Juve Stabia-Reggina: Le pagelle della Reggina | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Serie B

Juve Stabia-Reggina: Le pagelle della Reggina

Inserito da on 8 febbraio 2014 – 19:43No Comment |
Gerardi esulta per il gol segnato

Gerardi esulta per il gol segnato

Le pagelle della Reggina che ha pareggiato la gara di Castellammare, decisiva per il cammino verso la salvezza della Formazione di Gagliardi e Zanin.

Pigliacelli Voto 7: Ottima prova da parte dell’estremo difensore amaranto. Incolpevole in occasione del gol e fortunato in occasione della traversa di Falco, si riscatta comunque con un paio di interventi degni di nota nel corso della partita.

Adejo Voto 6,5: La cura Gagliardi lo ha rivitalizzato, mentre la disposizione in campo di Zanin lo mette in condizione di rendere al meglio. Dalle sue parti oggi non si passa.

Lucioni Voto 3: La sua partita sarebbe da 6,5 quasi 7, nonostante la topica in occasione del gol che comunque non è sua esclusiva responsabilità. Non riusciamo a capire lo stupido fallo allo scadere che nel momento topico della gara lascia la Reggina in 10, soprattutto perché poi da la mano all’arbitro con la consapevolezza di averla fatta grossa.

Ipsa Voto 6,5: La prova del difensore centrale amaranto è di buon livello. Insieme alla retroguardia e ai compagni del centrocampo concede veramente poco alla Juve Stabia. Anche lui gode dei vantaggi della difesa a quattro e dei movimenti di Zanin che rendono la squadra corta e compatta.

Barillà Voto 6: Buona partita dell’esterno di Catona che cura molto la fase difensiva nella prima parte di gara, con un occhio anche alla fase offensiva. Un suo errore poteva costare caro alla Reggina quando con un retropassaggio rischia di servire un assist ad un avversario.

dall’82’ Sbaffo Voto 7: Il centrocampista della Reggina entra subito in partita fin dal suo ingresso, spingendo e dando la profondità che fino a quel momento era mancata alla Reggina. Dai suoi piedi parte l’assist preciso per Gerardi, che è molto bravo a trasformare in gol.

Strasser Voto 6,5: Partita di contenimento e di buona intelligenza tattica da parte del centrocampista amaranto, come di consueto schierato dietro alla linea di centrocampo e a protezione della difesa. Dalle sue parti si passa difficilmente.

dal 68′ Gerardi Voto 7,5: Quando entra a partita in corso segna sempre. A parte questo dialoga molto bene con Di Michele e compagni e fa salire la squadra che dal suo ingresso infatti gioca meglio e crea i maggiori pericoli.

Maicon Voto 6: Buona partita di contenimento, si vede poco in fase offensiva. Nel primo tempo a causa della poca spinta della Reggina, nel secondo tempo perché deve coprire i compagni che spingono con maggiore convinzione.

Dall’Oglio Voto 6,5: A centrocampo si fa sentire, molti gli interventi e i palloni recuperati. Si produce in qualche tiro dalla distanza che avrebbe meritato maggior fortuna.

Pambou Voto 7: Solita prova di personalità del francesino del Sant’Agata che non smette di stupire. Dai suoi interventi a centrocampo, la Reggina si rende pericolosa in diverse occasioni e sfiora anche il gol. In crescita costante, non è più una sorpresa.

Fischnaller Voto 7,5: L’altoatesino è un’altra delle piacevoli sorprese del 2014. Nel primo tempo è stato davvero una spina nel fianco della retroguardia dei padroni di casa. Nella ripresa comincia con lo stesso piglio e viene fermato in maniera dura dai difensori. Esce in barella. Speriamo che non sia nulla di grave.

Dal 60′ Dumitru Voto 6,5: Altra piacevole sorpresa del mercato invernale, entra ed ha un ottimo impatto sulla gara. Si intende a meraviglia con i compagni di reparto, è anche molto rapido sulle gambe e crea numerose occasioni da rete. Una piacevole scoperta, potrebbe giocare la prossima se Fischnaller non dovesse recuperare.

Di Michele Voto 6: Le sue partite, nella nuova gestione di Zanin e Gagliardi, sono molto sacrificate e le prestazioni complessive ne risentono. Oggi in particolare viene servito poco e male dai compagni e da solo non riesce a farsi largo nella difesa stabiese molto arcigna. Ma questo non deve trarre in inganno e far dare giudizi affrettati. Il suo contributo è sempre molto importante e soprattutto nella ripresa quando entra Gerardi, la sua tecnica viene fuori alla distanza.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250