Reggina-Palmese 4-3. Fabio (24′), Piemontese (43′), De Bode (47′), Roselli (49′), De Bode (68′), Cordiano (70′), Zampaglione (94′) | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Serie D

Reggina-Palmese 4-3. Fabio (24′), Piemontese (43′), De Bode (47′), Roselli (49′), De Bode (68′), Cordiano (70′), Zampaglione (94′)

Inserito da on 15 novembre 2015 – 14:48No Comment |

Derby reggino tra Reggina e Palmese, che si sfidano per la quattordicesima giornata di Serie D.

A guidare la squadra amaranto sarà il vice Cozza Caridi, per via della squalifica ri ediata dal tecnico di Cariati. In tribuna presente come osservatore (interessato?) Nevio Orlandi.

Dopo una fase iniziale di studio, la partita entra nel vivo con capovolgimenti di fronte continui che portano prima la Reggina poi la Palmese vicine alla rete. Nel corso di queste azioni i tifosi della gradinata rivolgono dei cori nei confronti del tecnico Cozza, forse per segnalare il poco apprezzamento per il gioco ezpresso dalla squadra nel corso della stagione.

Al minuto 24, il patatrac. La Palmese, sfruttando al meglioun contropiede, passa in vantaggio con un preciso rasoterra incrociato di Fabio, che supera Licastro sul secondo palo. La Reggina subisce il colpo ma contrattacca subito e va vicina al pareggio. La formazione neroverde, dopo il primo iniziale forcing amaranto, è brava a difendere e tiene la Reggina lontana dalla porta difesa da Nania.

Una disattenzione difensiva della Reggina costa il raddoppio della Palmese. Da una percussione laterale, arriva un cross che Piemontese e bravo a deviare di testanalle spalle di Licastro. Per gli ospiti è il delirio e i circa 600 tifosi ospiti esplodono tutta la propria gioia. In occasione del gol il numero 9 ospite prende un colpo in testa e necessitamdi cure mediche. Al rientro in campo, dopo un lieve svenimento, presenta una vistosa fasciatura. Il raddoppio ospite accende gli animi in campo e fuori. Fioccano i cartellini per comportamenti scorretti a giocatori da ambo le parti. In chiusura, inpieno recupero, in moschia De Bode accorcia le distanze per la Reggina, permettendo di giocare un secondo tempo con maggiore convinzione.

Proprio sulla scia dell’entusiasmo derivante dal gol di. De Bode, in avvio di ripresa la Reggina raggiunge il pareggio con un gran tiro dalla distanza di. Roselli, che da fuori area supera Nania. La partita rimane accesa e gli animi, in campo e sugli spalti restano accesi. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo De Bode porta in vantaggio gli amaranto. Dopo il vantaggio amaranto, per gli ospiti viene espulso il numero 7 Foderaro per proteste. Il vantaggio amaranto però dura poco più di un minuto, con Cordiano che di testa supera Licastro. Sugli spalti i tifosi non se le mandano a dire con reciproci cori contro.

Finale di partita incandescente: le due squadre in campo di spendono senza esclusione di colpi, e sportivamente, se le danno di santa ragione. Negli ultimi secondi di recupero, arriva la Zampata di Zampaglione che sigla il gol del definitivo vantaggio amaranto. Per la Reggina è una bella vittoria, condita da una prestazione maiuscola dpnel piano caratteriale e atletico, mentre sono da rivedere i meccanismi di gioco.

Queste le scelte dei due tecnici:

REGGINA-PALMESE 4-3

Reggina: Licastro, Maesano, Carrozza, Riva, De Bode, Mautone, Lavrendi, Roselli, Tiboni, Arena (60′ Zampaglione), Bramucci.

A disp: Ventrella, Cucinotti, Brunetti, Condomitti, Corso, Mangiola, D’Ambrosio, De Marco, Zampaglione.

All. Caridi.

Palmese: Nania, Andiloro, Cassaro, Cordiano, Taverniti, Citrigno, Foderaro, Ciccone, Piemontese (84′ Angotti) Corsale (81′ Urbano), Fabio (65′ Torchia).

A disp: Maruca, Gualdi, Moio, Dascoli, Urbano, Napoli, Saturno, Angotti, Torchia.

All. Salerno.

Marcatori: Fabio (24′), Piemontese (43′), De Bode (47′), Roselli (49′), De Bode (68′), Cordiano (70′)

Ammoniti: Fabio (43′), Cassaro (43′), Tiboni (46′), Riva (46′), Cordiano (46′), Ciccone (57′), Zampaglione (62′)

Espulsi: Foderaro (68′)

Recuperi: 3′ pt., 5′ st.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250