Reggina: 3 mila euro di multa per i cori e una giornata a Cozza per aver bestemmiato

Ciccio Cozza allenatore Reggina
Il tecnico amaranto Ciccio Cozza

Il giudice sportivo ha inflitto alla Reggina la squalifica per una giornata dell’allenatore e una ammenda di 3000 euro per i cori ingiuriosi.

COZZA FRANCESCO (REGGINA CALCIO S.P.A.) per aver profferito espressioni blasfeme più volte durante la gara (r.cc).

Ammenda di 3000 euro alla Reggina Calcio per i cori contro i tifosi messinesi e per la presenza non autorizzata nel terreno di gioco.

“REGGINA CALCIO S.P.A. perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni; gli stessi nel corso del primo tempo di gara ed una volta nel secondo tempo , intonavano cori offensivi verso le mamme messinesi e le forze dell’ordine; per indebita presenza nei pressi della panchina della squadra di casa di persone non autorizzate che in più occasioni si sedevano in panchina e e protestavano vivacemente contro le decisioni dell’arbitro; tale situazione veniva segnalata dall’addetto federale al dirigente accompagnatore che però non otteneva l’allontanamento dei predetti”.