Zampaglione: “Lasciamo stare le prestazioni. Dobbiamo vincere le gare”

L’attaccante amaranto Domenico Zampaglione, ai microfoni di Rocco Musolino offre una analisi della gara che la Reggina ha perso a Cava de’ Tirreni.

Domenico Zampaglione: “Non siamo venuti qui a Cava a fare le barricate, ma a fare il nostro gioco. Avremmo aspettato con il 3-5-2 e poi avremmo sfruttato le ripartenze. Abbiamo avuto le nostre palle, e anche un rigore che non ci hanno dato, su Arena. Siamo rimasti increduli perché si è anche sentito il colpo sul parastinchi di Arena. L’azione era stata preparata in allenamento, io sapevo che lui sarebbe arrivato lì e ho messo la palla. Noi dobbiamo continuare a dare il massimo, come la società e il pubblico ci chiede. Ripeto dobbiamo fare risultati. I numeri lasciano il tempo che trovano, la classifica è quella che è. Io sto cominciando a sentirmi meglio, e fino a quando ce la faccio do tutto, forse sbaglio, ma io sono fatto così. A livello di squadra non siamo tutti allo stesso livello, ma lavorando dobbiamo arrivare tutti al top, perché il gruppo è la forza di questa squadra. Aspetto il gol, anche perché sarebbe il mio 100° in campionato e farlo con la maglia della Reggina sarebbe il massimo. Ma io preferirei festeggiare una vittoria senza gol, perché con le vittorie poi il gol viene da solo. Adesso le prestazioni le lasciamo stare, conta solo vincere”.