Carpi-Reggina [FINALE] 0-2, Lucioni (63′), Sbaffo (69′), Di Michele (79′) | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Dirette

Carpi-Reggina [FINALE] 0-2, Lucioni (63′), Sbaffo (69′), Di Michele (79′)

Inserito da on 8 marzo 2014 – 11:18No Comment |
La Reggina è arrabbiata per le decisioni arbitrali

La Reggina è arrabbiata per le decisioni arbitrali

Successo della Reggina, che vince e convince con un secco 0-3 grazie ai gol di Lucioni, Sbaffo e Di Michele, che sistemano la pratica Carpi, nel migliore dei modi.

Successo prezioso soprattutto pensando alla classifica, nella quale oggi si registrano anche i contemporanei successi di Ternana, Bari e Novara, dirette concorrenti per la lotta per non retrocedere.

93′ – Finisce a Carpi! La Reggina batte il Carpi per 3 reti a 0. Ottima prova degli amaranto guidati da Gagliardi e Zanin.

92′ – Pericolo Carpi: Mbakoku di testa non centra lo specchio della porta.

91′ – Angolo per il Carpi. La Reggina difende bene sul corner battuto corto.

90′ – 3 minuti di recupero.

88′ – Il Carpi prova a segnare il gol della Bandiera, ma oggi Pigliacelli piglia tutto!

86′ – Pericolo Carpi: Cross di Mbakoku per Acosty che da pochi passi colpisce di testa a colpo sicuro. Pigliacelli è bravo a parare. Oggi l’estremo difensore amaranto è stato davvero insuperabile.

85′ – Pericolo Carpi: Colpo di testa di Acosty su calcio d’angolo che termina fuori di poco.

84′ – Cambio Reggina: Gerardi per Di Michele

82′ – Cambio Reggina: Di Lorenzo per Pambou. Gagliardi e Zanin coprono la Reggina.

80′ – Pericolo Carpi: Da un cross dalla destra, dopo un rimpallo, la palla sta per finire in porta, ma l’estremo difensore amaranto è molto reattivo a bloccarla sulla linea.

Il Gol: Sbaffo, beccato dai tifosi del Carpi, lancia al bacio David Di Michele che entra in area e supera Colombi con un preciso diagonale sul secondo palo.

79′ – Cambio Carpi: Acosty per Di Gaudio

79′ – GOL REGGINA! DI MICHELE!

77′ – Pigliacelli esce al limite dell’area, ma la respinta arriva a un uomo del Carpi che calcia in porta provando a superare Pigliacelli lontano dai pali. Bene l’estremo difensore amaranto che para senza difficoltà.

76′ – Di Michele ruba un ottimo pallone e conquista una rimessa laterale sulla trequarti che fa prendere fiato alla Reggina.

74′ – Cambio Reggina: Fischnaller per Dumitru.

70′ – Cambio Carpi: Mbakoku per Sgrigna

Il Gol: Da un lungo lancio dalle retrovie, Di Michele, dopo un stop meraviglioso, libera per Sbaffo, che come al solito salta il proprio marcatore e da fuori area lascia partire un sinistro perfetto che si insacca sul palo alle spalle di Colombi.

69′ – GOL REGGINA! SBAFFO!

68′ – La Reggina esce molto bene da una situazione difficile  sulla bandierina del calcio d’angolo. Alla fine è Dumitru a conquistare un fallo per intervento da dietro di Concas.

Il Gol: Angolo per la Reggina. La palla toccata una prima volta sul primo palo, arriva al centro dell’area dove Lucioni è bravo in girata al volo a superare un incolpevole Colombi.

64′ – Ardemagni sul ribaltamento di fronte prova a superare Pigliacelli, che blocca con qualche difficoltà in 2 tempi.

63′ – GOL REGGINA! LUCIONI!!!

62′ – Pericolo Reggina: Dumitru si libera molto bene in area per il tiro, ma il piede non è quello migliore e la palla è preda di Colombi. In precedenza l’arbitro lascia correre un fallo su Di Michele per il vantaggio.

61′ – Cambio Carpi: Memushaj per Lollo

58′ – Sugli sviluppi dell’angolo Dall’Oglio impegna Colombi in calcio d’angolo.

58′ – Pericolo Reggina: Buona combinazione amaranto con Sbaffo che entra in area pericolosamente dopo un dai e vai con Di Michele. Si scontra con un compagno perdendo il tempo di calciare in porta. Peccato.

54′ – Buona fraseggio della Reggina, che con una lunga serie di tocchi di prima, arriva al cross di Pambou deviato però sulle mani del portiere.

52′ – Su un pallone spiovente in area, Ardemagni colpisce in mezzo a due nell’area piccola, mandando a lato di poco. Pericolo per la Reggina.

50′ – Batti e ribatti nella zona di centrocampo. Le due squadre partono con maggior cautela rispetto a come fatto nel primo tempo.

47′ – Punizione dalla trequarti per il Carpi. Sgrigna calcia un pallone che è diretto con forza sul secondo palo dove Pigliacelli prova a prenderlo ma viene fermato fallosamente.

46′ – Pronti via e Di Michele in area trova con un po’ di fortuna il tiro. L’attaccante sbilanciato calcia però alto sulla traversa.

45′ st – Partiti

La Reggina è già tornata in campo. Ancora non ha fatto il proprio rientro in campo la formazione dei padroni di casa. Non ci dovrebbero essere cambi rispetto ai 22 del primo minuto.

