Serie A, Fantacalcio. Tra dubbi e certezze, l’undicesima giornata | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Fantacalcio

Serie A, Fantacalcio. Tra dubbi e certezze, l’undicesima giornata

Inserito da on 8 novembre 2014 – 12:12No Comment |

Come ogni fine settimana, ecco – insieme ai nostri consigli sulle scommesse – le dritte per le vostre fantasquadre, con le più importanti notizie e i consigli sulle formazioni che i tecnici del campionato stanno preparando per l’imminente turno di serie A.

SASSUOLO-ATALANTA
Di Francesco recupera Zaza e Biondini, in particolare la giovane punta è pronta al suo ritorno dal 1′, e noi siamo fiduciosi circa un suo ritorno al gol, insieme al talento Berardi. Chance anche per Paolo Cannavaro, infatti Acerbi è squalificato. Contro i nerazzurri sarà 4-3-3. Colantuono invece recupera Gomez, che sarà inserito tra i convocati per la trasferta emiliana. Complici le tante defezioni sulla mediana, possibile il ritorno alla difesa a quattro per i bergamaschi. Fortemente consigliato Denis, l’argentino si è finalmente sbloccato.

SAMPDORIA-MILAN
Prosegue il rebus nella difesa blucerchiata: incerte fino all’ultimo le condizioni di Gastaldello e Silvestre, con Romagnoli escluso dai convocati. Squalificato Palombo, contro la fragile difesa rossonera consigliamo Okaka e Gabbiadini. I ragazzi di Inzaghi non sembrano in un buon momento di forma, e complice l’emergenza difensiva (fuori Abate, Alex e Muntari) potrebbero fare una brutta figura, consigliamo quindi di dare fiducia a Romero.

CAGLIARI-GENOA
Nei sardi squalificati Ibarbo e Crisetig, lotta serrata per sostituirli. Gasperini deve riunciare a De Maio. In questo match consigliamo soprattutto gli uomini d’attacco, visto il modo di giocare e i recenti risultati delle due squadre. Dentro senza pensarci Sau, Matri e Perotti, prudenza su difensori e centrocampisti, i cartellini potrebbero fioccare.

CHIEVO-CESENA
In questa partita vincerà la noia, che la farà da padrone insieme alla paura. Nessuna fiducia agli attacchi spuntati delle due squadre, chance ai portieri che finora si sono distinti per alcune buone prestazioni. Ridotta la squalifica, infatti, torna in campo Leali. Probabili voti oltre la sufficienza per le due difese, in particolare per Zukanovic e Volta. Indisponibili Dainelli (Chievo), Brienza e Rodriguez (Cesena), in dubbio Defrel.

EMPOLI-LAZIO
Squalificato Tonelli, mentre potrebbe ritornare tra i pali il giovane Sepe. In dubbio Verdi, pronto al suo posto Zielinski. Nella Lazio ancora fuori Radu e Basta, confermati sulle corsie Pereirinha e Braafheid, serratissimo testa a testa Klose-Djordjevic, col serbo favorito che potrebbe tornare al gol. Nell’Empoli sconsigliati praticamente tutti, qualche chance per gli attaccanti, nella Lazio fiducia a Mauri, Candreva e alla difesa.

JUVENTUS-PARMA
Allegri recupera Ogbonna e Marchisio, mentre perde Asamoah per più di due settimane. Il tecnico toscano potrebbe confermare il sistema di gioco visto in campo martedì, mettendo in campo Tevez, Llorente e Morata. In caso contrario, sulla trequarti agirà Pereyra, e le sue sono sempre ottime prestazioni. Attacco consigliato in blocco, i buoni voti comunque dovrebbero abbondare. Squalificato Vidal. Per quanto riguarda il Parma, da evitare come la peste tutti i suoi giocatori, che nonostante la vittoria contro l’Inter non offrono garanzie.

PALERMO-UDINESE
L’unico indisponibile per i rosanero è Morganella, squalificato per questa partita. Consigliato Dybala, in un buon momento di forma e potenzialmente letale contro la difesa friulana. Probabile buona prestazione anche per Sorrentino, mentre potrebbero abbondare i cartellini. Nell’Udinese in dubbio Konè e Di Natale, pronti Fernandes e Muriel. Un gol per i bianconeri potrebbe arrivare, forse da chi gioca dietro visto il modulo coperto dei padroni di casa, ma, ripetiamo, potrebbe essere una partita soprattutto combattuta.

FIORENTINA-NAPOLI
Grave infortunio per Federico Bernardeschi, che si aggiunge alla lunga lista dell’infermeria viola. Recuperati Gomez e Marin, ma partiranno dalla panchina. Dentro Babacar, senza dubbio consigliato insieme a Cuadrado, tenetevi alla larga dalla difesa. Nel Napoli dubbi a centrocampo, in ogni caso schierate Higuain e Callejon, ma risparmiate per questo turno giocatori lenti come Inler e Albiol. In ottica modificatore, date un’opportunità a Rafael.

INTER-VERONA
Mazzarri recupera Guarin e Osvaldo per questa partita, ancora in forte dubbio Nagatomo. La coppia d’attacco nerazzurra – fortemente consigliata dovrebbe essere quella argentina Osvaldo-Icardi, a discapito di Palacio. Dopo il gol in Europa League, fiducia a Dodò. Nel Verona squalificato Tachtsidis, dentro al suo posto Obbadi. Tranne l’intramontabile Toni, non ci sentiamo di consigliare nessuno, i veneti potrebbero tornare a casa con qualche gol al passivo.

ROMA-TORINO
I recenti passi falsi dei capitolini non devono ingannare, la squadra di Garcia è piena di giocatori pronti a garantirvi tanti bonus. Consigliati Totti e Pjanic, dentro dal 1′. Potrebbe essere la serata di un centrocampista come Nainggolan, mentre De Sanctis dovrebbe garantirvi l’imbattibilità. Buoni voti, quindi, anche per i centrali di difesa. Nel Torino recuperato Glik, ed è l’unico che ci sentiremmo di schierare: il capitano dei granata non molla mai, potrebbe essere uno dei pochi a salvarsi in questa probabile sconfitta per i piemontesi.

 

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250