Basket, Viola: a Recanati per vincere la prima in trasferta

Francesco-PonticielloLa Viola Reggio Calabria arriverà domani pomeriggio a Recanati per la ventesima giornata di campionato. Per i neroarancio si tratta di una trasferta insidiosa contro una diretta rivale per la salvezza.

La formazione reggina, con il contributo dei nuovi arrivi proverà a portare a casa la posta in palio, necessaria per muovere la classifica contro una diretta concorrente e per vincere finalmente la prima partita fuori casa.

Per il coach Ponticiello, “Quella di domani è una partita delicata che proveremo a fare nostra in tutti i modi, anche per cancellare quel fastidioso zero nelle vittorie esterne. Abbiamo avuto la possibilità, in più occasioni, di vincere lontano da casa ma l’abbiamo sempre buttata al vento per errori grossolani. Vincere domani significherebbe guadagnare idealmente 6 punti. Andremmo a più uno nella cosiddetta classifica inglese, raggiungeremmo Recanati nella graduatoria generale bissando, peraltro, il successo dell’andata contro i marchigiani. I miei ragazzi stanno bene, sono preparati e domani scenderanno sul parquet per vincere. Loro sono una squadra molto esperta con un’ottima difesa come hanno dimostrato proprio domenica scorsa contro Firenze. Recanati – ha continuato l’allenatore – ha giocatori di grande spessore che possono tirare fuori percentuali molto importanti per l’andamento di ogni gara, ma ultimamente è il collettivo che ha fatto la differenza. Noi non siamo da meno, quando abbiamo giocato seguendo una direzione lineare con la giusta lucidità e la giusta cattiveria, abbiamo sempre vinto. Abbiamo l’occasione di regalare una bella soddisfazione ai nostri tifosi e proveremo a non sprecarla”.