La Reggina di Castori: un centrocampista in più ed un difensore in meno | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Reggina

La Reggina di Castori: un centrocampista in più ed un difensore in meno

Inserito da on 22 ottobre 2013 – 12:05No Comment |

castoriNon ha perso tempo mister Fabrizio Castori. Ieri pomeriggio, appena il tecnico marchigiano ha messo piede nel centro sportivo Sant’Agata, subito ha fatto portare all’interno dello spogliatoio la lavagna tattica. Non c’è altro tempo da perdere, Castori lo sa bene e già da venerdì sera, contro il Pescara al Granillo, vuole provare a dare un minimo d’identità alla sua squadra.

Certo, per ben assimilare il credo tattico del mister, decisamente diverso rispetto a quello di Atzori, occorrerà un po’ di tempo, ma il trainer ha le idee molto chiare. La sua Reggina utilizzerà la difesa a quattro. Centrocampo ed attacco, invece, possono variare. Si potrà giocare sia con il centrocampo a tre che a quattro, mentre in avanti le punte potrebbero essere due (più un trequartista), oppure tre. Reggina che dunque dovrebbe schierarsi, già a partire da venerdì sera, con il modulo 4-3-1-2 oppure 4-4-2.

Elemento cardine della Reggina di Castori sarà Alessandro Sbaffo. Il mister lo conosce molto bene per averlo già allenato ad Ascoli durante la stagione 2011/2012. Nel 4-3-1-2 castoriano, Sbaffo potrebbe agire da trequartista alle spalle di Cocco (o Gerardi) e Di Michele, oppure anche da mezzala di centrocampo. Quel che è certo è che il centrocampista sarà un elemento fondamentale per la squadra di Castori.

Inoltre, il mister ha fatto ben capire che Maicon e Foglio, a suo parere, non sono calciatori utilizzabili da terzini nella difesa a quattro. Dunque, i due calciatori, troverebbero collocazione da esterni di centrocampo in un eventuale e probabile 4-4-2. Probabilmente, rispetto a quanto fatto da Atzori, Castori prenderà molto in considerazione Contessa, che potrebbe diventare il terzino sinistro titolare della difesa a quattro, e Falco che potrebbe essere schierato sia da trequartista alle spalle delle due punte, oppure da esterno destro di centrocampo nel 4-4-2, un po’ lo stesso ruolo che lo scorso anno Castori faceva ricoprire nel Varese a Zecchin. Maza potrebbe essere utilizzato o da trequartista oppure da mezzala sinistra o esterno di centrocampo, mentre difficilmente vedremo Adejo da difensore centrale. Il nigeriano, infatti, già da venerdì sera, dovrebbe essere schierato da terzino destro. Maggiore spazio dovrebbe trovarlo anche il giovane Di Lorenzo, il quale nel primo allenamento di ieri pomeriggio è stato provato come terzino sinistro della difesa a quattro (data l’indisponibilità di Contessa per infortunio). Castori potrebbe lavorare su questa soluzione e non è da escludere che Di Lorenzo, nel corso della stagione, potrebbe essere spesso chiamato in causa in questa posizione.

Calciatori dalle caratteristiche come Fischnaller, Louzada e Caballero, inoltre, vanno a nozze con il tipo di calcio prediletto dal nuovo allenatore della Reggina. Maggiore spazio sarà concesso certamente anche a Rigoni e Colucci. Il mister ieri ha citato esplicitamente Benassi, Colucci e Di Michele come elementi di maggiore esperienza e punti cardine di questa squadra. Loro tre, crediamo che saranno quasi sempre titolari inamovibili, così come in giusta considerazione verranno sicuramente tenuti anche Strasser, Dall’Oglio e De Rose. Rispetto alla Reggina di Atzori, quella di Castori sarà dunque una Reggina decisamente diversa, con un centrocampista in più in campo ed un difensore in meno. Una squadra che cercherà sempre di imporre il proprio gioco, tenendo alto il baricentro. Una Reggina che, per forza di cose, dovrà essere anche molto più compatta e soprattutto aggressiva. Il carattere e la personalità decisa del nuovo mister ci fanno ben sperare per il prosieguo del campionato, ci auguriamo che il campo possa dare da subito delle buone risposte.

 

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250