Consigli fantacalcistici per la 26^ di serie A | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Fantacalcio

Consigli fantacalcistici per la 26^ di serie A

Inserito da on 22 febbraio 2013 – 15:41No Comment |

logo_serie_AEcco i nostri consigli fantacalcistici per voi, in collaborazione con la redazione di Fantapazz.com

Palermo-Genoa

Anticipo fondamentale per il Palermo, che si trova a 6 punti dalla salvezza rappresentata proprio dal Genoa, imbattuto con Ballardini. Probabile il ritorno di Miccoli tra i titolari, sono poi da schierare Fabbrini, che è in  grande forma e e kurtic che sta fornendo ottime prestazioni. Nel Genoa dopo crediamo molto in Andrea Bertolacci, continuiamo a puntare su Kucka, ormai abbonato a degli ottimi voti e puntiamo anche su Antonelli, che sulla sinistra sta disputando grandi partite. Sono invece da evitare Formica, che al di la del gol del Bentegodi ci sembra ancora indietro come ambientamento, mentre nel Genoa sono da evitare Tozser ed anche Portanova, che spesso ha sofferto Miccoli in passato.

Sampdoria-Chievo

La Sampdoria è reduce da grandi partite e dal pari a Napoli, affronta un Chievo che continua ad esprimere un bel gioco anche fuori dalle mura casalinghe. Tra i top di questa partita inseriamo siuramente Poli, un giocatore che sta trascinando la squadra verso una posizione di classifica tranquilla. Ancora fuori Palombo, toccherà a Gastaldello comandare la difesa, ma è ultimamente molto falloso e quindi sconsigliamo un suo impiego in questa partita, cosi come a sorpresa Icardi, che dopo aver tirato la carretta, ci sembra in calo, con Maxi Lopez pronto ad insidiarlo. Sempre nella Samp sono  sicuramente da schierare Sansone, che è in un ottimo periodo, e De Silvestri che si sta esaltando nel 3-5-2 di Rossi. Evitate Krticic ed Estigarribia, troppo discontinui. Nel Chievo oltre al solito Thereau potrebbero esaltarsi i centrali, soprattutto Acerbi ed Andreolli ed occhio al neo acquisto Hauche, che potrebbe anche insidiare Paloschi, se non dall’inizio a partita in corso e con la sua rapidità mettere in difficoltà i centrali Doriani. Consigliamo invece di non puntare su Paloschi ed Hetemaj  che sono in netto calo.

Atalanta-Roma

Match interessante tra due squadre che giocano a viso aperto e che venderanno cara la palla alla ricerca entrambe dei tre punti. Nella Roma assente capitan Totti squalificato, consigliamo di schierare Lamela e Osvaldo mentre Piris da centrale, nonostante il buon match con la Juve, potrebbe non ripetersi. Sconsigliamo anche Florenzi, perchè in questo nuovo schema non ci sembra che le sue qualità possano essere esaltate. L’Atalanta invece è reduce dalla sconfitta di Torino, dove Livaja, subentrato nella ripresa, ha mostrato di poter far bene anche giocando vicino a Denis, e quindi ci sentiamo di consigliarlo, proprio insieme al “Tanque”. Con la squalifica di Del Grosso sarà una buona occasione per Brivio, che però sconsigliamo perchè dalla sua parte ci sarà un Torosidis particolarmente in palla. Evitate anche Scaloni e Canini, mentre Brienza può far molto male alla difesa giallorossa.

Bologna-Fiorentina

La Fiorentina è reduce dalla grandissima partita con l’Inter e arriva a Bologna per continuare a vincere e avvicinarsi alla zona Europa. Jovetic e Ljajic sono stati i grandi protagonisti, ma occhio specialmente a Ljajic, che potrebbe anche disputare un match totalmente opposto, mentre le certezze sono sempre Borja Valero e Cuadrado che difficilmente vediamo sotto la sufficienza. Puntiamo anche su Viviano che tornerà a Bologna mentre oltre Ljajic evitate Tomovic che potrebbe trovarsi di fronte Gabbiadini con una grande voglia di riscatto dopo 2-3 partite saltate. Nel Bologna vediamo in netto calo Gilardino, mentre vi consigliamo Perez e Kone.

Cagliari-Torino

Partita molto probabilmente che si giocherà a porte chiuse questa tra il Cagliari e Torino, due squadre che hanno come obbiettivo realistico di questa stagione la salvezza, e che potrebbero a questo punto del campionato vista la loro posizione di classifica anche eventualmente accontentarsi di un pareggio.
Tra i granata è ormai una garanzia il rendimento di Cerci, che sembra l’unico giocatore di Ventura sul quale si può puntare fantacalcisticamente in questa stagione avendo ottime possibilità di portare a casa un buon voto e spesso anche qualche bonus. Contro il Cagliari potrebbe regalare soddisfazioni anche Birsa, che quando viene chiamato in causa offre spesso buone prestazioni.
Tra i giocatori meno in forma segnaliamo invece Gillet, che difficilmente riuscirà a mantenere inviolata la propria porta contro l’attacco del Cagliari, in particolare considerando il momento particolarmente prolifico di Sau. Nel Cagliari oltre a Sau sono sicuramente da schierare Ibarbo e il rigenerato Cossu. Da evitare oltre a Gillet, l’attccante Bianchi, raramente pericoloso in trasferta, nel Cagliari sconsigliamo Avelar che sta migliorando ma contro Cerci sarà durissima. Chiudiamo con una chicca, occhio a Pinilla si sta allenando bene e potrebbe essere l sorpresa della partita.

