Fantacalcio: La giornata di Serie A | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Fantacalcio

Fantacalcio: La giornata di Serie A

Inserito da on 25 gennaio 2013 – 16:30No Comment |

Lazio-Chievo
La Lazio dopo il pari di Palermo e quello in coppa Italia allo Juventus Stadium, riprende la sua rincorsa allo scudetto con un match sulla carta facile in casa contro il Chievo, che in trasferta viene da due sconfitte di fila. Probabile che Petkovic ritorni alla difesa a 3 con Cavanda e Lulic sulle fasce, mentre Klose sembra ancora in dubbio, ma Floccari è in grande forma e ve lo consigliamo. Da schierare anche Ledesma sempre con voti positivi, Hernanes ed anche Radu, che dal rientro ha una media voto davvero eccellente. Proprio Lulic è il giocatore che pìù sconsigliamo, sembrava essersi ripreso, ma è ancora discontinuo. Nel Chievo potrebbe giocare ancora Puggioni, con Sorrentino passato al Palermo, anche se i clivensi vorrebbero proprio Bizzarri dalla Lazio. In gran forma ci sono Rigoni L. e Thereau, mentre nonostante il gol di settimana scorsa Paloschi potrebbe soffrire parecchio con la rocciosa difesa laziale.

Juventus-Genoa
La Juventus è tornata a +5 sulle avversarie ed ha un match abbastanza semplice in casa col Genoa, con il nuovo tecnico Ballardini. Parecchi problemi di formazione per Conte, conPirlo-Giovinco-QUagliarella e Bonucci tutti in bilico. Sicuramente l’uomo del momento è Paul Pogba che è in grandissima forma e noi vi consigliamo anche Matri che al Genoa ha fatto sempre male, e che potrebbe giocare per Vucinic o lo stesso Giovinco se non recupererà. Da schierare anche Lichtsteiner e Barzagli che è una certezza in difesa. De Ceglie convince poco e potrebbe essere l’unica nota negativa bianconera. Il Genoa giocherà con il 4-4-2 come nelle ultime partite con Rossi esterno destro e che potrebbe  essere uno dei pochi a salvarsi. Insieme a lui da schierare Granqvist e Kucka,ma anche Borriello potrebbe far bene contro la sua ex-squadra e magari futura, dato che la Juve cerca ancora un attaccante. Degli altri genoani sconsigliamo un pò tutti, perché il Genoa è in grave crisi e giocare contro la Juve arriva nel momento peggiore.

Bologna-Roma
Il Bologna affronta la Roma con tre defezioni importanti, soprattutto quella di Khrin, che ultimamente era diventato indispensabile nello scacchiere di Pioli, in pìù mancherà Cherubin, con Morleo a sotituirlo. Nella Roma fuori Lamela per squalifica e De Rossi infortunato. Da consigliare nel Bologna l’intero reparto avanzato con Gabbiadini-Diamanti e Gilardinoche in casa specialmente fanno male a parecchie difese, ed anche Kone che tornerà probabilmente titolare, mentre non riesce ad esprimersi al meglio Taider, così come Garics che eviteremmo. Nella Roma Osvaldo viene da una brutta prestazione , mentre è in ripresa Balzaretti. EvitiamoTachtsidis ormai anche tartassato dai giornali e Piris che dopo un mese positivo potrebbe soffrire anche l’acquisto di Torosidis, che probabilmente lo sostituirà sulla fascia destra. Pjanic giocando da vice-Lamela ha fatto spesso bene e quindi schieratelo. 

Atalanta-Milan
L’Atalanta è in crisi di risultati ed ha anche parecchie defezioni importanti, come il neo acquisto Giorgi, Bellini e Schelotto distratto dalle sirene interiste. Nell’ Atalanta una delle poche certezze è Stendardo, sempre positivo, come Cigarini, mentre Denis è a corrente alternata, e Moralez sta deludendo da inizio stagione, quindi evitatelo. La sorpresa potrebbe essere Igor Budan che torna a Bergamo e potrebbe giocare anche di fianco a Denis. Nel Milan c’è l’ex Pazzini in gran forma, El Shaarawy che non trova il gol da qualche partita, ma è in ripresa e poi Constant che sulla fascia sinistra sta impressionando. Sconsigliamo Boateng che ormai non riesce più a tornare il giocatore degli anni passati e Mexes anche lui lontano dai suoi standard, e appare in grande crisi.

