Juve Stabia-Reggina: Le pagelle della Juve Stabia | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Serie B

Juve Stabia-Reggina: Le pagelle della Juve Stabia

Inserito da on 8 febbraio 2014 – 18:46No Comment |

pullman_juve_stabiaLe pagelle della Juve Stabia dopo la sfida del Menti contro la Reggina.

Benassi, Falco e Caserta su tutti.

Benassi Voto 7: L’ex amaranto gioca con il dente avvelenato per dimostrare il proprio valore. Senza eccessi che non gli appartengono, difende la propria porta con capacità e buoni tempi nelle uscite. Una topica quando battezza fuori un tiro di Dall’Oglio. Si rifà al termine su Sbaffo

Ghiringhelli Voto 6,5: Esce per infortunio alla fine del primo tempo, ma la sua prestazione è stata di ottimo livello. Tra l’altro l’infortunio è arrivato su un pallone da buttare fuori per l’infortunio di Fischnaller.

Dal 45′ Di Nunzio Voto 6: Prende il posto del compagno infortunato. Fatica ad entrare in partita per poi venire fuori alla distanza.

Lanzaro Voto 6: Partita di contenimento per l’ex amaranto su un cliente non facile come Di Michele. Fa valere i centimetri sul capitano amaranto.

Contini Voto 5: Si fa sfuggire Gerardi in occasione del gol. In precedenza aveva giocato bene potendo contare sulla minore spinta della Reggina.

Dal 90′ Sowe SV: troppo poco in campo per poterlo giudicare.

Zampano Voto 6: Partita di buon livello per il centrocampista che sfrutta la fascia di propria competenza difendendo bene e aiutando nelle azioni offensive nella ripresa.

Djiby Voto 6: Partita di grande impegno e volontà per il senegalese. Meglio nel primo tempo, cala alla distanza.

dal 64′ Di Nardo Voto 6,5: Pronti via e al primo pallone, sulla punizione di Caserta fa gol e porta in vantaggio la propria squadra. Altre due occasioni per l’attaccante di Pea che però viene fermato bene dalla retroguardia amaranto.

De Falco Voto 6,5: Meglio nella ripresa quando la Reggina spinge e concede più spazio. Partita comunque di buon livello.

Caserta Voto 7: Dai suoi piedi partono l’assist per il gol su punizione, numerosi inviti ai propri compagni nel corso della gara e soprattutto una grande interdizione a centrocampo, che interrompe tutte le partenze della Reggina nel primo tempo.

Liviero Voto 5: Un po’ in ombra, viene messo sotto dal centrocampo amaranto e non riesce a spingere come vorrebbe Pea.

Falco Voto 7: Una traversa nel primo tempo e poi tante occasioni e scompiglio nella retroguardia amaranto da parte dell’ex, che infatti ottiene il giusto riconoscimento da parte di Gagliardi che ammette che non avrebbe mai fatto partire il giovane fantasista.

Di Carmine Voto 6: Nella ripresa ha la stessa occasione di Falco ma la sua conclusione è nettamente peggiore. Poi crea qualche occasione ben imbeccato dai compagni, ma viene sempre ben fermato dalla retroguardia amaranto.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250