Pescara-Reggina [FINALE] 2-2, Brugman (21′), Di Michele (22′), Mascara (86′), Fischanller (88′) | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Dirette

Pescara-Reggina [FINALE] 2-2, Brugman (21′), Di Michele (22′), Mascara (86′), Fischanller (88′)

Inserito da on 29 marzo 2014 – 13:41No Comment |
Nicolao Dumitru

Nicolao Dumitru

Pescara e Reggina sono in campo per la sfida valida per la trentaduesima giornata della Serie B.

La Reggina non può sbagliare, e scende in campo con una formazione che potrebbe garantire maggiore spinta in fase offensiva. Lasciato in panchina Strasser, al suo posto Dall’Oglio che può spingere maggiormente e con i suoi tiri da fuori, può creare apprensione alla retroguardia del Pescara.

Aggiorna la Diretta (F5)

I Gol: Ancora una volta due gol in un minuto. Raddoppio del Pescara con Mascara che lasciato incredibilmente solo in area colpisce dopo una spizzata su corss di Cutolo. Ma la Reggina subisce gol sempre su seconda palla dopo le spizzate. È davvero incredibile come non si riesca a superare questa difficoltà difensiva. Il pareggio arriva come nel primo tempo alla prima azione. Questa volta è Fischnaller a colpire di testa dopo una punizione battuta benissimo da Dall’Oglio. Anche in questa occasione difesa schierata non benissimo, anche se è stato davvero bravo Fischnaller a raggiungere il pallone poco fuori la linea dell’area piccola.

95′ – Finisce all’Adriatico. La Reggina pareggia anche a Pescara dopo una partita piena di emozioni.

95′ – Cutolo fallice una buona occasione per i padroni di casa. Da posizione defilata colpiace forte ma con poca precisione e la palla termina fuori.

95′ – Ragusa Impegna Pigliacelli da posizione defilata.

94′ – Di Michele in contropiede viene fermato da Brugman. Per l’arbitro è tutto regolare, protesta molto Di Michele

94′ – Punizione per il Pescara. Il tiro di Cutolo è rimpallato da Pambou.

92′ – Il Pescara vuole vincere e attacca. Reggina tutta nella propria trequarti.

90′ – Occasione Reggina: Pallonetto alto di Di Michele che prova a superare Belardi.

90′ – 5 minuti di recupero.

89′ – Cambio Reggina: Bochniewicz per Dumitru

Come nel primo tempo, la Reggina risponde subito al gol subito!

88′ – Gol Reggina! Fischnaller!!! Incredibile all’Adriatico!

86′ – Gol Pescara: Mascara.

85′ – Adesso la Reggina fatica a superare la propria metà campo. Pambou su posiziona tra le linee mentre Dall’Oglio prende il posto di Maicon.

83′ – Cambio Reggina: Pambou per Maicon che esce con i crampi.

79′ – Ammonizione Reggina: Barillà per trattenuta su Ragusa.

77′ – Cambio Pescara: Maniero per Sforzini.

77′ – Cutolo impegna Piglicelli con una conclusione insidiosa.

75′ – Fallo su Pigliacelli di Sforzini che salta altissimo dentro l’area piccola.

73′ – Fischnaller dopo essersi accentrato calcia verso la porta difesa da Belardi. La palla è comunque debole e imprecisa.

72′ – Cambio Reggina: Fischnaller per Sbaffo.

72′ – Ammonizione Reggina: Dall’Oglio per fallo su Mascara.

71′ – Angolo per la Reggina. Sul pallone Nino Barillà. Ma nulla di fatto per la Reggina.

69′ – Occasione Pescara: Sforzini contrastato da Ipsa riesce a concludere verso la porta. La palla termina fuori di un metro.

68′ – Adesso è il Pescara a fare più pressing in tutti i settori del campo. La Reggina soffre terribilmente.

66′ – Palo del Pescara con Ragusa. L’ex amaranto rimette verso il centro il pallone servito da un compagno. Non sappiamo se era un tiro o un cross, ma la palla si stampa sul palo.

65′ – Pericolo Pescara. Maicon riesce a toccare il pallone per Pigliacelli su un cross insidioso. Il Pescara reclama il fallo di mano.

62′ – Cambio Pescara: Cutolo per Caprari.

59′ – Conclusione di Mascara da fuori. Pigliacelli para al volo e poi butta fuori il pallone. In campo il Dott. Favasuli. Probabilmente il portiere amaranto si è infortunato nell’occasione precedente.

58′ – Miracolo Pigliacelli! Alla prima occasione della ripresa il Perscara mette l’uomo davanti a Pigliacelli che para in uscita.

55′ – Punizione per la Reggina da circa 25 metri. Sulla palla Di Michele e Barillà. Parte di Michele. La palla termina fuori di poco.

54′ – Dumitru si accentra e calcia in porta ma l’amaranto è molto marcato. Belardi pera a terra.

53′ – La palla a 2 viene data direttamente al Pescara che la rigioca senza che nessun amaranto vada a contenderla. Solitamente è la squadra che dovrà difendere a restituire il pallone.

