FINALE Modena-Reggina 1-1. Gerardi al 93 pareggia Ardemagni.

Come ogni settimana, puoi seguire la diretta LIVE della partita della Reggina direttamente sulle nostre pagine.

[button link=”http://www.inamaranto.it/brevi/2013/02/09/news/4894-live-modena-reggina”]Aggiorna la Pagina (F5)[/button]

Reggina che riesce a non perdere, meritatamente, un partita equilibrata contro una squadra nettamente superiore sulla carta, e nonostante l’emergenza nello spogliatoio. Gol a parte è stato un ottimo esordio quello di Federico Gerardi in maglia amaranto. Tante palle recuperate e molta fisicità sulle palle alte nei pochi minuti in mezzo al campo. Formazione che era quasi obbligata viste le assenze e vista la decisione di puntare sul 3-5-2 come modulo con cui mettere in campo la squadra. Oggi gli uomini di Dionigi, a parte i primi minuti di smarrimento dovuti alla tensione dovuta dalla necessità di fare risultato, non hanno demeritato giocando una partita accorta e mettendo in difficoltà gli uomini di Marcolin. Nel complesso parliamo di una partita equilibrata giocata a viso aperto dalle due squadre.

Su una palla crossata in area da Campagnacci, Fischnaller la colpisce male ma libera per Gerardi che insacca da solo davanti alla porta difeza da Colombi.

93′ – GOL REGGINA!! Gerardi da un passo insacca alle spalle di Colombi!

3 minuti di recupero.

90′ – Brutto tiro di Fischnaller. il terreno del Braglia ha influito sulla conclusione.

88′ – Gerardi si dimostra molto bravo di Testa e sugli sviluppi della punizione impensierisce Colombi che comunque para bene a terra

87′ – Punizione dai 35 metri per la Reggina, per un fallo su Fischnaller.

85′ – Pericolo Reggina: Gerardi impensierisce Colombi.

84′ – Cambio Reggina: Per la Reggina dentro Campagnacci per Antonazzo. Dionigi mette dentro il quarto attaccante. Gerardi solo davanti alle tre punte di Michele, Fischnaller e Campagnacci.

Meno di dieci minuti al termine. Per la Reggina, dopo un buon momento della ripresa, si fa più dura.

76′ – Cambio Modena: Fuori Piscitella, al suo posto Mazzarani. Il Modena esaurisce i suoi cambi.

75′ – Cambio Reggina: Fischanller per D’Alessandro che era stato ammonito. La Reggina passa al tridente.

74′ – Cambio Modena: Esce Sturaro sostituito da Osuji.

71′ – Adejo per poco non faceva la frittata in area. Dopo il primo controllo stava per farsi rubare il pallone in area da parte di un avversario accorrente.

70′ – Ennesimo pallone perso da Rizzato. Oggi il capitano amaranto non è stato in una grande giornata.

68′ – Reggina che conquista il decimo calcio d’angolo. Molta pressione da parte degli amaranto.

67′ – Pericolo Reggina: Gozzi toglie la palla dalla testa di Gerardi a un metro dalla porta.

66′ – Tiro al volo di David Di Michele imbeccato in area da Gerardi. Colombi blocca senza problemi.

65′ – Ammonizione Reggina: Barilla è il secondo a finire sul taquino dell’arbitro.

64′ – Cambio Reggina: Gerardi per Comi. Non cambia nulla nella formazione amaranto.

63′ – Pericolo Modena: Baiocco salva su Piscitella.

È pronto ad entrare Gerardi per la Reggina. Dionigi metterà le tre punte avanti o sostituirà uno tra Di Michele e Comi?

61′ – Buona iniziativa del Modena. Nardini mette una palla al centro per Piscitella che calcia alto.

58′ – Cambio Modena: Nardini per Pagano.

57′ – Pericolo Modena. Eli si fa scavalcare dal pallone che arriva ad Ardemagni solo davanti a Baiocco. Ottimo il recupero in angolo dello stesso Rodrigo Eli.

56′ – Tiro dalla lunghissima distanza di Bombagi. la palla finisce fuori di poco ma Colombi era sulla palla.

54′ – Azione in attacco della Reggina. Forse c’era un fallo al limite. Proteste di Dionigi. L’arbitro lascia correre.

53′ – Calcio d’angolo per il Modena, Baiocco in uscita fa suo il pallone.

Nessuna variazione di uomini per le due squadre in campo. La Reggina che gioca con i due esterni più avanzati, soprattutto Antonazzo adesso gioca all’altezza della trequarti di attacco.

