Reggina, si torna alla difesa a tre. Spazio a Di Lorenzo? | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Reggina

Reggina, si torna alla difesa a tre. Spazio a Di Lorenzo?

Inserito da on 17 settembre 2013 – 10:14No Comment |

atzori_resentazione_17-06-2013Un copione già visto e che probabilmente rivedremo. La squalifica di Ipsa e l’indisponibilità di Di Lorenzo (convocato con l’Under 21) avevano fatto optare Atzori per un passaggio dalla difesa a tre a quella a quattro in occasione della gara casalinga vinta ai danni della Juve Stabia.

Il modulo 4-3-3 aveva fornito delle buone indicazioni contro i campani, mentre sabato scorso, contro il Trapani, la squadra non si è per nulla espressa bene, rimediando una sconfitta pesantissima. A nostro parere, la sconfitta non è frutto del modulo scelto ma dell’atteggiamento con il quale gli amaranto sono scesi in campo al Comunale, oltre che delle scelte del tecnico. Tuttavia, sabato al Granillo contro il Novara, si cambierà nuovamente modulo e si tornerà alla difesa a tre.

Atzori ha lavorato per tutta l’estate con la difesa a tre, dunque non sarà una grande novità. A farne le spese sarà un centrocampista centrale (De Rose?) che si siederà in panchina per lasciare posto ad un difensore. Probabile che venga preso in considerazione Di Lorenzo, il quale si è comportato bene con la nazionale allenata da Gigi Di Biagio. Di Lorenzo potrebbe agire da centrale, con Adejo a destra e Lucioni o Ipsa a sinistra. Negli allenamenti di oggi e domani si capirà qualcosa in più, il ritorno al 3-4-2-1 non è molto lontano.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250