Serie B: Siena-Reggina, Lucioni out per squalifica | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Serie B

Serie B: Siena-Reggina, Lucioni out per squalifica

Inserito da on 11 maggio 2014 – 15:17No Comment |
Fabio Lucioni

Fabio Lucioni

Come prevedibile, Fabio Lucioni salterà la prossima partita della Reggina, a Siena, per via del cartellino rosso rimediato nella sfida di ieri pomeriggio allo stadio Granillo contro il Brescia.

Dal suo intervento falloso su Morosini, è derivato il calcio di rigore, trasformato da Corvia che ha portato gli ospiti al pareggio.

Non ci saranno diffidati tra le fila amaranto. Nel Siena nessuno squalificato, saranno in diffida FEDDAL Zouhair e DE ALMEIDA Angelo Mariano.

Queste le decisioni del giudice sportivo:

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE B

A) RISULTATI DI GARE

Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali
decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:

1) SERIE B EUROBET

Gare del 9-10 maggio 2014 – Diciassettesima giornata ritorno

Avellino-Spezia 2-0
Bari-Juve Stabia 3-0
Empoli-Crotone 3-1
Latina-Ternana 2-0
Modena-Novara 3-1
Padova-Cesena 0-1
Palermo-Virtus Lanciano 1-1
Pescara-Siena 1-0
Reggina-Brescia 1-1
Trapani-Cittadella 1-2
Varese-Carpi 0-2

B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione dell’11 maggio 2014, ha assunto le decisioni
qui di seguito riportate.

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato
saranno addebitati sul conto campionato delle società.

Gare del 9-10 maggio 2014 – Diciassettesima giornata ritorno

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono,
con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di
gara:

a) SOCIETA’

Il Giudice Sportivo

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciassettesima giornata ritorno
sostenitori della Società Avellino, Bari e Palermo hanno, in violazione della normativa di cui
all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato nel proprio settore
materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti della Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le
circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,

delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti della Società di cui alla premessa in
ordine al comportamento dei suoi sostenitori.
* * * * * * * * *

Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato
alcuni fumogeni nel recinto di giuoco; entità della sanzione attenuata ex art. 14 comma 5 in
relazione all’art. 13 comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le
Forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

OSUJI Chinoye Wilfred (Padova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Ottava sanzione); per avere commesso un intervento falloso su un avversario in
possesso di una chiara occasione da rete.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

LUCIONI Fabio (Reggina): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in
possesso di una chiara occasione da rete.

MIGLIETTA Crocefisso (Ternana): doppia ammonizione per comportamento non
regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

PAGLIARULO Luca (Trapani): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in
possesso di una chiara occasione da rete.

RUSSO Giuseppe (Ternana): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ALMICI Alberto (Padova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quarta sanzione).

BERNARDESCHI Federico (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

BIDAOUI Soufiane (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quarta sanzione).

CATALDI Danilo (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Ottava sanzione).

DE FEUDIS Giuseppe (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Ottava sanzione).

DEL PRETE Lorenzo (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Ottava sanzione).

DI NUNZIO Francesco (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

FARAGO Pancrazio Paolo (Novara): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

GAGLIARDINI Roberto (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quarta sanzione).

GALANO Cristian (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quarta sanzione).

LIVIERO Matteo (Juve Stabia): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato
(Quarta sanzione).

PAVOLETTI Leonardo (Varese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Dodicesima sanzione).

SCAGLIA Filippo (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quarta sanzione).

SILVA DUARTE Mario Rui (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

ZAMBELLI Marco (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quarta sanzione).

ZAPPACOSTA Davide (Avellino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quarta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

DECIMA SANZIONE

VALIANI Francesco (Siena)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)

FEDDAL Zouhair (Siena)

SESTA SANZIONE

SCHIATTARELLA Pasquale (Spezia)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (UNDICESIMA SANZIONE)

PIRRONE Giuseppe (Trapani)
SALIFU Amidu (Modena)

AMMONIZIONE

DECIMA SANZIONE

BARRETO Edgar Osvaldo (Palermo)
CONCAS Fabio (Carpi)

NONA SANZIONE

ARINI Mariano (Avellino)
GAROFALO Agostino (Modena)
GIACOMAZZI Guillermo Gonza (Siena)
MATUTE Kelvin (Crotone)
PESCE Simone (Novara)
PESOLI Emanuele (Carpi)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)

CARINI Filippo (Padova)
CRISTIANO Andrea (Varese)
DE ALMEIDA Angelo Mariano (Siena)
PISANO Eros (Palermo)
SUAGHER Emanuele (Crotone)

SESTA SANZIONE

BLASI Manuele (Varese)
CAPELLI Daniele (Cesena)
FERRONETTI Damiano (Ternana)
SARTORIO MEZAVILLA Adriano (Juve Stabia)

QUINTA SANZIONE

BIANCO Raffaele (Carpi)
ESPOSITO Andrea (Latina)
LETIZIA Gaetano (Carpi)
RIZZO Luca (Modena)
SAMMARCO Paolo (Spezia)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

BRUGMAN DUARTE Gaston (Pescara)
FORTE Luca (Varese)
SFORZINI Ferdinando (Pescara)

SECONDA SANZIONE

GKENTSOGLOU Savvas (Spezia)
IMPROTA Riccardo (Padova)

PRIMA SANZIONE

FIAMOZZI Riccardo (Varese)
FICAGNA Daniele (Virtus Lanciano)
NUNZELLA Leonardo (Virtus Lanciano)
VALJENT Martin (Ternana)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

NONA SANZIONE

DI CECCO Domenico (Virtus Lanciano)

PRIMA SANZIONE

SECULIN Andrea (Avellino)

c) ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

MASI Simone (Novara): per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti di un dirigente della squadra avversaria.

AMMONIZIONE

NOVELLINO Walter Alfredo (Modena): per essere, al 44° del secondo tempo, uscito dall’area tecnica.

d) DIRIGENTI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AMBROSETTI Gabriele (Varese): per avere, al 16° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale rivolgendo espressioni ingiuriose al Direttore di gara; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

TAIBI Massimo (Modena): per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti di un tecnico della squadra avversaria.

79/344

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250