Nuova iniziativa dei tifosi per regalare la Reggina ai meno fortunati | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Reggina

Nuova iniziativa dei tifosi per regalare la Reggina ai meno fortunati

Inserito da on 10 settembre 2015 – 22:34No Comment |

Di Franco Cleopadre – SPERAVAMO TUTTI CHE il cambio societario e la nuova categoria, potessero rappresentare per la nuova Reggina, un’ inversione di rotta per quanto concerne la direzione arbitrale.

Stando alla designazione dell’arbitro Stefano Fusco di Brindisi, per la partita Aversa-Reggina, devo e dobbiamo concludere, seguendo un aforisma appreso da studente, che STAVO MEGLIO QUANDO STAVO PEGGIO E PER STARE MEGLIO MI TROVO QUI.

IL SIGNOR FUSCO (non so fino a quale punto Signore), con la sua incapace, al limite della disonestà, direzione, ha dato segnali molto preoccupanti sulla sua competenza e oculatezza calcistica. Chi gli ha dato “La Patente di arbitro” era nelle condizioni, quel giorno, di intendere e di volere? Quello che ha commesso questo direttore di gara ha dell’incredibile.

CI DISPIACE PER L’AMICO MIMMO PRATICÒ che da quel Signore che è, è andato a salutarlo a fine gara. Al danno la beffa, non tanto per la squalifica a Roselli che per l’intervento visto, non era assolutamente da espellere, ma da ammonire, quanto per la multa di 3000 euro inflitta alla Società che vive di stenti. Per l’ASD Reggio Calabria, 3000 euro significa aver detto addio a 120 abbonamenti di curva e non crediamo che se ne avvertisse proprio bisogno. Inoltre, il predetto Fusco, doveva far ripetere il primo calcio di rigore, in quanto si vede chiaramente che al momento del tiro, diversi calciatori di casa entrano contemporaneamente in area.

DA QUEL CHE ABBIAMO APPRESO NEL CORSO DELLA PARTITA, DA ROCCO MUSOLINO e visto successivamente dagli highlights, l’ASD Reggio Calabria, non ha giocato male, ha avuto anche la forza in dieci di pareggiare, ma il predetto arbitro si è inventato un altro calcio di rigore, negandone uno sacrosanto agli uomini di Cozza. Che altro dire? Bisogna tutti dire grazie ai ragazzi che al Bisceglia hanno tifato Reggio Calabria.

MA A PROPOSITO DI RAGAZZI, NON CI SEMBRA CORRETTO L’OPERATO DEL SIG. LILLO FOTI, nel non fare allenare i ragazzi dell’ASD Reggio Calabria, al Sant’Agata. Premesso che l’ASD Reggio Calabria, ha chiesto l’utilizzo della struttura alla Provincia, non comprendiamo come la Provincia non dia l’aut-aut, allo stesso Sig. Foti dicendo “Mi devi 80 mila euro, se entro il… non saldi ti revoco la concessione. Cosa la blocca, Presidente Raffa nel momento in cui deve forzare la mano verso chi si comporta da padrone con il Sant’Agata, mentre non lo è? I tifosi hanno diritto di sapere.

MENTRE PROSEGUE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI, con piacere divulghiamo la notizia che il reggino Franco Caccamo, residente da circa 30 anni a Trieste, ha lanciato l’idea che i reggini residenti fuori provincia, facciamo degli abbonamenti di curva o di altro settore, da destinare in primis agli orfanelli di Sant’Antonio o altro. Al momento ne abbiamo raccolti circa 10. Chi volesse condividere l’idea è invitato a mettersi in contatto con la seguente email: scorpione37@gmail.com, per ricevere le successive indicazioni. Stamane abbiamo sottoscritto i primi abbonamenti che verranno consegnati domani pomeriggio, o sabato pomeriggio. Chi volesse usufruirne, si metta in contatto con l’ email di cui sopra.

Stamane è apparso su un sito, molto frequentato dalla tifoseria amaranto, una notizia che presenta la versione Tavecchio in merito allo svincolo dei calciatori dell’ ex Reggina Calcio. Preferiamo astenerci da qualunque commento, in attesa di conoscere la campana del Sindaco Falcomatà.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250