Juventus Siena

Partita sulla carta facile per la Juve questa settimana, anche se il Siena viene da sette punti nelle ultime tre partite. La Juventus strigliata in settimana da Conte, cercherà di tornare quindi alla vittoria. In questa partita consigliamo assolutamente Barzagli che sta disputando un campionato stratosferico,  Marchisio che, dopo l’assenza di sabato scorso, porterà corsa e imprevedibilità all’attacco bianconero, e consigliamo anche Giovinco che potrebbe ritrovare più spazio in vista della Champions, ed è un giocatore che potrebbe impensierire molto la difesa senese. Nel Siena è da schierare sicuramente Emeghara, un giocatore che potrebbe regalare un’ insperata salvezza alla squadra di Iachini, e consigliamo anche l’ex bolognese Rubin che sta disputando ottime partite. Tra i probabili flop inseriamo lo juventino Vidal che molto probabilmente necessita di rifiatare; nel Siena sconsigliamo Terlizzi che potrebbe subire le imbucate dei centrocampisti bianconeri.

Parma Catania

Nel prossimo turno il Parma, che non vince in campionato dal 6 gennaio, ospita il Catania. Non sarà una gara facile per i gialloblù perché gli etnei, forti della loro posizione di classifica a ridosso della zona europa, possono giocare con il massimo della tranquillità avendo raggiunto la salvezza con larghissimo anticipo. Per quanto riguarda la squadra di Donadoni è ormai chiara la tendenza relativa ai giocatori dal rendimento positivo ormai quasi garantito: Valdes, ma soprattutto Biabiany e Sansone, continuano ad offrire prestazioni positive, per cui se si è in cerca di buoni voti e magari anche di qualche bonus sono sicuramente da schierare se si pesca nella rosa gialloblu. Nel Catania di Mister Maran i più in forma sono sicuramente Gomez e Marchese che, dopo il forzato riposo imposto dal club, ha offerto un rendimento molto buono ed è un giocatore che potrebbe mettere in difficoltà la fascia gialloblù;  sempre nella squadra etnea occhio a Lodi che dopo un periodo un pochino buio potrebbe tornare al gol sui calci piazzati. Nei possibili flop inseriamo il difensore Paletta e il centrocampista Ricchiuti che non ci sembra all’altezza del titolare Almiron.

Inter Milan

Il derby della madonnina arriva in un momento in cui l’Inter sembra essere entrata in una crisi senza fine dove, a parte la parentesi Cluj, la squadra di “strama” è involuta parecchio, mentre il Milan arriva con il morale a mille dopo aver battuto i campioni del Barcellona. In questa partita consigliamo Guarin che, dopo l’ottima prova di Europa League, ci sembra uno dei più in palla, Cassano, che sta attraversando un ottimo momento di forma, e se volete una sorpresa, questa potrebbe essere rappresentata da R. Alvarez, un giocatore che potrebbe spaccare il derby. Nel Milan c’è invece l’imbarazzo della scelta, la squadra è galvanizzatissima, e noi vi consigliamo Balotelli che, da ex, molto probabilmente timbrerà il cartellino sfruttando le amnesie che spesso regala la retroguardia interista, Niang che anche se dovesse giocare uno spezzone di partita potrebbe regalare ottimi spunti, e Montolivo che in questo ultimo periodo regala solo grandi prestazioni. Per quanto riguarda i probabili flop, vi consigliamo di non schierare i difensori di entrambe le squadre.

Udinese Napoli

Partita interessante questa tra Napoli e Udinese, due squadre che fanno delle ripartenze il loro punto di forza. Il Napoli dopo il passo falso con la Samp, dovrà cercare di uscire da Udine con tre punti, ma i giocatori di Guidolin venderanno cara la pelle. In questa partita consigliamo Insigne, un giocatore che potrebbe mandare in bambola i vari Domizzi & C., il solito Cavani e l’esterno Maggio che potrebbe creare superiorità numerica sulla fascia. Nell’Udinese Muriel e Pereyra sono i più in forma. Nei probabili flop inseriamo il duo Domizzi e Danilo nell’Udinese, mentre tra i partenopei non vediamo bene Zuniga.

Lazio Pescara

La Lazio dopo aver brillantemente passato il turno di Europa League ,questa settimana cercherà di riprendere il suo cammino in campionato contro un Pescara che sembra essere entrato in una crisi profonda. Nella Lazio consigliamo bomber Floccari, il centrocampista Candreva, che sta continuando a giocare su livelli ottimi e, il rientrante Ledesma, vero e proprio faro del gioco di mister Pektovic. Nel Pescara ci sentiamo invece di consigliare solamente Bjarnason, un giocatore sempre pericoloso sui calci d’angolo. Sconsigliamo invece di schierare l’intera retroguardia Pescarese, e il difensore biancoceleste Dias che non ci sembra in gran forma.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags:

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250