Reggina-Virtus Lanciano [FINALE]: 1-0, Barillà (65′) | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Dirette

Reggina-Virtus Lanciano [FINALE]: 1-0, Barillà (65′)

Inserito da on 1 febbraio 2014 – 10:43No Comment |
Franco Gagliardi

Franco Gagliardi

Segui la diretta di Reggina-Virtus Lanciano con il racconto delle azioni salienti della gara e con il nostro commento alla gara.

La Reggina di mister Gagliardi e di mister Zanin, cerca la conferma dopo la vittoria esterna di Bari, la prima della stagione.

Aggiorna la Diretta (F5)

La partita: Reggina che trova finalmente il bandolo della matassa e, dopo una partita combattutissima, porta a casa l’intera posta in palio. Gli undici messi in campo da Zanin e Gagliardi, disputano una partita caratterizzata da un campo ai limiti della praticabilità, che mette in difficoltà entrambe le squadre, penalizzando gli spettartori che assistono ad una gara che avrebbe potuto essere più spettacolare. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto. Nessuna delle due formazioni ha lesinato le forze in campo e ha provato a far propria la partita. Nella ripresa è venuta fuori la maggior volontà della Reggina di portare a casa i punti in palio. La Reggina, nella ripresa ha spinto di più, chiudendo nella propria metà campo gli ospiti fino al gol di Barillà. Dopo il vantaggio ottima prestazione di squadra, che chiude tutti gli spazi al Lanciano.

94′ – Fine della partita. La Reggina vince due partite consecutive per la prima volta.

94′ – Incredibile occasione buttata al vento da Gerardi che si fa parare una facile conclusione da Sepe. Sull’angolo conseguente finisce la partita.

92′ – Confuzsione in area amaranto.

90′ – 4 minuti di recupero.

89′ – Pericolo Lanciano: La palla in area viene spazzata pericolosamente al limite della stessa da Ipsa. Sarebbe stato più utile una bella spazzata in gradinata!

87′ – Ottima punizione conquistata da Gerardi. Farà rifiatare un po’ gli amaranto.

85′ – Ammonizione Reggina: Pigliacelli per perdita di tempo.

83′ – Pericolo Lanciano. Piccolo, lasciato solo dalla retroguardia amaranto, dopo aver saltato due marcatori in affannoso recupero, calcia in porta ipegnando in angolo Pigliacelli.

82′ – Punizione interessante per il Lanciano, fallo di Adejo. Pigliacelli sul pallone spiovente anticipa tutti in mischia buttando fuori dall’area il pallone.

81′ – Angolo per il Lanciano. Gli ospiti provano a spingere.

79′ – Pericolo Lanciano. Un crosso in area pesca libero una giocatore sulla linea del fondo. Libera Lucioni, ma l’arbitro fischia un fuorigioco.

79′ – Ammonizione Reggina: Pambou per fallo ai danni di Piccolo.

77′ – Cambio Reggina: Gerardi per Di Michele. Inutile sottolineare gli applausi per il capitano.

77′ – Cambio Lanciano: Gatto per Turchi. Infortunio per Turchi.

76′ – Gran tiro dalla lunghissima distanza di Mammarella che impegna in due tempi. Il tiro di Mammarella è stato scoccato da almeno 40 metri.

75′ – Occasionissima per la Reggina! La palla per ben due volte viene fermata dall’acqua impedendo una buona giocata a Di Michele, Maicon e Pambou.

74′ – Punizione per il Lanciano. La difesa della Reggina è almeno due metri fuori dall’area di rigore. Il cross in area in questo modo è facile preda di Pigliacelli.

72′ – Adesso è la Reggina a mettere pressione alla retroguardia degli ospiti, che invece dovranno adesso aumentare il ritmo per provare a riportare in pari la partita.

70′ – Cambio Reggina: Foglio per Fischanller. Applausi per l’altoatesino

Il gol: Dopo una azione insistita sulla fascia sinistra, la palla viene crossata al centro dell’area  dove Barillà di testa è molto bravo a superare Sepe sul secondo palo.

68′ – Cambio Lanciano: Turchi per Thiam

68′ – Cambio Lanciano: Ragatzu per Falcinelli.

65′ – Gol Reggina: Barillà!

63′ – Ammonizione Lanciano: Casarini per un gesto di stizza dopo un fallo ai danni di Di Michele.

61′ – Cambio Reggina: Sbaffo per Dall’Oglio.

57′ – Pericolo in area amaranto. Lucioni spazza su un cross dalla sinistra.

56′ – Aumenta la pressione della Reggina. Nuovo angolo “regalato” alla Reggina da Piccolo.

55′ – Angolo per la Reggina, conquistato da un ottimo Di Michele.

55′ – La Reggina riparte con un lancio di Pigliacelli, che è anche l’unico nella metà campo amaranto.

53′ – Maicon allarga un braccio su un pallone alto, L’arbitro richiama il brasiliano senza prendere altri provvedimenti, ma onestamente non ce ne sarebbe stato alcun motivo.

51′ – Buona conclusione dalla distanza di Troest. Sul pallone Pigliacelli.

50′ – Conclusione dalla distanza di Buchel che finisce fuori di poco.

