Reggina: in arrivo una penalizzazione per mancati pagamenti degli stipendi

Il presidente Foti
Il patron Foti

Deferimento per la Reggina e il suo amministratore unico, Giuseppe Ranieri, per il mancato pagamento degli stipendi ai calciatori, relativamente alle mensilità di Settembre e ottobre 2013.

Questo deferimento potrebbe costare una penalizzazione nella già catastrofica classifica della Reggina.

“A seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., il Procuratore federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale il legale rappresentante della Reggina Giuseppe Ranieri, “per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di settembre e ottobre 2013, nei termini stabiliti dalla normativa federale”. A titolo di responsabilità diretta è stata deferita anche la società”.

Questo deferimento arriva dopo una brutta sconfitta, e al termine di una stagione che, iniziata sotto diversi auspici, si avvia a terminare nella maniera peggiore, e potrebbe portare ad una ulteriore penalizzazione in classifica, di un punto, da scontare in questa stagione.