Penalizzazione Reggina, parzialmente accolti i ricorsi della societa

Lillo Foti
Lillo Foti

La Figc, comunica di aver parzialmente accolto i ricorsi presentati dalla Reggina Calcio, contro la penalizzazione in classifica inflitta per il ritardato pagamento degli emolumenti ai propri tesserati.

A seguito di questa decisione, la penalizzazione per la Reggina passa da 3 a 1 solo punto. La restituzione dei punti non ha effetto sulle sorti degli amaranto nel presente campionato, ma riduce l’inibizione per l’amministratore Ranieri da 7 a 2 mesi e annulla la multa di 7 mila euro a carico della società.

Per effetto dell’accoglimento dei reclami, i punti in classifica della Reggina passano da 26 a 28. La Reggina mantiene il penultimo posto in classifica.

Restano in ballo le prossime scadenze di pagamento, per i quali la società di via delle industrie si dice tranquilla, ma che potrebbero portare ad ulteriori penalizzazioni (viste le difficoltà potrebbero essere addirittura 3 o 4 punti) da scontarsi nella prossima stagione. In effetti, però, la Reggina è già stata penalizzata per un mancato pagamento, o per un pagamento in ritardo, essendo il ricorso accettato solo parzialmente. Staremo a vedere cosa accadrà per le prossime scadenze.