Festa del Centenario: “Nessun annullamento, solo un rinvio”. Sabato festa dei tifosi al Granillo

comunicato_centenario_reggina
Il comunicato della Reggina Calcio

La Reggina comunica attraverso il proprio sito di non aver mai annullato i festeggiamenti del Centenario, ma che, visto il particolare periodo, li ha solo spostati ad altra data nel prossimo futuro.

Questo comunicato, conferma quanto già detto dal presidente Foti alla Gazzetta del Sud, e conferma però il fatto che la Reggina è l’unica società (andiamo a memoria), a non festeggiare il proprio centenario nella data esatta della ricorrenza, pur avendo avuto il calendario dalla propria parte, che l’ha fatto cadere di sabato.

“In merito a determinate indiscrezioni riportate nelle ultime ore da diversi organi d’informazione, la Reggina Calcio precisa di non aver mai inteso annullare le celebrazioni per il Centenario del Club ma di aver semplicemente ritenuto opportuno non farle coincidere con la ricorrenza del 100° compleanno, essendo questo il momento di far convergere tutte le energie dell’ambiente nella rincorsa verso un obiettivo sportivo di vitale importanza.
La festa, già organizzata a tempo debito dalla Reggina Calcio insieme a numerosi partners, avrà luogo nel prossimo futuro, nell’arco dell’anno del Centenario aperto proprio dalla ricorrenza del prossimo 11 gennaio.”

In queste stesse ore, la Reggina tramite la propria pagina Facebook, appoggia invece l’iniziativa dei tifosi, che nonostante il club di via delle industrie non abbia organizzato nulla di ufficiale, hanno deciso di “occupare” la curva Sud, ricordando e festeggiando uniti i cento anni di storia amaranto.