48′ – Punizione per la Reggina. Cross di Barillà che trova Lucioni che di testa impegna Sepe.

Nessun cambio tra le due squadre. Nella ripresa la Reggina avrà il campo più asciutto dal lato in cui attaccheranno Barillà e Fischnaller. Mentre Maicon e Adejo dovranno fare i conti con il campo ai limiti della praticabilità.

45′ – Inizia la ripresa.

 

Il primo tempo della partita è avaro di emozioni, anche per colpa del campo, che frena le due squadre impedendo combinazioni di gioco con la palla a terra. Nonstante questo, la de squadre si affrontano a viso aperto e provano ad affondare il colpo. È il Lanciano a fare la partita nella prima parte della frazione di gioco. Nella seconda parte del primo tempo, la Reggina esce alla distanza, mettendo un po’ di ordine in campo e giocando con maggiore convinzione nella zona centrale del campo. Una menzione speciale la meritano Pambou, autentica sorpresa di questa parte di stagione, e Fischnaller, spesso bistrattato nella scorsa stagione, ma sempre più convincente nel gioco della Reggina.

45′ – Finisce il primo tempo della gara.

45′ – Piccolo dalla distanza impegna Pigliacelli.

44′ – Gran tiro dalla distanza di Pambou, dopo un primo tentativo rimpallato di Fischnaller. Sepe para in due tempi.

43′ – Ammonizione Lanciano: Buchel per fallo ai danni di Barillà.

37′ – Azione insistita della Reggina che entra pericolosamente in area e poi tiene il LAnciano sulla difensiva con un ottimo Pambou. Davvero una bella sorpresa il francesino amaranto.

33′ – Angolo per il Lanciano. Con qualche difficoltà chiude bene la Reggina con Barillà.

32′ – Pericolo Reggina: Sull’angolo Lucioni di testa colpisce a fil di palo. Davvero fuori di un soffio il pallone colpito dal centrale amaranto.

31′ – Pericolo Reggina. Con un lungo lancio dalla difesa Fischnaller per poco non riesce a entrare in area. Nel seguito dell’azione la Reggina conquista un angolo.

30′ – Buona occasione della Reggina, che proprio con una ripartenza orchestrata dalla coppia Barillà/Fischnaller porta il primo al cross per Di Michele, anticipato dalla difesa.

28′ – È il Lanciano a fare la partita. La Reggina ci prova con le ripartenze.

24′ – Calcio di punizione al limite dell’area per la Reggina. In un primo momento sembrava ci fosse un fallo ai danni del Lanciano.

16′ – Primo pericolo in area del Lanciano, con Di Michele che viene fermato per fuorigioco. Buona combinazione tra Di Michele e Pambou.

14′ – Con qualche difficoltà, sempre dovuta all’acqua, la Reggina riesce a liberare uscendo palla al piede. La parte del campo sotto la tribuna ovest, è davvero impraticabile. Bene il campo nella parte centrale e nella fascia sotto la tribuna est.

14′ – La Reggina non ha ancora impensierito la retroguardia del Lanciano.

13′ – Buona chiusura di Strasser in angolo su traversone di Piccolo. Anche in questa occasione il campo bagnato favorisce la Reggina, impedendo la giocata semplice all’attaccante ospite.

9′ – Pericolo in area della Reggina. La palla si ferma proprio prima del calcio in porta e Thiam cicca un facile pallone. Reggina fortunata nell’occasione.

8′ – Punizione amaranto battuta in area da Barillà. La palla alzata a campanile, è facile presa di Sepe.

7′ – Pericolo in area amaranto. Maicon sbaglia un controllo per colpa del campo, alla fine è Strasser a spazzare.

5′ – Sull’angolo, bene Pigliacelli, che non rischia la presa.

4′ – Buona chiusura di Fischnaller su Mammarella, in angolo.

2′ – Proprio Di Michele, in un buon controllo viene fermato dal pallone che resta fermo in una pozza d’acqua.

1′ – La Reggina prova con Fischnaller a replicare la prima fortunata azione di Bari. Il Lanciano chiude bene. Il campo è davvero pieno d’acqua.

15:03, con qualche minuto di ritardo, parte la sfida del Granillo. Reggina in maglia azzurra.

Tutto pronto per il via alla partita.

Sono state comunicate le formazioni ufficiali dei tecnici. La Regina scende in campo con la stessa formazione vincente al S. Nicola di Bari.

REGGINA: Pigliacelli; Adejo, Lucioni, Ipsa, Barillà; Strasser; Maicon, Dall’Oglio, Pambou, Fischnaller; Di Michele.

A disposizione: Zandrini, Contessa, Bochniewicz, Frascatore, Di Lorenzo, Foglio, Maza, Sbaffo, Gerardi.

Allenatore: Sig. Gagliardi

VIRTUS LANCIANO: Sepe; De Col, Troest, Ferrario, Mammarella; Casarini, Minotti, Buchel; Piccolo, Falcinelli, Thiam.

A disposizione: Aridità, Aquilanti, Germano, Paghera, Vastola, Turchi, Ragatzu, Gatto, Di Cecco.

Allenatore: Sig. Baroni

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250