Casertana-Reggina 2-2: Reggina bella ma sprecona. Finale da incubo! | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Lega Pro

Casertana-Reggina 2-2: Reggina bella ma sprecona. Finale da incubo!

Inserito da on 16 ottobre 2016 – 17:45No Comment |

La Reggina pareggia in terra campana e torna dalla temuta trasferta di Caserta con un punto utile a muovere la classifica ma che lascia l’amaro in bocca.

Lo diciamo subito per scrollarci la delusione e l’arrabbiatura di dosso. Questa era una partita che si doveva vincere e che si era vinto giocando non bene, ma benissimo. Solo una serie di errori e perdite di tempo inutili hanno regalato il pari ai padroni di casa. Non apriamo processi, non è nelle nostre intenzioni, ma pensiamo che Zeman, conoscendolo solo un po’ non sarà stato d’accordo con tutti gli atteggiamenti in campo dei propri uomini.

De Francesco è rimasto a terra colpito da una gomitata di un avversario. I calciatori avversari sono stati bravi a creare il parapiglia che ha portato all’espulsione di Kosnic, e alla successiva confusione al limite dell’area di rigore amaranto. Da una conclusione dal limite è arrivato il gol del pareggio di Taurino. Pochi minuti prima Sala ha rimediato un giallo per perdita di tempo nel riprendere il gioco da rimessa di fondo.

La gara, tolte le poche note negative, è una delle più belle che questa Reggina ha giocato in questo campionato. La palla è spesso stata nella metà campo avversaria, gli uomini di Zeman hanno costantemente raggiuntole seconde palle e il bomber Coralli ha segnato una doppietta su azione dopo un lungo digiuno. Insomma ci sono molte cose positive che torneranno in città con la squadra. Su tutte il rapporto sempre più forte tra i tifosi e i calciatori. Siamo certi che saranno molti a Reggio ad essersi pentiti di non aver fatto l’abbonamento. Che ci siano le condizioni per riaprire la campagna abbonamenti?

Le azioni gol sono passate dai piedi di Porcino, che ha messo Coralli in condizione di segnare due gol splendidi. L’attaccante amaranto ha anche sfiorato la tripletta colpendo un palo da buona posizione. Gol sfiorato anche per Porcino, che da posizione favorevole colpisce male il pallone e manca lo specchio della porta con un pallonetto.

La Reggina è andata due volte in vantaggio, ma la Casertana è stata due volte brava a pareggiare. Male la Reggina, incapace di concretizzare le tante occasioni create e chiudere prima la partita. Crediamo che sarà quello su cui Zeman lavorerà nei prossimi giorni al rientro a S. Agata.

TABELLINO

CASERTANA – REGGINA 1-1

CASERTANA: Ginestra, Finizio, Pezzella, Giorno (64’ Corado), Lorenzini, Giannone (55’ Taurino), Matute, D’Alterio, Carriero, Orlando, Carlini (76’ Rajcic) All. Tedesco

REGGINA: Sala, Gianola, De Francesco, Coralli (87’ Lancia), Oggiano (76’ Carpentieri), Botta, Kosnic, Porcino, Cane, Bangu (76’ Knudsen), Possenti All. Zeman

Arbitro: Zanonato di Vicenza – Assistenti: Polo-Grillo di Pordenone e Falco di Bari

Marcatori: 15’ Coralli, 41’ Carriero, 57’ Coralli, 92’ Taurino

Ammoniti: Orlandi, Cane

Espulsi: Kosnic, Pezzella

Recupero: 1’pt, 5’st

Casertana-Reggina (gol Taurino)

Casertana-Reggina (gol Taurino)

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250