16.00 – Inizia il Secondo tempo.

Buon primo tempo della Reggina, che pur in emergenza non ha sofferto troppo le sortite dei canarini. La Reggina di Dionigi, oggi in campo ha giocato prestando maggiore attenzione alla fase difensiva rispetto a quella offensiva. Dopo un inizio stentato Bombagi ha preso le misure ai propri compagni, migliorando la propria precisione nei lanci lunghi. Alla Reggina in questo primo tempo, è forse mancato il miglior Di Michele, che oggi non è ancora riuscito a saltare l’uomo e creare in questo modo la superiorità in attacco. La Reggina ha adesso a disposizione 45 minuti per provare a raddrizzare un partita che è iniziata male già ieri con la lunga lista di indisponibili ed infortunati. Il Modena di Marcolin, pur in vantaggio, non è seriamente riuscito a impensierire la Reggina. 2 a 0 il conto dei tiri in porta per il Modena, ma il gol è arrivato su una azione fortunosa da tiro d’angolo.

46′ – Con precisione svizzera l’arbitro manda le due squadre negl spogliatoi.

45′ – Un minuto di recupero concesso dall’arbitro.

42′ – Bellissima rovesciata di Adejo in area che impegna pericolosamente Colombi. L’arbitro però giudica come gioco pericoloso quello di Adejo e comanda un clacio di punizione per la formazione di casa.

40′ – Ammonizione Reggina. D’alessando viene ammonito per un fallo ai danni di Piscitella che se ne stava andando.

34′ – GOL Modena! Ardemagni in posizione dubbia solo davanti a Baiocco, colpisce di testa insaccando nella porta amaranto. Sfortunata nell’occasione la difesa reggina che sulla respinta in azione d’angolo colòpisce un giocatore modenese. La palla arriva ad Ardemagni che come dicevamo insacca alle spalle di Baiocco, nell’occasione incolpevole.

33′ – Pericolo Modena! Quasi gol di Piscitella. Adejo toglie la palla dal gol.

28′ – Buona iniziativa di David Di Michele che ben imbeccato da Bombagi prova il dribbling per involarsi in area. Attento il marcatore che lo chiude in calcio d’angolo.

24′ – Calcio d’angolo guadagnato dagli amaranto. Sugli sviluppi anticipato Comi con la palla che torna a Barillà che non riesce a servire Di Michele disturbato.

18′ – Pericolo Modena: Tiro da fuori di Signori che impensierisce Baiocco che comunque para a terra senza problemi. Troppo spazio lasciato al giocatore modenese.

15′ – Pericolo Modena: Ardemagni al volo su una verticalizzazione calcia direttamente verso la porta difesa da Baiocco. la palla finisce di poco a lato anche se il portiere amaranto sembrava essere sul pallone.

12′ – Pericolosa la punizione calciata in area da parte  modenese. Baiocco smanaccia fuori in uscita.

9′ – Buono l’inizio di partita della Reggina. in questi primi minuti superiore al Modena che non riesce a creare pericoli alla retroguardia amaranto. Ottime iniziative e buoni movimenti dietro il centrocampo da parte di Bombagi, che ricordiamolo, gioca in un ruolo che non è il suo e deve prendere ancora le misure ai compagni.

5′ – Comi fermato fallosamente la limite dell’area, l’arbitro però non si avvede di un fallo di mano del marcatore. Sugli sviluppi dell’azione il modena guadagna un calcio d’angolo. Generosissimo Comi che libera in area amaranto e poi di nuovo sulla ribattuta del Modena.

15.00 – Partiti!

Stanno per fare il loro ingresso in campo le due formazioni schierate da Dionigi e Marcolin.

MODENA: Colombi, Andelkovic, Gozzi, Zoboli, Perna; Pagano, Moretti, Signori; Sturaro, Ardemagni, Piscitella.
A disposizione: Manfredini, Nardini, Minarini, Mazzarani, Stanco, Dalla Bona, Osuji.
Allenatore: Sig. Marcolin

REGGINA: Baiocco; Adejo, Ely, Di Bari; Antonazzo, D’Alessandro, Bombagi, Barillà, Rizzato; Di Michele, Comi.
A disposizione: Facchin, Freddi, Cianci, Giannattasio, Fischnaller, Campagnacci, Gerardi.
Allenatore: Sig. Dionigi

Arbitro: Sig. Roca di Foggia