Reggina, da sabato senza il supporto dei tifosi contro la tessera | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Reggina

Reggina, da sabato senza il supporto dei tifosi contro la tessera

Inserito da on 22 gennaio 2014 – 13:17No Comment |

curva_sudA partire dalla prossima trasferta di Bari, i tifosi della Reggina attueranno uno “sciopero del tifo” per protestare contro la Tessera del Tifoso.

La Reggina da sabato dovrà cercare di risollevarsi senza l’appoggio dei tifosi. Quel briciolo di tifo e calore è stato sospeso a tempo indeterminato. Non che il sostegno della curva sin qui aveva portato punti o vittorie, ma immaginare, per chiunque segue la Reggina, quei gradoni vuoti per la prima volta nella nostra vita, e nella storia centenaria del club, ci spinge ad affrontare un girone di ritorno un po’ più scoraggiati.

I fatti – Dopo le recenti diffide di 21 tifosi della Reggina, che hanno commesso l’unica colpa di recarsi a Brescia sprovvisti della tessera e provare a entrare allo stadio acquistando direttamente al botteghino il biglietto per la partita, i tifosi hanno detto basta, e non accetteranno più di far parte di un sistema a loro dire troppo penalizzante verso chi vuole seguire la propria squadra.

Adesso i tifosi si dicono stanchi della situazione, vogliono essere “liberi di viaggiare” e in segno di protesta hanno stampato e diffuso un volantino che lamenta le regole troppo severe emesse nei confronti dei tifosi.

Il comunicato dei tifosi del gruppo Curva Sud 1914 RC, recita: “Il motivo che più ci ha spinto a non sottoscriverla è l’articolo 9 che vieta a chi è stato colpito da DASPO e chi è stato condannato per reati da stadio a non potersi abbonare e sottoscrivere la suddetta tessera, PRATICAMENTE UNA DIFFIDA A VITA!! Quello che è successo a Brescia, con altre ventuno diffide ricevute – continua il comunicato – unito a tutti i problemi che dal 09/10 ci affliggono ancora oggi, con ragazzi del gruppo che continuano a firmare, ci ha portato con grande amarezza alla decisione di SOSPENDERE a tempo da definire tutte le attività di curva sud 1914. LA NOSTRA NON È UNA RESA SIA CHIARO MA, NON SAREMO PIÙ PRESENTI NELLE PARTITE CASALINGHE, E FUORI CASA A PARTIRE DAL 25/01/2014, data della trasferta di Bari”.

Vivremo quindi sabato a Bari, una trasferta nella quale, per la prima volta, non ci sarà il consueto gemellaggio tra i tifosi, visto che non ci saranno gruppi organizzati provenienti da Reggio Calabria.

Questo il comunicato diffuso dal Gruppo Curva Sud 1914 RC.

comunicato_curva_tdt

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250