Reggina, piove sul bagnato. Arriva l’ennesimo deferimento | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Reggina

Reggina, piove sul bagnato. Arriva l’ennesimo deferimento

Inserito da on 13 giugno 2014 – 16:58No Comment |
Il presidente Foti

Il presidente Foti

Altra tegola nella disastrosa stagione amaranto, in vista dell’incerta iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro.

È arrivata la notizia di un deferimento, l’ennesimo, per il mancato pagamento nei termini di stipendi e contributi Irpef e Inps.

La procura federale, infatti, ha deferito la Reggina e il suo amministratore unico Giuseppe Ranieri, per il mancato pagamento degli stipendi e dei relativi contributi inps e irpef, relativi ai mesi di gennaio e febbraio 2014 entro i termini prescritti dalle norme federali. Per quanto riguarda gli stipendi, la difficoltà della Reggina era nota da tempo, stante i numerosi calciatori che direttamente o per bocca dei propri procuratori si sono lamentati della cosa. Per quanto riguarda l’Irpef, invece si attendeva l’esito di una negoziazione della Reggina con l’Agenzia delle Entrate relativa ad una rateazione del debito. È evidente che l’accordo non è stato raggiunto, con conseguente deferimento della Reggina anche per l’Irpef e l’Inps relativa ai mesi di novembre e dicembre 2013.

L’inibizione conseguente al deferimento, anche nel caso in cui la Reggina riesca ad iscriversi, porterebbe ad una penalizzazione da scontare nel prossimo campionato di Lega Pro.

Questo il comunicato della FIGC.

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale:

per la violazione dell’art. 85, lett. B), paragrafo VII), delle N.O.I.F., in relazione all’art. 10, comma 3, del C.G.S.:
– Il Sig. RANIERI Giuseppe, legale rappresentante pro-tempore della Società Calcio Reggina Calcio S.p.A.;
per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento dei contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di gennaio e febbraio 2014, nonché l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di novembre e dicembre 2013 e di gennaio e febbraio 2014, nei termini stabiliti dalla normativa federale;

per la violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S.:

– la Società REGGINA CALCIO S.p.A.;

a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio legale rappresentante pro-tempore

per la violazione dell’art. 85, lett. B), paragrafo VI), delle N.O.I.F., in relazione all’art. 10, comma 3, del C.G.S.:
– Il Sig. RANIERI Giuseppe, legale rappresentante pro-tempore della Società Calcio Reggina Calcio S.p.A.;
per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di novembre e dicembre 2013 e di gennaio e febbraio 2014, nei termini stabiliti dalla normativa federale;

per la violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S.:
– la Società REGGINA CALCIO S.p.A.;
a titolo di responsabilità diretta ed oggettiva per le violazioni disciplinari ascritte al proprio legale rappresentante pro-tempore.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: , , , ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250