Cozza: “Partita decisa dall’arbitro, ma ci rifaremo”.

Dichiarazioni del tecnico amaranto al termine della gara persa contro l’Aversa Normanna.

Ciccio Cozza: “Questa è la categoria. Noi abbiamo giocato e loro hanno vinto, gli errori fanno parte del gioco ma così gravi davvero è troppo. Mi fa rabbia vedere due rigori così strani, perché non meritavamo la sconfitta. Il pari era il risultato più giusto anche se forse meritavamo più noi. Speriamo che la prossima sia con un arbitro che vada un po’ più a favore nostro. Alla prima era difficile avere una condizione migliore, abbiamo corso di più loro erano in superiorità numerica. In base agli avversari, credo che con gli uomini cambierà il modulo, aggi per via dell’espulsione ho dovuto giocare a 3 dietro. Mi auguro che il campionato non sia con le terne arbitrali come quella vista oggi, se si incontrano arbitri come quelli di oggi credo che ci si debba fare una riflessione, e anche chi li manda deve considerare che oggi in campo c’erano due squadre che l’anno scorso erano in Lega Pro. Oggi tanti episodi, ma quelli che ci hanno condizionato sono stati senza dubbio i rigori. La squadra può migliorare, visto che siamo partiti in ritardo, sono convinto che possiamo toglierci delle belle soddisfazioni. L’inferiorità numerica pesa, ma se vediamo la partita, noi abbiamo disputato una buona gara e creato buone occasioni. Contento per i tifosi al seguito della squadra, mi dispiace non aver potuto dargli una gioia”.