Reggina, contro il Padova devi vincere. Possibili novità tattiche… | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » L'Editoriale

Reggina, contro il Padova devi vincere. Possibili novità tattiche…

Inserito da on 7 novembre 2013 – 16:31No Comment |

Fabrizio-CastoriUna settimana di ritiro e allenamenti a porte rigorosamente chiuse. Attraverso questa soluzione, la Reggina di Castori spera di ottenere sabato pomeriggio al Granillo contro il Padova i tre punti.

La trasferta di Latina ha fatto scattare l’allarme rosso in casa Reggina e la dirigenza ha dunque optato per un “conclave” che si spera sia servito per portare all’interno del gruppo serenità e distensione. Contro i veneti non si può più sbagliare e Castori è chiamato ad ottenere i primi punti della sua gestione che sino ad oggi ha fatto registrare due sconfitte in due partite.

L’esperto tecnico marchigiano sicuramente sa come gestire al meglio queste situazioni difficili. Probabile qualche cambiamento sia a livello tattico che di interpreti. A meno di clamorosi colpi di scena, Castori continuerà a puntare sulla difesa a quattro. Le novità potrebbero esserci dalla cintola in su con il centrocampo che dovrebbe diventare a quattro. Si potrebbe dunque passare dal 4-3-1-2 al 4-4-2 puro di pilloniana memoria. Non abbiamo notizie certe circa lo stato di salute degli infortunati Maicon, Contessa, Foglio e Colucci. Probabilmente dei quattro giocatori, soltanto l’esterno destro brasiliano ha recuperato e dunque potrebbe essere chiamato in causa sabato pomeriggio. Dopo la squalifica rientra Dall’Oglio, il quale potrebbe essere chiamato ad agire come esterno sinistro di centrocampo. Da capire cosa Castori intenderà fare con il portiere. Nelle ultime settimane Benassi non è apparso molto sereno. L’alternativa all’ex portiere del Lecce è Zandrini. Tuttavia crediamo che alla fine, sabato pomeriggio, sarà ancora Benassi a difendere la porta amaranto, sperando che l’estremo difensore possa subito invertire rotta alle sue prestazioni sin qui deludenti.

Il Padova arriverà al Granillo senza l’ex Modesto, fermo per infortunio. Mister Bortolo Mutti solitamente si affida al modulo 4-4-2 che prevede in avanti la coppia Melchiorri-Pasquato. Per sostituire Modesto, Mutti potrebbe scegliere Laczko. Anche il Padova, proprio come la Reggina, non ha avuto un avvio di torneo sereno, costato la panchina a mister Dario Marcolin. Con l’arrivo dell’esperto Mutti, i biancoscudati sembrano aver invertito la tendenza in casa, non però in trasferta, dove la formazione di Mutti ancora non ha mai vinto.

Al Granillo sarà un sabato pomeriggio di fuoco. La Reggina non può più commettere passi falsi. Gli amaranto devono costruire la salvezza proprio tra le mura amiche.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250