FINALE: Lanciano-Reggina 1-1, Amenta (1′), Cocco (87) | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Serie B

FINALE: Lanciano-Reggina 1-1, Amenta (1′), Cocco (87)

Inserito da on 31 agosto 2013 – 20:10No Comment |

Louzada potrebbe nuovamente partire da titolare a LancianoReggina in campo a Lanciano, per la sfida valida per la seconda giornata della Serie B 2013/2014.

La Virtus Lanciano è una bestia nera per la Reggina, che nella scorsa stagione ha lasciato tutti i 6 punti in palio alla formazione abruzzese.

Quest’anno gli amaranto guidati dal tecnico Gianluca Atzori vogliono invertire il trend.

Aggiorna la Diretta (F5)

La ripresa: Il Lanciano ha provato tenere la partita chiudendosi in difesa e bloccare tutte le iniziative della Reggina. Per gran parte del tempo la formazione di Baroni è riuscita a chiudere tutti gli spazi, nei quali gli attaccanti reggini non sono riusciti a inserirsi. Le ha provate tutte Gianluca Atzori per riuscire a raddrizzare una partita nata male dal primo minuto. In campo per gli amaranto 4 attaccanti contemporaneamente: Cocco, Gerardi, Di Michele e Fischnaller, ma gli spazi erano intasati. Nel finale espulso Ipsa per somma di ammonizioni. Proprio quando resta in 10 la Reggina pareggia. Palla calciata da Barillà, che rimpallata arriva a Cocco, bravo a saltare un uomo e calciare in porta battendo Sepe. Dopo aver subito il pareggio, il Lanciano prova a reagire per rimediare al gol subito. Ma non c’è tempo. Due occasioni pericolose create dai padroni di casa, più per caso che per occasioni studiate, ma non c’è tempo e la partita finisce. Pari tra Lanciano e Reggina, in una partita certamente segnata dal gol iniziale di Amenta dopo soli 40 secondi.

96′ – Finisce la partita. Pari tra Virtus Lanciano e Reggina.

95′ – Pericolo Lanciano: Tiro deviato dalla distanza! Sul rimpallo la palla pericolosamente davanti la porta amaranto a Benassi battuto. Barillà rimedia spazzando.

93′ – Pericolo Lanciano: Tiro dal limite dell’area deviato pericolosamente. Benassi blocca a terra.

90′ – 5 minuti di recupero.

Il Gol: Percussione della Reggina. La palla dopo un rimpallosu tiro di Barillà arriva a Cocco che salta un uomo e conclude con un potente tiro rasoterra su cui Sepe non può nulla.

87′ – GOL REGGINA!! COCCO!

85′ – Cambio Lanciano: Gatto lascia per Troest.

83′ – Ammonizione Reggina: Strasser per comportamento non regolamentare. Il centrocampista ha protestato platealmente a centrocampo.

80′ – Espulsione Reggina: Ipsa per somma di ammonizioni, dopo un fallo sulla trequarti del Lanciano per fermare una ripartenza.

78′ – Il Lanciano e tutto chiuso nella propria retroguardia. Molto difficile trovare lo spazio per entrare in area.

Con l’ingresso di Cocco, sono in campo 4 attaccanti: Cocco, appunto, Di Michele, Fischnaller e Gerardi.

76′ – Cambio Reggina: Cocco per Maicon.

74′ – Cambio Lanciano: Turchi per Piccolo.

72′ – La Reggina aumenta la propria spinta. Occhio ai contropiede del Lanciano.

71′ – Erroraccio di Lucioni che serve Gatto. Strasser e Adejo rimediano.

69′ – Cambio Lanciano: Vastola per Minotti

68′ – Falcinelli si gira dal limite dell’area, ma il suo tiro viene rimpallato. La palla arriva a Mammarella che calcia fuori.

67′ – Che occasione sprecata da Fischnaller! Buco nella difesa trovato da Di Michele che serve bene l’altoatesino che solo davanti a Sepe non riesce a superarlo. Il portiere campano si allunga per terra e para.

66′ – Il tempo per la Reggina stringe. Buone le verticalizzazioni e i recuperi di palla di Strasser a centrocampo. Ma poi gli amaranto non riescono a saltare l’uomo se non per linee orizzontali.

65′ – Tiro di Gerardi dalla lunga distanza. Palla fuori di un metro circa. Ben servito da una bella verticalizzazione di Strasser.

62′ – Miracolo Benassi!! Falcinelli ruba un pallone al limite dell’area della Reggina e si presenta solo davanti al portiere amaranto. Grande risposta del portiere amaranto. Parata che vale un gol!

