Reggina, Mezavilla: “Squadra con grande margine di crescita. Il vero Di Livio lo dobbiamo ancora vedere…” | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Serie C

Reggina, Mezavilla: “Squadra con grande margine di crescita. Il vero Di Livio lo dobbiamo ancora vedere…”

Inserito da on 30 ottobre 2017 – 23:11No Comment |

Il centrocampista della Reggina, Adriano Mezavilla, ospite alla trasmissione Fuorigioco condotta da Andrea Ripepi, ha parlato di molti argomenti riguardanti la squadra amaranto e non solo. Ecco le sue parole:

Classifica ? Ci fa piacere essere insieme alle grandi. I risultati stanno pagando il nostro lavoro.

La salvezza è il primo obiettivo, poi, mano a mano si vedrà. È importante stare con i piedi per terra.

Sul campionato – In questo campionato nessun risultato è scontato. A Fondi abbiamo ottenuto tre punti importanti e poi abbiamo visto che il Fondi ha fatto bene dopo la gara contro di noi (8 punti in 6 gare n.d.r.). Questo è un campionato dove tutti possono battere tutti e dove non esiste mai una favorita, lo dico per esperienza. Esistono le squadre forti ma quando si entra in campo può succedere di tutto.

Sulla partita – All’inizio abbiamo sofferto l’impatto degli avversari. Il Catania ha speso tanto nel primo tempo ed era normale che la Reggina venisse fuori. L’importante è stare uniti e lottare fino alla fine. È stata una vittoria importante, siamo tutti felici anche perchè eravamo sfavoriti.

Catania ? Ha le carte in regola per prendersi il primo posto.

Bilancio della squadra ? Ancora è presto per fare un bilancio. È un campionato dove si alternano alti e bassi. Siamo stati bravi a riprenderci dopo le difficoltà di qualche giornata fa. Siamo una squadra con grande margine di miglioramento.

Quando vinci una partita del genere cresce molto l’autostima e questo porta ad impegnarti sempre di più. Con qualità e agonismo si diventa una squadra ostica.

Sulla prestazione – La mia prestazione non è stata molto positiva. Non sono uno che fa la differenza ma posso fare molto di più. Posizione ? Ho sempre giocato davanti alla difesa. La mia caratteristica ? Sono incontrista.

Su De Francesco – Sta maturando tantissimo, grande tecnica. Ha tutto per fare calcio a grandi livelli. Da sempre il 100% in campo.

Su Di Livio – Si è allenato molto durante la squalifica. Sabato ha giocato bene, aveva tanta voglia di giocare ma il vero Di Livio lo dobbiamo ancora vedere…

Sulle dichiarazioni di Lucarelli – La partita dura 90 minuti, non una parte di essi…

Sul mister – Non lo conoscevo. È un’allenatore preparatissimo che con i giovani ci sa fare. Ha una rosa che lo segue. Ci da sempre indicazioni, con lui sai sempre quello che devi fare. Lavoriamo tanto palla a terra, è un piacere giocare così.

Bianchimano ? Se è pronto per il salto di categoria dipende da lui. È un grande giocatore ma è ancora giovane e può migliorare tanto.

Cucchietti ? Sta crescendo tanto. Ha ottime qualità, anche lui ha un grande margine di miglioramento.

A 17 anni un procuratore brasiliano mi ha portato in Italia e poi è sparito. Il primo contratto che ho firmato è stato col Lanciano. Nella difficoltà sono rimasto. C’è differenza tra il calcio italiano e brasiliano. In Brasile non ci sono tattiche ecc…

Quando la Reggina mi hanno contattato mi sono messo subito a disposizione, serviva un giocatore d’esperienza.

A Reggio ho trovato una piazza di calcio vero, cerco di dare il massimo per ripagare la fiducia. Ho trovato una città simile al Brasile.

Presidente Praticò ? È una bella persona, cerca sempre di stare vicino ai ragazzi.

Questa Reggina è una squadra che ha le capacità di riportare la gente allo stadio. Faremo il massimo per far riaccendere l’entusiasmo.

Sulla partita contro il Siracusa – Sarà una partita difficile, lavoreremo duramente per preparare al meglio la partita.

Futuro ? Non mi vedo allenatore, voglio continuare da calciatore…

Commenta

commenti

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.

Esegui l'operazione prima di commentare * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.