Reggina, domani in campo a Varese per il primo turno infrasettimanale della stagione | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » L'Editoriale

Reggina, domani in campo a Varese per il primo turno infrasettimanale della stagione

Inserito da on 23 settembre 2013 – 09:56No Comment |

Gianluca Atzori durante un'intervistaNeanche il tempo di recuperare le energie, si torna subito in campo. Dopo il pareggio casalingo (1-1) ottenuto sabato pomeriggio al Granillo contro il Novara, la Reggina di Atzori domani sera (ore 20:30) sarà di scena al Franco Ossola di Varese per la sesta giornata del campionato di Serie B Eurobet 2013/2014, primo turno infrasettimanale della stagione.

In Lombardia gli amaranto cercheranno d’ottenere punti importanti per la classifica. Non sarà facile al cospetto di una squadra che gioca un buon calcio e che può contare sull’apporto di calciatori come Pavoletti, Neto Pereira e Zecchin, tre elementi di grandissima qualità e che in cadetteria fanno la differenza. Gli uomini allenati da Sottili, sabato pomeriggio hanno pareggiato (1-1) sul difficile campo di Avellino, grazie ad una rete realizzata da Rea. In classifica, i lombardi hanno otto punti, due in più della Reggina, avendo battuto Latina e Pescara e pareggiato con Modena e Avellino.

Il Varese si dispone con il 4-4-2, predilige il gioco sulle fasce, dove Zecchin e Lazaar spesso riescono a fare la differenza, mentre in attacco la coppia Pavoletti-Neto Pereira è garanzia di concretezza sotto rete. In difesa gioca l’italo-brasiliano Ely, ex della gara e promettente difensore centrale, il quale lo scorso anno ha mostrato le sue buone qualità proprio in riva allo Stretto. Dopo Comi, dunque, anche domani la Reggina si appresta ad affrontare da avversario un altro dei protagonisti della scorsa stagione.

Contro il Novara, mister Atzori è tornato al 3-5-2. Probabile che questo modulo venga riproposto domani sera a Varese, anche perché, nella conferenza stampa post gara, il tecnico di Collepardo ha affermato che questa squadra, a suo parere, dall’inizio non può giocare con la difesa a quattro, soluzione che invece si può prendere in considerazione a gara in corso. Sicuramente ci sarà del turnover, visto che gli amaranto poi torneranno in campo nuovamente sabato pomeriggio al Granillo contro il Carpi. Atzori, dunque, farà ruotare gli uomini a sua disposizione, con Colucci, Strasser, Maicon, Foglio e Di Michele che potrebbero inizialmente partire dalla panchina e poi subentrare a gara in corso. Potrebbero, invece, trovare spazio quei calciatori che sino ad oggi hanno trovato meno spazio: Di Lorenzo, Caballero, Contessa e Sainz-Maza su tutti.

Contro gli uomini di Alfredo Aglietti, la Reggina ha dimostrato di essere una squadra di carattere e che non molla mai. Nonostante gli amaranto fossero nuovamente andati in svantaggio, come già accaduto contro Lanciano, Juve Stabia e Trapani, hanno trovato la forza per rimettere in piedi la partita grazie alla rete di Fischnaller (domani dovrebbe giocare dall’inizio) e con un pizzico di maggior cinismo sotto rete, probabilmente avrebbero potuto ottenere l’intera posta in palio. Domani, a Varese, sarà una partita difficilissima ma in Serie B non esistono favoriti. Ogni partita è una storia a sé ed è aperta a qualsiasi risultato. La Reggina dovrà crederci e non avere paura, in trasferta urge cambiare atteggiamento ed approccio alla gara. Se questo accadrà, da Varese si potrà ritornare con un risultato importante.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250