Atzori ha in mente tre idee di Reggina, quale sarà quella prevalente? | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » L'Editoriale

Atzori ha in mente tre idee di Reggina, quale sarà quella prevalente?

Inserito da on 21 luglio 2013 – 20:00No Comment |
Mister Atzori (foto da regginacalcio.com)

Mister Atzori (regginacalcio.com)

Si lavora tanto in Sila. Dalla fresca San Giovanni in Fiore (CS) sta prendendo sempre più forma la Reggina del Centenario, quella che affronterà il prossimo campionato di Serie B 2013/2014. Il tecnico di Collepardo sta torchiando i suoi in maniera decisa, lavorando non solo sul fisico ma anche e soprattutto sulla testa dei calciatori. Conosciamo bene Atzori e sappiamo che è un sergente di ferro, uno di quelli che in campo non perdona nulla ai suoi calciatori.

In questa fase del ritiro non vorremmo essere nei panni degli amaranto. Le gambe sono pesanti, i muscoli fanno male, in campo si è poco lucidi, ma tutto questo è fondamentale per mettere nelle gambe quella “benzina” che poi ti consentirà di affrontare al meglio le 42 partite del campionato. Agli ordini del preparatore atletico Simionato, ogni giorno gli amaranto affrontano delle intense sedute atletiche, seguite dalla tattica curata nei minimi particolari da mister Atzori ed il suo vice Bergamo.

Atzori sta lavorando su ben tre sistemi di gioco: 3-5-2; 3-4-2-1 e 3-4-3. Caratteristica comune? La difesa a tre. Per il tecnico di Collepardo è il “must” della sua Reggina. Punti fermi, ad oggi, il croato Ipsa nel ruolo di centrale e Lucioni nel ruolo di centrale di sinistra, mentre sul centrodestra si alternano Camilleri e Di Lorenzo, visto che Adejo non è stato convocato per il ritiro. In questo reparto dovrebbe arrivare almeno un altro difensore, anche se probabilmente prima si attenderà di cedere Adejo e capire se per Camilleri è finalmente arrivato il momento del definitivo lancio con la maglia amaranto oppure il difensore siciliano tornerà nuovamente a Barletta, dove i pugliesi farebbero carte false per riaverlo con loro.

A centrocampo, invece, quando ci si schiera a quattro, provando dunque il 3-4-2-1 oppure il 3-4-3, Barillà agisce da esterno sinistro e Maicon da esterno destro. In mezzo al campo, invece, si alternano le coppie formate da De Rose e Colucci oppure Armellino e Bombagi. In attesa dell’arrivo di altri due elementi, uno dovrebbe essere Sbaffo (utilizzabile però a partire dal mese di ottobre) e l’altro Strasser dal Milan, ad oggi si sta lavorando così, con il neo acquisto uruguayano, Caballero, che viene provato sia da esterno destro puro al posto di Maicon, sia come mezzala destra di centrocampo quando si prova il 3-5-2 e sia come trequartista di destra quando si prova il 3-4-2-1. Insomma, l’uruguagio potrebbe essere utilizzato in diverse maniere, molto dipenderà da quella che sarà la scelta base di Atzori. Contessa, invece, viene impiegato come esterno di sinistra in caso di 3-5-2 puro con Barillà che va ad agire da mezzala sinistra.

Pochi dubbi in attacco, dove al momento ci sono i soli Gerardi e Fischnaller oltre al giovane Samba Sadio. Quando si prova il 3-5-2, il tandem offensivo è composto da Gerardi e Fischnaller, mentre in caso di attacco a tre, Gerardi agisce da terminale offensivo con Fischnaller e Caballero alle sue spalle, con Bombagi pronto a prendere il posto di uno dei due. Anche in questo reparto arriverà almeno un altro elemento (Ganz dal Milan?) o forse due, più Di Michele che dovrebbe iniziare ad allenarsi con il gruppo a partire dal mese di agosto.

Dunque, il cantiere Reggina è aperto. Atzori lavora sul campo ed il duo Foti-Giacchetta sul mercato. Ci vuole pazienza, ma siamo sicuri che quella che sta nascendo sarà una Reggina competitiva e che regalerà tante soddisfazioni ai suoi tifosi nell’anno del Centenario.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250