strasser prova a impattare, ma che colpisce col braccio troppo largo. Timide le proteste della Reggina.

56′ – Gol Avellino, Galabinov segna il rigore che Zandrini ha solo potuto intuire.

56′ – Rigore Avellino! Fallo di Mano di Strasser.

54′ – Occasione Reggina: Percussione di Maza che effettua un cross teso sul quale Pisacane salva in angolo su Di Michele.

52′ – Nei primi minuti della ripresa la Reggina arretra pericolosamente il proprio baricentro, anche per la maggiore spinta dell’Avellino.

51′ – Palla di De Rose per Fischnaller che però non parte subito e quando lo fa non riesce a raggiungere il pallone.

49′ – Ammonizione Avellino: Schiavon per fallo ai danni di De Rose.

45′ – Cambio nelle file dell’Avellino, con Angiulli che prende il posto di D’Angelo.

45′ – Partiti per il secondo tempo!

 

Il primo tempo: La Reggina scende in campo trasformata rispetto a quella vista nelle precedenti occasioni. La squadra tutta corre e lotta su ogni pallone. Un’atteggiamento come quello di oggi non l’avevamo mai visto in questa stagione. Di Michele e compagni vogliono dimostrare di non essere dei giocatori scarsi come qualcuno li vuole dipingere. Anche la posizione in campo, decisa dal mister, è diversa da quella solitamente vista nelle partite precedenti. La Reggina è molto alta e compatta. Breve contestazione in avvio di gara con la curva che espone uno striscione che invita tutti, società giocatori ed addetti ai lavori ad “andare a lavorare”.

46′ – Finisce il primo tempo. La Reggina chiude in vantaggio i primi 45 minuti della gara.

46′ – Chiude in attacco l’Avellino, con la Reggina attenta a non subire la rimonta tentata dagli ospiti.

45′ – 1 minuto di recupero.

45′ – Ennesima punizione per l’Avellino e ennesimo richiamo alla difesa di stare più alta da parte di Atzori.

41′ – Punizione dell’Avellino dalla trequarti. Strasser si avvede dello schema e corre a chiudere la marcatura. La palla era comunque troppo lunga per l’attaccante.

39′ – Punizione per l’Avellino. La palla sul secondo palo viene respinta dalla difesa amaranto.

38′ – Pericolo Avellino: Zandrini devia un cross sui piedi di D’Angelo che non riesce a calciare in porta contrastato dalla difesa amaranto. Angolo per gli ospiti.

37′ – Conclusione in porta degli ospiti. Ma la palla è debole e poco precisa.

33′ – Pericolo Avellino: un pallone attraversa lo specchio della porta nell’area piccola senza che nessuno la tocchi. Sul controcross fallo in attacco chiamato da Candussio.

30′ – Scontro a centrocampo. Maza resta a terra e deve uscire dal campo. Reggina momentaneamente in 10.

30′ – Intervento in scivolata di Di Michele che sotto gli occhi di Atzori ferma una azione degli ospiti che poteva essere pericolosa.

26′ – Sulla battuta dal fondo degli ospiti la Reggina si piazza all’altezza del cerchio di centrocampo. Una piacevole novità per la squadra messa in campo da Gianluca Atzori.

23′ – Entrata dura a centrocampo su Castaldo che si lamenta con l’arbitro. Direzione “all’inglese” del fischietto di Cervignano

23′ – A Fischnaller e Di Michele spetta il compito di raccogliere i lanci della difesa, in mancanza dei due lunghi Gerardi e Cocco.

20′ – Papera senza conseguenze, per il momento, di Zandrini che battezza male un pallone diretto verso il fondo e regala un angolo all’Avellino.

15′ – Gol Reggina annullato per fuorigioco di Maza. Lo spagnolo avrebbe dovuto lasciare il pallone a Di Michele che si arrabbia molto col compagno.

14′ – Ammonizione Avellino: D’Angelo per una entrata dura su Fischnaller!

13′ – Occasione Reggina: ennesimo cross di Contessa, che trova bene in area Di Michele che colpisce di testa. Palla fuori di poco.

12′ – Buona palla per Di Michele che riceve un cross di Contessa, ma prova l’azione personale invece che scaricare per l’accorrente De Rose, che avrebbe potuto provare il tiro. Troppo egoista nell’occasione il capitano.

10′ – Combinazione centrale di Sbaffo con Di Michele che viene però fermato dai due centrali dell’Avellino.

Il Gol: Intervento dubbio ai danni di Sbaffo, che l’arbitro lascia correre. Recupera il pallone la Reggina con Contessa che scambia con Sbaffo e Di Michele, che alla fine lascia partire un tiro che supera il portiere ospite Seculin. La Reggina comincia in discesa la partita.

5′ – Ammonizione Reggina: Lucioni. Arriva il giallo per Fabio Lucioni, Proteste di David Di Michele.

5′ – Fallo di Lucioni a centrocampo. L’arbitro chiama a se il difensore amaranto per una ramanzina, probabile ammonizione.

2′ – Gol Reggina! Di Michele!

15:02, Partiti!

Sono appena state comunicate le formazioni ufficiali.

Queste le scelte dei due tecnici:

REGGINA: Zandrini; Ipsa, Strasser, Lucioni; Di Lorenzo, Sbaffo, De Rose, Maza, Contessa; Fischnaller, Di Michele.
A disposizione: Licastro, Gerardi, Louzada, Colucci, Caballero, Rigoni, Cocco, Adejo, Dall’Oglio.
Allenatore: Sig. Atzori

AVELLINO: Seculin; Izzo, Peccarisi; Pisacane; Zappacosta, D’Angelo, Arini, Schiavon, Bittante; Galabinov, Castaldo.
A disposizione: Di Masi, Angiulli, Fabbro, Soncin, Millesi, De Vito, Massimo, Abero.
Allenatore: Sig. Rastelli.

Arbitro: Sig. Candussio di Cervignano

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250