Reggina: dove sono i soldi? | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Reggina

Reggina: dove sono i soldi?

Inserito da on 7 aprile 2014 – 18:47No Comment |
Il presidente Foti

Il presidente Foti

Il presunto gigante aveva i piedi d’argilla. Il deferimento emesso dalla Federcalcio, che produrrà una penalizzazione in sede di Commissione Disciplinare, rappresenta l’ennesima onta nella stagione della Reggina.

Che la società fosse in difficoltà economiche lo si era percepito da tanti episodi, più o meno piccoli: il difensore Matteo Gentili che si ammutina a dicembre dopo le promesse non mantenute circa lo stipendio, i mancati festeggiamenti nel giorno del centenario ed il ritiro della Primavera dal torneo di Viareggio.

La cosa veramente grave, meritevole di alcune riflessioni ma soprattutto di qualche risposta ufficiale, è che alla Reggina vengano contestati (per il momento, chissà più avanti) i pagamenti degli stipendi di settembre ed ottobre 2013. Si era ancora agli inizi del campionato, dopo una brutta partenza sussisteva l’illusione di poter disputare un torneo dignitoso, e soprattutto si veniva dai frizzi e lazzi annunciati e dati in pasto al pubblico, fino a poche settimane prima.

Su quali basi è stato portato avanti il delirio estivo? Da dove pensava, l’attuale socio di maggioranza Pasquale Foti, di attingere le risorse economiche necessarie almeno per iniziare la stagione senza questo tipo di tribolazioni? Davvero si aspettava 9 mila abbonati? A fronte degli acquisti di Contessa, Ipsa e Maza a costo zero e di una selva di prestiti, non sono bastate le cessioni di Campagnacci (al Benevento) e della comproprietà di Nicolas Viola (alla Ternana) per garantire introiti sufficienti? In poche parole, dove sono i soldi?

Stabilire se debbano essere i calciatori ad impegnarsi a prescindere dal mantenimento degli impegni economici, o se sia la società ad avere torto marcio per non aver conferito questo tipo di tranquillità alla squadra, è un po’ come discutere circa la nascita dell’uovo e della gallina. Di sicuro la problematica degli stipendi ha inciso in questa stagione, forse sin da subito, ed in riva allo Stretto non si è sempre vista la professionalità mostrata, ad esempio, dal Parma di Cesare Prandelli qualche lustro fa. Sta di fatto che è mancata la chiarezza, oltre ai soldi, sin dall’inizio.

Le bugie hanno le gambe corte, ma se Foti vuole continuare a nascondere sé stesso e la Reggina, evitando di convocare conferenze stampa e negando finanche la visione degli allenamenti di una squadra ormai spacciata, è libero di farlo. Ormai la piazza di Reggio è talmente apatica da non inscenare neanche una contestazione, ed il rammarico va espresso principalmente verso quegli ultras che fino a due settimane fa si sono recati al Sant’Agata per manifestare un sostegno non ricambiato.

Adesso, Foti abbia il coraggio almeno di dirci cosa altro ci attende…

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250