Pagelle di fine anno, BAIOCCO: parte male ma finisce in crescendo | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Reggina

Pagelle di fine anno, BAIOCCO: parte male ma finisce in crescendo

Inserito da on 10 giugno 2013 – 14:17No Comment |

baiocco_pLe pagelle della stagione 2012/2013 della Serie B della Reggina.

Ripercorriamo, in attesa delle prime mosse di mercato, l’annata appena trascorsa con un giudizio complessivo sulle prestazioni dei giocatori amaranto. Di ognuno, daremo un nostro personale giudizio, con un pagellone di fine anno e un nostro parere sull’eventuale riconferma.

Cominciamo dal portiere titolare, Paolo Baiocco, che, arrivato in estate, dopo il fallimento del Siracusa, si presentava al centro sportivo Sant’Agata di Reggio Calabria con qualche kg di troppo che lo costringeva ad una preparazione a parte, fatta di tanta corsa.

Fu questo l’iniziale motivo che spinse Davide Dionigi ad affidarsi a Facchin, relegando Baiocco in panchina.

Tuttavia, l’infortunio al naso occorso a Facchin, durante la prima gara ufficiale della stagione, in Coppa Italia contro la Nocerina al Granillo, gli darà subito l’opportunità di giocare titolare. Lo farà per la prima volta a Modena, nel III turno ad eliminazione diretta della Tim Cup, e poi inizierà il campionato da titolare ad Empoli, dove le cose per lui si mettono subito male, dato che con un’uscita un po’ troppo avventurosa, causa il rigore per i padroni di casa.

Poi arriva la prestazione tranquilla in casa contro la Pro Vercelli, prima della trasferta di Verona, dove Baiocco è protagonista, in negativo, avendo non poche responsabilità sul primo goal dei veneti.

Nonostante tutto, con molto coraggio, Davide Dionigi decide di confermargli la fiducia tra i pali sino a Reggina-Virtus Lanciano (6 Giornata di campionato), quando al suo posto viene schierato Facchin, il quale però non conferma le aspettative e dunque Baiocco ritornerà titolare sino alla fine del campionato, giocando tutte le partite. I progressi del portiere (classe 1989), tuttavia, iniziano ad intravedersi partita dopo partita, sino all’ultima giornata a Vicenza, quando, con un intervento strepitoso al 94′ nega ai biancorossi il goal del vantaggio e regala alla Reggina la salvezza diretta, senza dover passare dai play out. Quella parata è la sintesi della stagione di Paolo Baiocco, iniziata male ma finita in grande crescita.

Voto 6, merita la riconferma.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250