Cagliari-Palermo
Il Cagliari ultimamente è trascinato soprattutto da Sau, in grandissima forma che con gol o assist, o procurando autoreti è l’uomo in pìù dei sardi.Anche Astori ve lo consigliamo, perché finite le voci di mercato, sembra sia pìù tranquillo, mostrando le qualità che gli avevano permesso di entrare nel giro della Nazionale.Contro il Palermo schierate anche Pinilla l’ex che avrà la sua occasione di ritornare titolare. In calo nel Cagliari c’è Cossu, ed anche Pisano che eviteremmo. Nel Palermo reduce dal buon pari con la Lazio, potrebbe giocare Sorrentino, che ha firmato, in pìù è arrivato il talentuoso Formica che potrebbe giocare subito. Vi consigliamo anche Dybala, che è il pìù continuo degli attaccanti e Kurtic che sta avendo un rendimento molto costante. Ancora una volta sconsigliamoIlicic che ci sembra sempre meno decisivo.

Catania Fiorentina
Il Catania reduce dalla prima vittoria esterna di domenica scorsa a Marassi incontra questa settimana la squadra viola allenata dall’ex Montella. La partita è di difficile lettura la fiorentina dopo l’ottimo girone di andata ha ultimamente inanellato non grandissime prestazioni e sembra che i suoi uomini chiave stiano un pochino rifiatando. In questa partita consigliamo vivamente Gomez che è sempre il più pericoloso giocatore catanese ed anche Castro che sostituirà lo squalificato Bergessio nel tridente senza centravanti fisso, ed è sempre tra i migliori. Nella viola consigliamo invece Aquilani e Savic che ci sembrano i più in forma. Nei possibili flop inseriamo invece il portiere viola Netoche dopo un paio di partite ottime sembra abbia perso sicurezza. Nel Catania invece vi sconsigliamo Alvarez che colleziona insufficienze a ripetizione.

Parma Napoli
L’imbattibile Parma in formato casalingo di Donadoni questa domenica si troverà di fronte il Napoli, che vuole rimanere agganciato al treno dello scudetto. Nel Parma consigliamoBelfodil, che è sempre più una sicurezza, e Valdes, che è diventato un metronomo quasi perfetto con assist e fantamendie da top player. Nel Napoli, oltre al solito Cavani, vediamo molto bene Maggio e Inler, che nelle ultime partite sembrano aver cambiato marcia. Nei probabili flop inseriamo invece il parmense Lucarelli, che quest’anno non sta lasciando il segno, e il partenopeo Zuniga, a rischio titolarità dopo l’arrivo di Armero.

Sampdoria Pescara
La Samp, dopo aver fatto i dovuti omaggi al patron Garrone scomparso domenica sera, cercherà di ritornare alla vittoria contro il Pescara di Bergodi.
In questa partita vediamo molto bene il brasiliano Eder, che sta incantando i propri tifosi con prove sempre convincenti,  e il centrocampista Poli, che dopo gli acciacchi di inizio stagione si sta affermando sempre di più. Nel Pescara vi consigliamo Bjarnason, ottimo negli inserimenti, che giocherà piu avanzato al posto di Weiss squalificato e Celik, giocatore che in trasferta è spesso letale perché molto bravi nelle ripartenze. Nei Flop inseriamo Kristicic e soprattutto il pescarese Modesto, che ha una delle medie voto peggiori di tutta la serie A.

Udinese Siena
L’Udinese, dopo la sonora sconfitta rimediata la scorsa settimana a Torino, cerca di ritrovare i tre punti contro un Siena che sembra essere ancora in corsa per la salvezza dopo la vittoria contro la Sampdoria. In questa partita vediamo bene Di Natale, che potrebbe sfruttare insieme al suo compagno di attacco Muriel le disattenzioni che molto spesso regala la retroguardia senese. Nel Siena Pegolo e il centrocampista Valiani ci sembrano i più in palla. Nei probabili flop inseriamoDanilo e l’esterno Angelo.

Inter Torino
L’Inter questa settimana si troverà di fronte il Torino, squadra che in trasferta quest’anno ha ottenuto molti punti. Nell’InterGuarin e Palacio sembrano essere i più in forma, con il Guaro che sta inanellando prestazioni di grandissimo spessore.
Nel Torino, con un Cerci non al meglio dal punto di vista fisico, questa settimana puntiamo su Santana, reduce da un’ottima gara a Pescara, e sulla voglia di riscatto di capitan Bianchi al rientro. Per quanto riguarda i possibili flop, Gazzi e Brighi potrebbero soffrire la posizione tattica di Guarin. Gara difficile anche per Glik, che probabilmente verrà messo in difficoltà dalla dinamicità dell’attacco interista. Nell’inter il capitano non ci sembra in gran forma.

Redazione Fantapazz.com

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags:

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250