Reggina-Cesena [FINALE]: 1-2 Lucioni (14′), Cascione (45′), Rodriguez (55′) | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Dirette

Reggina-Cesena [FINALE]: 1-2 Lucioni (14′), Cascione (45′), Rodriguez (55′)

Inserito da on 17 maggio 2014 – 14:57No Comment |
Lillo Foti

Lillo Foti

Si affrontano allo stadio Oreste Granillo, Reggina e Cesena, con gli amaranto ormai proiettati verso la più amara delle retrocessioni, mentre il Cesena dell’ex Cascione, è in piena zona playoff con una flebile speranza di promozione diretta.

Si gioca davanti al pubblico delle grandi occasioni.

La Reggina dei giovani, esce a testa molto alta dallo stadio Granillo. Il Cesena oltre che nel risultato è avanti solo nel possesso palla. Reggina avanti nei tiri in porta e fuori, e nelle palle recuperate. Molto buono l’approccio alla gara dei giovani esordienti lanciati in campo nel finale di stagione dai tecnici amaranto. Per la Reggina è la ventitreesima sconfitta stagionale.

95′ – Con 40 secondi di ritardo, per via dello scontro tra Bochniewicz e Rodriguez, l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

94′ – Pigliacelli rinvia dalla linea di centrocampo.

93′ – lancio dalle retrovie per Di Michele che non controlla.

92′ – Ammonizione Reggina: Dall’Oglio per trattenuta su Alhassan.

90′ – 4 minuti di recupero

89′ – Bruttissimo scontro aereo tra Bochniewicz e Rodriguez che restano a terra. Lo scontro avvenuto proprio davanti la panchina di bisoli che è il primo a chiedere i soccorsi per il polacco in maglia amaranto, che sembra essere svenuto per qualche istante. Per fortuna si rialzano entrambi senza problemi. Bochniewicz è stato colpito alla tempia da un accorrente Rodriguez, in ritardo sul pallone.

88′ – Palo Cesena. Sulla respinta Cascione segna ma da posizione di fuorigioco.

87′ – Condemi atterrato in area. Il pubblico del Granillo reclama il rigore che poteva starci.

85′ – Cambio Cesena: Alhassan per Defrel.

82′ – Occasione Cesena: Rodriguez solo davanti a Pigliacelli contrastato da Bochniewicz calcia. Bene il contrasto del polacco.

79′ – Ammonizione Cesena: Camporese per fallo su Di Michele in controllo di palla.

77′ – Cambio Reggina Sbaffo per Coppolaro. La Reggina vuole pareggiare.

76′ – Ammonizione Cesena: Rodriguez per aver allontanato il pallone dopo che l’arbitro ha fischiato il fuorigioco

72′ – Palo Reggina! Di Michele! Il capitano amaranto si accentra dalla sinistra e calcia molto forte verso la porta difesa di Coser battendolo. Solo il palo salva il risultato del Cesena.

69′ – Ammonizione Reggina: Di Michele per fallo da dietro sul portatore di palla degli ospiti. Scintille tra il capitano amaranto e la panchina, con un allontanamento da parte dell’arbitro.

68′ – Palo Reggina con Barillà che calcia molto bene dalla distanza.

68′ – Sugli sviluppi della punizione è lo stesso polacco a respingere il tiro verso la porta.

66′ – Fallo di mano di Bochniewicz al limite dell’area. Punizione pericolosa per il Cesena.

64′ – Cambio Reggina: Condemi per Di Lorenzo. Esordio per il giovane amaranto.

63′ – Azione insistita della Reggina che arriva al tiro con Fischnaller. La conclusione dell’amaranto è però troppo centrale.

61′ – Ammonizione Cesena: Krajnc per fallo su Fischnaller. Il cesenate compie un intervento da dietro su Fischnaller. È il primo giallo di una partita correttissima.

59′ – Cross interessante per la Reggina con Barillà, che però sciupa crossando troppo sul portiere.

57′ – Traversa Reggina: Maicon in tutto su punizione dalla trequarti colpisce la traversa. Sfortunato il brasiliano nell’occasione.

57′ – Cambio Cesena: Moncini per Succi

Il gol: Il Cesena batte l’angolo senza effettuare il cambio e sugli sviluppi la palla arriva a Rodriguez, che sotto misura colpisce battendo Pigliacelli. Da rivedere la posizione del portiere e la sua uscita.

55′ – Gol Cesena: Rodriguez

54′ – Cambio Reggina: Maicon per Contessa.

