Reggina, contro il Siena per i tre punti e senza distrazioni… | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » L'Editoriale

Reggina, contro il Siena per i tre punti e senza distrazioni…

Inserito da on 12 dicembre 2013 – 14:39No Comment |

Reggina Bari Tifosi SudAnticipo al Granillo domani sera alle 20,30 per la Reggina di Atzori che affronterà il Siena di Beretta. La sconfitta di Brescia è ormai alle spalle ed i calabresi sono chiamati a conquistare tre punti di vitale importanza per non distanziarsi troppo dalle dirette concorrenti per la salvezza.

Gli amaranto hanno lavorato per tutta la settimana a porte chiuse. Poche le notizie che trapelano da via delle Industrie, se non che difficilmente ci saranno per infortunio Giovanni Zandrini, Valerio Foglio, Matteo Gentili e l’altoatesino Fischnaller, oltre a Colucci e Strasser fermati per un turno dal giudice sportivo. E’ tornato in gruppo, invece, Contessa, il quale potrebbe essere convocato, anche se manca dal terreno di gioco da due mesi. Contro i toscani, Atzori dovrebbe riproporre il 3-4-2-1 visto all’opera sabato pomeriggio a Brescia. Lucioni dovrebbe agire al centro della difesa, insieme a Ipsa ed Adejo. In attacco da capire se Gerardi riuscirà a prendere il posto da titolare a Cocco, mentre Di Michele e Sbaffo agiranno da trequartisti. Sulle fasce, possibile lo spostamento di Maicon a sinistra, con Dall’Oglio o Di Lorenzo che andrebbe ad agire da esterno di destra. In mezzo al campo, dovrebbe trovare conferma Rigoni, insieme a De Rose oppure Dall’Oglio (se non verrà schierato da esterno destro).

Il Siena, che è in ritiro a Roma, arriverà in Calabria senza l’infortunato D’Agostino, oltre agli squalificati Pulzetti e Feddal. Tre assenze importanti per il tecnico dei toscani, il quale solitamente dispone i suoi con il 3-5-2 affidandosi in attacco alla coppia Rosina-Paolucci. Inoltre, gli amaranto dovranno prestare molta attenzione alla velocità di Angelo sull’out di destra e alle giocate di Giacomazzi in mezzo al campo. Sabato scorso i bianconeri hanno perso in casa contro il Pescara e verranno a Reggio per cercare di vendicare il ko casalingo.

Il Siena ha 21 punti, si trova a centro classifica e sconta una penalizzazione di (-5), senza la quale sarebbe in zona play-off. Sarà una partita molto difficile ma la Reggina non può più sbagliare, altrimenti, la Lega Pro è davvero dietro l’angolo. Basta con le ingenuità difensive viste contro Spezia e Brescia. Spesso, nel corso di questa stagione, gli amaranto si sono complicati la vita da soli proprio per via di alcune leggerezze in fase difensiva. Dirigerà la gara il sig. Gavilucci di Latina.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250