Reggina-Fondi 2-1 Coralli e Bianchimano vendicano l’andata. | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Lega Pro

Reggina-Fondi 2-1 Coralli e Bianchimano vendicano l’andata.

Inserito da on 22 dicembre 2016 – 17:52No Comment |

Di scena allo stadio Granillo Reggina e Unicusano Fondi per la gara valevole per la prima giornata del girone di ritorno. Ricordiamo tutti come all’andata la Reggina, in realtà in uno stato embrionale rispetto alle successive ottime giornate, fu surclassata dai padroni di casa che si imposero per 3-1.

La gara comincia con qualche minuto di ritardo, a causa del danneggiamento del pullman del Fondi, danneggiato quando si trovava nel parcheggio dell’hotel in cui alloggiava la squadra ospite. La Reggina stessa mette a disposizione degli ospiti un bus per raggiungere lo stadio.

La Reggina attacca fin dai primi minuti creando una buona occasione con Tripicchio che impegna Coletta. Dopo pochi minuti, nuova buona occasione per la Reggina che con De Francesco sfiora il gol da ottima posizione. Per la Reggina buon avvio di partita, con gli uomini schierati da mister Zeman che portano molta pressione agli ospiti fin dalla metà campo difensiva del Fondi.

Dopo un break per il Fondi, la Reggina torna avanti e con un bel cross di Porcino, smanacciato in angolo da Coletta, si conquista un calcio d’angolo sul quale Kosnic cerca e trova la deviazione, facile preda nuovamente del portiere ospite.

Al minuto 27 De Francesco calcia alta sulla barriera una punizione dal limite dell’area, dopo una preparazione lunga durante la quale non sono mancate delle azioni di disturbo in barriera da parte degli uomini di Zeman. Forse si sarebbe potuto sfruttare meglio il calcio piazzato. Dopo cinque minuti (33′) Kosnic calcia una punizione dal limite, dal lato destro dell’area di rigore. Il pallone centra lo specchio della porta, ma è facile preda di Coletta.

Nella prima mezz’ora di gara, il Fondi non ha creato pericoli alla retroguardia amaranto, pensando più a difendere sulle avanzate dei padroni di casa arretrando il baricentro della squadra. Prima vera fiammata degli ospiti al 37′ quando Bombagi, ex amaranto, si invola per vie centrali costringendo De Francesco alla rincorsa e all’intervento falloso per fermare il centrocampista in maglia bianca. La punizione da circa 25 metri viene calciata da Tiscione che manda il pallone alto sulla traversa.

Al 40′ Gol della Reggina. Porcino viene lanciato in area molto bene da De Francesco. l’esterno amaranto vede l’uscita del portiere einvece di tentare il tiro verso la porta, mette sui piedi del capitano Coralli un pallone che l’attaccante amaranto deve solo spingere in rete. Davvero ottima azione in velocità della Reggina che passa in vantaggio sul finire del primo tempo.

Nella ripresa del due squadre non eseguono cambi. Buon avvio della Reggina, con il Fondi che però è più aggressivo sul portatore di palla amaranto. La Reggina però domina il campo e crea diverse occasioni e pericoli fin dai primi minuti della ripresa. Al 50′ uno scontro aereo lascia a terra due calciatori. Si tratta di De Francesco e De Martino, che si danno la mano ancor prima di lasciare il campo dopo essere stati soccorsi. Le due squadre rimangono in 10 per qualche istante.

Succede poco o nulla fino al 59′ quando Pochesci prova a rimescolare le carte con un cambio: fuori D’Agostino per Iadaresta. Proprio il nuovo entrato calcia verso la porta il suo primo pallone ma senza troppa fortuna. Non passano nemmeno 4 minuti che al 63′ nuovamente Iadaresta, tenendo lontano Gianola in marcatura con molto mestiere e un braccio largo, anticipa sia il marcatore sia il portiere Sala in uscita e di testa devi il pallone nel sacco. Pareggio del Fondi e per la Reggina è tutto da rifare.

La Reggina poco dopo dopo non sfrutta la meglio una ripartenza che la vede in superiorità numerica con De Francesco che lancia un pallone che Coralli in area, non riceve a sfruttare al meglio. Continua ad attaccare la Reggina: al 75′ Signorini deve fermare fallosamente Porcino e si prende un cartellino giallo. Negli sviluppi della punizione, Possenti viene lanciato in area da De Francesco e da posizione defilata non inquadra lo specchio della porta. Nuovo cambio al 77′ per il Fondi, al posto di Varone.

Gol Reggina alla ripresa del gioco: Cane anticipa Squillace e si invola per le vie centrali, dove poi imbecca Bianchimano, molto bravo a superare Coletta in uscita. La Reggina torna meritatamente in vantaggio, ma la gara è tutt’altro che chiusa. Pochesci sostituisce bombagi inserendo Addessi (83′), Zeman risponde inserendo Knudsen al posto di De Francesco.

Per la Reggina si tratta del ritorno alla vittoria dopo ben 12 giornate, ma soprattutto si è vista in campo una squadra ancora più compatta capace di mostrare un buon fraseggio ed una buona intesa tra i reparti. Gli amaranto, “vendicano” la sconfitta dell’andata, quando il Fondi stese una acerba Reggina con un secco 3-1 dopo una partita che De Bode e compagni disputarono con poca convinzione e senza le idee che Zeman ha saputo mettere in campo nelle giornate successive fino alla trasferta beffarda di Caserta. Da quella gara in poi, infatti, la Reggina ha inanellato una serie interminabile di prestazioni negative e cattive figure al cospetto di tutte le squadre incontrate successivamente.

Oggi il primo passo verso una rinascita.

TABELLINO

REGGINA – UNICUSANO FONDI 2-1

REGGINA: Sala, Gianola, De Francesco (83’ Knudsen), Coralli, Tripicchio (68’ Bianchimano), Botta, Kosnic, Porcino, Cane, Bangu, Possenti
All. Zeman

UNICUSANO FONDI: Coletta, Squillace, Bombagi (82’ Addessi), Signorini, Tiscione, Varone (76’ D’Angelo), D’Agostino (60’ Iadaresta), Galasso, De Martino, Calderini, Fissore
All. Pochesci

Arbitro: Natilla di Molfetta – Assistenti: Di Benedetto di Barletta e Pappagallo di Molfetta

Marcatori: 40’ Coralli, 64’ Iadaresta, 77’ Bianchimano

Ammoniti: Varone, De Francesco, Squillace

Recupero: 0’pt, 5’st

reggina-fondi-gol-bianchimano

 

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250