54′ – Angolo per il Cesena. Ma prima ci saranno due cambi.

53′ – Contropiede Reggina. Di Michele sulla fascia sinistra serve Contessa in area che si allunga il pallone e non riesce a servire Fischnaller né a tirare in porta.

52′ – Contessa prova a superare il proprio marcatore sul fondo , ma conquista solo una rimessa laterale.

50′ – Occasione Reggina:  Di Michele serve Contessa di tacco, poi il cross dell’esterno dopo un paio di rimpalli arriva di nuovo al capitano che calcia alto.

48′ – Punizione dalla trequarti per il Cesena. Batte Garritano, ma la palla è troppo lunga per tutti.

47′ – Pericolo Cesena: Renzetti crossa dal fondo ma la palla è troppo alta per tutti.

45′ st. Partiti per la ripresa. Non dovrebbero esserci cambi tra le due formazioni.

Secondo tempo

 

46′ – Dopo un minuto di recupero, l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

Il gol: Su un cross di Renzetti sul secondo palo, Cascione anticipa il proprio marcatore e supera Pigliacelli.

45′ – Gol Cesena: Cascione.

43′ – Pressione del Cesena. Chiude bene la difesa amaranto con i giovani Bochniewicz e Coppolaro.

39′ – Buon possesso palla della Reggina. Pambou e Di Lorenzo tengono bene la palla sulla destra. Poi il cross a lcentro per Di Michele che calcia in porta fuori di poco.

38′ – Pericolo Cesena: un doppio cross di Cascione viene prima impattato da Bochniewicz, poi per la testa di Garritano che colpisce bene. Para in presa aerea Pigliacelli.

35′ – Il Cesena, nonostante la difesa molto bassa della Reggina, attacca con pochi effettivi. In questo modo la Reggina ha vita facile in difesa.

34′ – Pericolo Cesena: Un cross di Garritano per Rodriguez in area è lungo per la testa dell’attaccante cesenate per pochissimo.

33′ – Buona azione in verticale della Reggina che con Di Michele e Pambou prova a mettere Fischnaller davanti a Coser. Una deviazione salva la retroguardia del Cesena.

27′ – Cambio Cesena: Rodriguez per Gagliardini. Bisoli cambia lo schieramento in campo.

23′ – Pericolo Cesena: Su un cross spiovente Pigliacelli accenna l’uscita ma la palla è troppo lontana. La conclusione verso la porta è respinta da Lucioni e Pambou può ripartire.

21′ – Conclusione da posizione molto angolata di Succi. La palla attraversa tutto lo specchio della porta.

19′ – Dopo il vantaggio amaranto, la  Reggina si chiude ancora di più, lasciando il possesso del pallone agli ospiti. Molto strette le linee ma anche molto arretrate

Il Gol: Su un angolo battuto da Contessa, la difesa del Cesena respinge male e il centrale amaranto è il più lesto a raggiungere il pallone e calciare al volo di prima battendo Coser. Reggina meritatamente in vantaggio.

14′ – Gol Reggina: Lucioni!

13′ – Conclusione a giro di Di Michele che costringe  Coser in angolo.

8′ La Reggina chiude bene sulle azioni offensive degli ospiti. Lo schieramento iper difensivo messo in campo da Zanin e Gagliardi (5-3-2) consente una facile difesa e, almeno nei primi minuti a gambe fresce, un rapido contropiede.

5′ – Reggina che difende con ordine, provando anche ad attaccare di rimessa.

3′ – Di Michele si propone ai compagni, e serve un buon pallone a Fischnaller che viene anticipato. Sulla respinta è di nuovo il capitano a concludere in porta.

15.02: Partiti!

Queste le formazioni ufficiali:

REGGINA: Pigliacelli; Di Lorenzo, Coppolaro, Lucioni, Bochniewicz, Contessa; Pambou, Dall’Oglio, Barillà; Fischnaller, Di Michele.
A disposizione: Zandrini, Maicon, Ipsa, Sbaffo, Caruso, Dumitru, Frascatore, Condemi, Maza.
Allenatori: Sigg. Gagliardi e Zanin

CESENA: Coser; Camporese, Capelli, Krajnc, Renzetti; Gagliardini, Cascione, De Feudis; Defrel, Garritano, Succi.
A disposizione: Agliardi, Valzania, Alhassan, Rodriguez, Ingegneri, Iglio, Moncini.
Allenatore: Sig. Bisoli

Arbitro: Sig. La Penna di Roma

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250