59′ – Ennesimo scontro di testa Gerardi/Amenta. L’attaccante amaranto non ne ha vinto nessuno.

57′ – La palla fuori di poco di Di Michele.

55′ – Strasser conquista un fallo da 22 metri. Sulla palla Di Michele.

54′ – Strasser estirpa con forza un pallone al portatore di palla del Lanciano. Fischnaller spreca tutto provando a servire Gerardi.

53′ – La Reggina presta il fianco al contropiede dei padroni di casa. Bene Barillà e Ipsa a chiudere sulla sinistra.

52′ – Cambio Reggina: Fischnaller prende il posto di Louzada.

50′ – Ammonizione Reggina: Colucci ammonito per fallo su Amenta.

50′ – Pronto a entrare Fischnaller.

49′ – Pericolo Lanciano: Amenta di testa colpisce bene. Benassi salva sulla linea, poi Lucioni in rovesciata libera l’area.

45′ – Partiti! Nel secondo tempo, Di Michele prende il posto di De Rose.

Nella ripresa Atzori è pronto a mandare in campo Di Michele.

46′ – Finisce il primo tempo. Lanciano in vantaggio grazie al gol di Amenta nel primo minuto. L’impressione è che Atzori debba inventarsi qualcosa per  sbloccare gli attaccanti che non riescono a rendersi pericolosi.

45′ – Buona combinazione Louzada Barillà. L’attaccante finisce però in fuorigioco.

44′ – Colucci per poco non beffa Sepe. Il pallone si impenna su un tiro dalla distanza di Gerardi. La palla viene colpita dal centrocampista che fortunosamente la indirizza nella porta dei padroni di casa. Sepe blocca a terra in due tempi.

43′ – Bene la Reggina nelle chiusure difensive, gli maranto mancano nella fase offensiva.

39′ – Nervosismo in campo. Gli animi dei giocatori si infiammano dopo un fallo non fischiato a favore della Reggina. De Rose toccato al capo cade a terra forse accentuando un po’. Episodio da rivedere.

37′ – Buona combinazione del Lanciano che con una serie di passaggi arriva al limite dell’area amaranto. Bene Benassi a uscire al limite dell’area di rigore per anticipare Falcinelli.

35′ – Pericolo Lanciano: Piccolo sfugge a Barillà e crossa in area. Lucioni devia in angolo.

33′ – Ammonizione Lanciano: Aquilanti per fallo su Louzada. Entrata a gamba tesa da dietro.

32′ – La Reggina prova a aumentare la propria pressione in mezzo al campo. Da parte sua il Lanciano non lascia spazio al portatore di palla amaranto. Pressing fino alla retroguardia amaranto su Strasser e De Rose.

30′ – Ammonizione Reggina: Lucioni per fallo su Falcinelli.

27′ – La Reggina continua a spingere con Louzada e Barillà, ma non riesce a incidere.

25′ – Occasione Lanciano. Tiro da fuori area di Falcinelli con palla a fil di palo. Benassi sembra comunque sulla palla.

22′ – Ammonito Gatto per simulazione. Il giocatore del Lanciano si lascia cadere in area dopo aver fatto un tunnel ad Adejo.

16′ – Tiro dalla distanza di Barillà. Sepe para senza problemi. Sul ribaltamento di fronte Benassi anticipa tutti i uscita bassa.

8′ – La Reggina prova a reagire. Colucci serve Gerardi che dal fondo la mette per Louzada. L’arbitro ferma comandando una rimessa dal fondo per i padroni di casa. La palla comunque era stata calciata alta da Louzada.

1 – GOL LANCIANO! Incredibile, dopo 43 secondi, il Lanciano passa in vantaggio con Amenta, che anticipa Ipsa su un cross di Mammarella

0 – Inizia la Gara. Prima palla per il Lanciano.

Il capitano della Reggina, questa sera, è Giuseppe Colucci.

VIRTUS LANCIANO: Sepe; De Col, Aquilanti, Amenta, Mammarella; Minotti, Paghera, Di Cecco; Gatto, Falcinelli, Piccolo.
A disposizione: Casadei, Troest, Turchi, Plasmati, Calvano, Vastola, Nicolao, Germano, Thiam.
Allenatore: Sig. Baroni

REGGINA: Benassi; Adejo, Lucioni, Ipsa; Maicon, Strasser, Colucci, De Rose, Barillà; Louzada, Gerardi.
A disposizione: Zandrini, Di Lorenzo, Rigoni, Contessa, Dall’Oglio, Fischnaller, Cocco, Di Michele.
Allenatore: Sig. Atzori

Arbitro: Sig. Maresca di Napoli

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250