52′ – La palla finisce sul volto di Salviato in barriera. L’arbitro ferma il gioco e fa entrare i soccorsi. Proteste di Belardi ma non si capisce bene come mai.

51′ – Punizione interessante per la Reggina. Palla a circa 25 metri dalla porta in posizione centrale.

50′ – Fallo su Di Michele da 30 metri. Calcia Barillà e sulla respinta Maicon tira malissimo verso la porta pescarese.

49′ – Occasione Reggina: Sbaffo crossa un buon pallone in area per Maicon e Mascara in anticipo impegna Belardi a terra che para con molte difficoltà.

47′ – Scontro a terra tra Ragusa e Dall’Oglio che resta a terra. Ferma il gioco l’arbitro ma l’amaranto si rialza senza problemi.

45′ – Non ci sono cambi tra le due formazioni che sono in campo come hanno chiuso il primo tempo. Unico cambio quello del Pescara.

45′ st Partiti!

SECONDO TEMPO

46′ – Finisce in pareggio il primo tempo della gara.

46′ – Proprio allo scadere un angolo per il Pescara. La Reggina difende e riparte con Di Michele, ma non c’è più tempo, l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

45′ – 1 minuto di recupero.

45′ – Buona verticalizzazione di Ragusa per Brugman. Ottima la copertura di Ipsa.

42′ – Spinge il Pescara. La Reggina soffre ma difende bene nella propria metà campo.

39′ – Occasione Pescara: Ragusa al volo calcia fuori dopo un buon cross di Caprari.

37′ – Tiro da fuori di Brugman. La palla termina molto alta sulla porta difesa da Pigliacelli.

35′ – Tiro da fuori di Barillà. Ma mancano sia la potenza che la precisione.

32′ – Punizione interessante per la Reggina. La palla è 5 metri fuori dalla linea dell’area di rigore. Di Michele fermato in un sandwich. La punizione però è calciata malissimo da Di Michele.

30′ – Adesso è il Pescara a creare i maggiori pericoli.

Rossi esce per un infortunio. Entra al suo post l’ex Ragusa, che segnò all’andata senza esultare.

26′ – Cambio Pescara: Ragusa per Rossi.

I Gol: Il primo gol del Pescara arriva con un gran tiro dalla distanza di Brugman che raccoglie una corta respinta di Adejo dopo un primo tiro dal limite dell’area che tocca il palo ed entra alle spalle di un incolpevole Pigliacelli. Il gol di Di Michele è una magia al volo da posizione defilata. Il capitano amaranto di piatto indovina il secondo palo con un piattone che supera Belardi in uscita.

22′ – Gol Reggina: Di Michele.

21′ – Gol del Pescara: Brugman.

20′ – Lo schieramento della Reggina è 4-4-1-1 Dumitru e Di Michele vertici d’attacco.

18′ – La Linea della difesa amaranto è posizionata sulla trequarti. Per il Pescara è difficile persino far partire l’azione. Nonostante questo la Reggina non alza i ritmi, pensando anche ai secondi 45 minuti di gara.

14′ – Sull’angolo, Lucioni colpisce di testa ma la palla termina fuori.

13′ – La Reggina crea una grande occasione con i suoi uomini migliori. Sbaffo salta due uomini prima di servire il pallone a Di Michele che dopo averne saltati due pure lui, conclude di sinistro impegnando Belardi che devia in angolo. Bene la Reggina.

11′ – La Reggina attende il Pescara molto corta e con le linee molto strette. Ma alla prima occasione riparte impensierendo la retroguardia dei padroni di casa.

9′ – Cross dalla sinistra di Sbaffo per Maicon al centro dell’area che di tacco in acrobazia impegna Belardi.

7′ – Primo angolo della partita per il Pescara, dopo una azione pericolosa in area.

3′ – Buona manovra della Reggina. Barillà dopo una serie di scambi tra Sbaffo, Di Michele e Maicon calcia al volo da buona posizione. La palla è però debole e Belardi para senza problemi.

1′ – Reggina in completo amaranto. Pescara con la classica maglietta bianco azzurra e calzoncini bianchi.

15:00 Partiti!

Ufficiali le scelte dei due tecnici, Pescara e Reggina scendono in campo così.

PESCARA: Belardi; Zauri, Zuparic, Bocchetti, Salviato, Brugman, Rossi, Balzano, Mascara, Caprari, Sforzini.
A disposizione: Svedkauskas, Politano, Cutolo, Fornito, Rizzo, Maniero, Nielsen, Ragusa, Karkalis.
Allenatore: Sig. Cosmi

REGGINA: Pigliacelli; Adejo, Lucioni, Ipsa, Frascatore; Dall’Oglio; Maicon, Sbaffo, Barillà, Dumitru; Di Michele.
A disposizione: Zandrini, Strasser, Pambou, Foglio, Gerardi, Fischnaller, Bochniewicz, Di Lorenzo, Contessa.
Allenatori: Sigg. Gagliardi e Zanin.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250