Reggina: il ragazzo ha bisogno di noi | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » L'Editoriale

Reggina: il ragazzo ha bisogno di noi

Inserito da on 20 ottobre 2014 – 19:59No Comment |

Le disgrazie non vengono mai sole, ed in questo periodo non mancano gli eventi negativi attorno alla Reggina. Al dramma umano che ha colpito Daniel Leone, si aggiunge anche lo scoramento per l’handicap di 4 punti, che fa sprofondare gli amaranto al penultimo posto della classifica. Sia chiaro: la preoccupazione dovuta alle condizioni del 21enne portiere rappresenta ben altro sentimento, di gran lunga superiore ai guai prettamente calcistici. Ma contribuisce a quello che è un momento di sconforto.

Se poi ci aggiungiamo il rigore calciato sul palo da Roberto Insigne, al 93’ di Reggina-Lupa Roma, il quadro è completo e viene voglia di guardarsi attorno, in cerca di ferro da toccare. Il gruppo deve avere la forza e gli attributi per reagire, e già venerdì scorso c’è stata una reazione in tal senso, nonostante il bruttissimo momento attraversato dal 21enne compagno di squadra.

La penalizzazione rischia però di far subentrare affanno, dato che complica parecchio la classifica. Tra l’altro c’è consapevolezza di poter ricevere nuovi colpi di mannaja dalla giustizia sportiva, peraltro meritati dopo le nefandezze amministrative della passata stagione. Il gruppo attuale si ritrova a pagare per gli errori commessi da altri: i precedenti compagni, quasi tutti andati via per rescissione contrattuale, li hanno lasciati in C; il -4 è il primo “frutto” di un collasso economico toccato con mano non adesso, ma nei mesi scorsi.

L’ambiente esterno deve mostrare tantissima maturità, nel sostenere gli “innocenti” protagonisti della stagione attuale. Sappiamo quanto incidette un tecnico come Walter Mazzarri, assieme ad uomini spogliatoio come Lucarelli, Lanzaro ed altri, nello scuotere quella Reggina capace di centrare una mirabolante salvezza in Serie A, nell’anno del -11. Per il momento, la penalizzazione non ha ancora assunto quella dimensione monstre, ma i valori umani dovranno accompagnare quelli tecnici per un’immediata risalita in classifica.

“Il ragazzo ha bisogno di noi”, recita uno storico coro della curva. Il supporto della tifoseria organizzata sarà fondamentale, già dalla prossima (vicina) trasferta di Lamezia per spronare i giovanotti amaranto a mettere in campo tutto quel che hanno. Reggina, sursum corda. Circa un anno fa, di questi tempi, non lo avrebbe immaginato nessuno: c’è da difendere a denti stretti la Lega Pro.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250