Reggina: un altro Foti al comando? Nel frattempo il Savoia alimenta l’entusiasmo della piazza

L’indiscrezione raccontata dal nostro Professor Franco Cleopadre viene confermata.

Il presidente Foti, è andato in Australia a parlare con Vince Foti, presidente del Club Marconi, e proprietario dell’omonima squadra “Marconi Stallions FC”. Cosa si sono detti è ancora ignoto ai più, ma certamente si è registrato un certo ottimismo da parte del Presidente Foti (Lillo) che di ritorno dalla terra dei canguri si è lasciato andare a parole di cauto ottimismo. Noi non abbiamo la stessa fiducia del presidente, ma riteniamo che a meno di gravi disturbi dovuti al cambio di fuso orario, dopo aver subito un -12 in classifica, e la richiesta di un ulteriore -6 da parte della FIFA. nessuno si lascerebbe andare a parole di speranza se non avesse niente in mano. Staremo a vedere.

Da Torre Annunziata, dove ha sede il prossimo avversario della Reggina, arrivano notizie contrastanti. Mentre la società, recentemente penalizzata, dichiara di non averne più per andare avanti, i calciatori si allenano per strada in mezzo all’entusiasmo dei tifosi, un po’ come avvenne a Bari lo scorso anno. Reggina e Savoia, al netto delle penalizzazioni degli amaranto (che potrebbero recuperare 10 punti in classifica), si potrebbero giocare l’ultimo posto utile per disputare i playout.

Noi sommessamente diciamo che, da parte dei protagonisti in campo, non abbiamo mai notato a Reggio, un simile attaccamento alla maglia, pur in caso di errori e mancanze da parte della società, come avvenuto nelle altre piazze poco fa citate. E scusate se è poco.