45′ – Fine del primo tempo, senza recupero dopo i primi 45 minuti giocati ad lata intensità.

44′ – Il Carpi si chiude molto quando attacca la Reggina. Gli uomini di Vecchi sfruttano molto i lanci lungi e le ripartenze, sperando di trovare la Reggina sbilanciata in avanti.

43′ – Buon intervento sulla trequarti amaranto di Pambou, che senza paura di mettere la gamba, ferma una possibile occasione del Carpi.

41′ – Botta in viso per Maicon, che esce sanguinante per farsi medicare dal Dott. Favasuli.

40′ – Punizione da posizione pericolosa per il Carpi. Siamo 5 metri fuori dall’area di rigore. Spreca il Carpi provando uno schema.

37′ – Palla persa da Foglio, che incespica sul pallone regalandolo agli avversari. Per fortuna non si intendono e sprecano la buona opportunità avuta.

35′ – Tiro da fuori di Strasser dopo una buona azione di Dumitru, fermato al limite dell’area. La palla deviata termina in angolo, il primo per la Reggina.

32′ – Tuffo di Gagliolo in area amaranto. Strasser ne dice parecchie al giocatore del Carpi. Sarebbe stato giusto forse ammonire per simulazione.

31′ – Pericolo Carpi: Pigliacelli in tutto su Di Gaudio da fuori area.

30′ – Sbaffo salta tre uomini a centrocampo, prima di sbagliare il passaggio per Di Michele. Sempre ottimo il centrocampista amaranto. Peccato per il passaggio questa volta poco preciso.

29′ – Ammonizione Reggina: Strasser per fallo su Di Gaudio che stava lanciando il contropiede.

27′ – Occasione Carpi: Dopo un fallo di mano di Maicon, Sgrigna su punizione colpisce il palo. La palla era proprio all’incrocio dei pali.

25′ – Dopo un dribbling, Sbaffo prepara il tiro, ma viene fermato da un tackle di un difensore del Carpi. La Reggina è viva.

19′ – Fallo sulla linea di centrocampo su Sbaffo. Il Carpi riparte e sfiora il gol. Proteste di Sbaffo nei confronti dell’arbitro dopo l’azione.

14′ – Pericolo Carpi: Di Gaudio supera Maicon e entra in area. Libera Lucioni.

13′ – Buona iniziativa amaranto, con Dumitru bravo a far salire la squadra, poi Sbaffo salta il proprio marcatore e impegna in due tempi Colombi, che si fa quasi sorprendere dal tiro.

10′ – Pericolo Carpi: Gran tiro da fuori area di Di Gaudio, con Pigliacelli che compie un grande intervento sotto la traversa. Sull’angolo nuova deviazione sottomisura di Ardemagni che impegna nuovamente in angolo Pigliacelli.

9′ – Primo angolo della partita per il Carpi. Maicon ferma Di Gaudio.

8′ – Buona azione del Carpi, che con Ardemagni e Porcari arriva al tiro da fuori area. La palla è fuori di poco a portiere battuto.

6′ – Altra combinazione Dumitru/Di Michele, con il primo che scarica per il secondo che in corsa calcia alto sulla traversa.

5′ – Pericolo Reggina: Gran tiro di Dumitru che da fuori area colpisce molto forte e a lato di pochissimo.

4′ – Buona combinazione a memoria del Carpi che mette l’uomo in area pericolosamente. Chiude bene la difesa della Reggina con palla sul fondo. Sulla ripartenza, altro pericolo per la Reggina, con Di Gaudio che al volo da buona posizione calcia fuori.

2′ – Lancio fortuito di Lucioni, che trova Di Michele che dopo un ottimo aggancio, non riesce a controllare il pallone.

1′ – Pressione molto alta del Carpi in questi primi secondi di partita.

15:01 Partiti.

Schieramento speculare per le due formazioni, almeno sulla carta, 4-1-4-1 per entrambi i tecnici, con Vecchi che risponde al modulo schierato da Franco Gagliardi e Diego Zanin.

Le due squadre fanno il loro ingresso in campo. Reggina in maglia amaranto e calzoncini neri, Carpi in completo bianco.

Appena comunicate le formazioni delle due squadre, per la Reggina, si registra l’uscita di Ipsa dalla formazione titolare, mentre rientra Rodney Strasser, fuori nelle ultime due gare perse dagli amaranto. Per sostituire Nino Barillà, squalificato, Gagliardi e Zanin scelgono Foglio. Confermato Sbaffo dietro Dumitru e Di Michele.

CARPI: Colombi; Letizia, Pesoli, Pasciuti, Gagliolo; Porcari; Di Gaudio, Concas, Lollo, Sgrigna; Ardemagni.
A disposizione: Kovacsik, Bertoni, De Vitis, Mbakogu, Sperotto, Legati, Acosty, Memushaj, Bianco.
Allenatore: Sig. Vecchi

REGGINA: Pigliacelli; Maicon, Adejo, Lucioni, Foglio; Strasser; Sbaffo, Dall’Oglio, Pambou, Dumitru; Di Michele.
A disposizione: Zandrini, Ipsa, Gerardi, Fischnaller, Di Lorenzo, Coppolaro, Frascatore, Contessa.
Allenatore: Sig. Gagliardi

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250