Verso Messina-Reggina, Alberti: “A Messina per vincere e giocare bene” | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Lega Pro

Verso Messina-Reggina, Alberti: “A Messina per vincere e giocare bene”

Inserito da on 24 gennaio 2015 – 14:05No Comment |

Mentre si attendono le convocazioni per la gara di domani, il tecnico Roberto Alberti, presenta la gara, che arriva dopo una serie di buone prestazioni consecutive della squadra amaranto.

Queste le parole del tecnico alla vigilia di Messina-Reggina:

Verso il Derby: “Queste sono le partite che tutti vorrebbero giocare. Ho molta fiducia nei miei calciatori, la partita è importantissima per i tifosi e per la classifica, la giocheremo senza dubbio per vincerla. Vogliamo vincere. Vogliamo il successo per regalarlo alla nostra gente, per la classifica, perché potrebbe essere una svolta. Chiunque scenda in campo dovrà dare il massimo, tutti, dal primo all’ultimo compreso chi subentrerà. Siamo chiamati a fare una grande gara. Noi vogliamo andare a Messina per fare risultato pieno. Se dovesse arrivare solo un pari, ma dopo una gara brillante e dopo aver dato tutto, sarebbe un risultato positivo. Ma a me interessa vedere la mia squadra che scende in campo senza accontentarsi”.

La formazione amaranto: “I giovani si stanno rendendo protagonisti di ottime prestazioni. Gallozzi è appena arrivato, per quello che riguarda i fantastici tre, è da valutare soprattutto la condizione fisica, anche per evitare infortuni. È tutto da valutare con particolare attenzione. Tutti e tre sono in ritardo di preparazione, nessuno di loro è in grado di giocare per novanta minuti. Sarà la rifinitura a darci le ultime indicazioni. Non è facile scegliere. Ho massima fiducia nei nostri giovani. Per quanto riguarda l’impiego dei tre più esperti c’è da valutare anche l’apporto mentale e tecnico che potrebbero dare a prescindere dalla forma fisica”.

La gara di andata: “Avevo visto in diretta la partita di andata. Credo che la sconfitta della Reggina sia stata immeritata. Noi viviamo un momento difficile e per questo motivo non ci possiamo permettere passi falsi. Sappiamo di andare a giocare su un campo che domani sarà gremito di tifosi e quindi dal punto di vista ambientale complicato, ma questo non ci deve interessare”.

Il calciomercato: “Non voglio parlare di mercato alla vigilia di una partita così importante, mi sembra fuori luogo. Voglio il massimo dai calciatori attualmente in rosa. Chiaro che abbiamo bisogno di qualcosa in attacco, ma ci sono ancora 10 giorni. Sono contento dei ragazzi che ho, siamo nelle condizioni di poter fare una grande gara. La Reggina farà il possibile per arrivare agli obiettivi prefissati. Gallozzi è arrivato in buone condizioni, gli manca il ritmo partita. Può giocare ovunque in mezzo al campo. Per far crescere un gruppo così giovane c’è bisogno di gente esperta, che sappia dare l’esempio. I senatori stanno riuscendo a dare un apporto positivo a tutti, anche nelle sedute di allenamento”.

Il gruppo: “Stiamo diventando una squadra compatta e difficile da affrontare. Non ancora come piace a me, ma siamo sulla buona squadra. Se vogliamo arrivare al nostro obiettivo, abbiamo un appuntamento fondamentale: domani, a Messina, il nostro derby. Questo è l’atteggiamento che deve avere qualsiasi squadra. Domani non mi aspetto una partita diversa dalle altre, la stessa voglia, la stessa determinazione delle ultime settimane, ma questo dovrebbe seguirci per tutto il resto della stagione, non solo domani per il derby”.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250