FINALE: Virtus Lanciano-Reggina 3-1. Crollo della Reggina

Ceravolo Fallisce il Rigore del pareggio all'andata
Ceravolo Fallisce il Rigore del pareggio all’andata

Segui la diretta web dell’incontro tra la Reggina e la Virtus Lanciano.

Come ogni settimana puoi seguire la partita LIVE sulle nostre pagine.

[button link=”http://www.inamaranto.it/serieb/partite/2013/02/23/news/5177-live-virtus-lanciano-reggina/”]Aggiorna la Pagina (F5)[/button]

Fine del match con la Reggina sconfitta meritatamente a Lanciano dalla Virtus, più abile a controllare le sterili manovre della Reggina e abile a concludere in rete le azioni che le si sono presentate. Manovra della Reggina da rivedere, con buone iniziative degli amaranto solo per pochi minuti del secondo tempo, e movimenti della difesa da rivedere profondamente. Questa è una squadra che da il meglio di se quando è sotto, ma non sempre è possibile riprendere le gare come capitato in passato.

3 minuti di Recupero.

90′ – Gol del Lanciano: Mammarella sfugge al fuorigioco della Reggina e supera Baiocco con un pallonetto.

87′ – Ennesimo angolo per la Reggina: Ely di testa non centra lo specchio della porta.

86′ – Angolo per la Reggina sul capovolgimento di fronte. Nulla di fatto per gli amaranto con azione che si conclude poi con la palla persa da Campagnacci.

85′ – Baiocco tiene in partita la Reggina su rigore in movimento di Piccolo. Incredibile occasione del Lanciano.

83′ – Fallo di Di Bari che interrompe la ripartenza del Lanciano. La palla arriva comunque ai giocatori di casa che vengono fermati dall’arbitro che non concede un incredibile vantaggio fermando invece l’azione.

79′ – Cambio anche per la Reggina. Dionigi mette dentro Campagnacci per Antonazzo. Reggina a trazione anteriore con 4 punte in campo: Di Michele, Comi, Gerardi e Campagnacci.

79′ – Cambio Lanciano: Falcone per Fofana. Gautieri si copre maggiormente.

77′ – Cambio Reggina: Dentro Gerardi per Bombagi.

75′ – Pericolo Reggina: Bombagi impegna Leali che blocca bene a terra.

73′ – Gol Lanciano! Falcinelli di testa dal limite dell’area mette la palla nel sette alle spalle di un incolpevole Baiocco.

72′ – Contropiede Reggina con Di Michele che lancia Bombagi. Chiuso da un avversario prima di liberare per Comi solo davanti al portiere del Lanciano.

È davvero un peccato che non si riesca a giocare bene prima di prendere un gol, o comunque prima di regalare un tempo agli avversari.

69′ – Pericolo Reggina: Su rimessa laterale di Antonazzo, prolunga Comi e Di Michele per poco non beffa Leali di testa. Palla fuori di pochissimo a portiere battuto. È un’altra Reggina.

Prima azione giocata da parte della Reggina. I ragazzi in campo hanno ragionato  e fatto passare la palla costringendo i giocatori del Lanciano a rincorrerla per tutto il campo, fino all’affondo finale con la palla per Rizzato che al volo, in maniera molto bella la crossa al centro per Comi che insacca da pochi passi pur contrastato dai difensori. Ottima azione corale della Regina.

62′ – Cambio Reggina: Hetemaj per Barillà

62′ – GOL REGGINA! COMI!

58′ – Cambio Lanciano: Fuori plasmati, dentro Falcinelli

58′ – Pericolo Reggina. Palla persa sulla trequarti che fa scattare il contropiede del Lanciano. Pericolo in area Reggina con i centrocampisti che riescono sempre ad inserirsi facilmente tra le linee.

55′ – Punizione dalla trequarti del Lanciano. Palla in area ma nulla di fatto per la Reggina.

54′ – Reggina che ci prova con maggiore convinzione. Ma non riesce a rendersi pericolosa in area del Lanciano.

52′ – Colucci in area per Comi, che libera fuori per Rizzato. Cross sbagliato dal capitano.

48′ – Ammonito Almici per il Lanciano. Fallo ai danni di Barillà.

Partiti! È iniziato il secondo tempo.

Brutta Reggina in questi primi 45 minuti. I giocatori in campo non sembrano avere la convinzione di potersela giocare alla pari con il Lanciano. Persi dagli amaranto quasi tutti i contrasti e gli uno contro uno. I giocatori del Lanciano arrivano prima su tutti i palloni, segno di maggior convinzione nei propri mezzi, anche perché a parte qualche infortunio  dell’ultimo mese, non ci sono particolari problemi fisici in casa amaranto. Pesa un rigore non dato alla Reggina nel primo tempo, ma questo non può giustificare la prestazione di questo pomeriggio. Urge iniezione di fiducia in casa Reggina da parte di tecnico e dirigenza.

46′ – Non succede nulla di nuovo nel recupero. L’arbitro manda tutti nello spogliatoio.

45′ – Un minuti di recupero.

45′ – Ammonito Volpe per il Lanciano

45′ – Punizione in area da parte di Bombagi, la difesa dei padroni di casa riesce a liberare con facilità.

44′ – Sulla palla persa dal Lanciano, Di Michele non è potuto partire in velocità costretto ad aspettare che i propri compagni risalissero. È davvero incredibile che nessuno del centrocampo risalisse con maggior velocità.

44′ – Ammonito Volpe per Fallo ai danni di Di Michele.

42′ – Cross pericoloso in area del Lanciano che per poco non favorisce Di Michele, abile a sfruttare una indecisione dei difensori. Poi il Lanciano riesce a spazzare.

40′ – Palla che scotta tra i piedi degli amaranto, che non riescono a concludere positivamente più di due passaggi consecutivi in questa fase della gara.

38′ – Fofana in mischia riesce a colpire pericolosamente a fil di palo. Baiocco non ci sarebbe arrivato.

38′ – Punizione pericolosa sulla trequarti reggina. Mammarella la metterà in area.

34′ – Iniziativa della Reggina che si infrange nell’ennesimo cross sbagliato di Rizzato. Cominciano ad essere troppi i cross sbagliati dal capitano.

29′ – Pericolo Lanciano, su traversone Fofana sfiora la deviazione in porta. Questa volta marcato decisamente meglio.

26′ – Pericolo Reggina: palla lunga per Di Michele che viene anticipato di poco dal portiere.

25′ – Pericolo Lanciano: Plasmati abbandonato in area non controlla il pallone. Davvero abbandonato dalla difesa amaranto.

24′ – Buona iniziativa di Di Michele che in pressione su Amenta ruba un pallone pericoloso in area ma poi contro 4 avversari e senza nessun compagni a cui passare la palla, perde inevitabilmente il pallone.

Su calcio di punizione dal limite, Volpe prolunga in mezzo dove incredibilmente nessuno controlla Fofana che di testa supera Baiocco non irresistibile nell’occasione

18′ – GOL LANCIANO!

14′ – Gran tiro dalla distanza da parte del Lanciano, Baiocco sembra controllare.

11′ – Pericolo Reggina: Su azione di angolo, sospetto fallo ai Danni di Di Bari solo davanti al portiere.

4′ -Pericolo Lanciano: Tiro in porta di Piccolo, sulla respinta della difesa amaranto, blocca Baiocco a terra.

15:00: Partiti.

La Reggina è in campo in completo bianco, il Lanciano nella classica maglia rossonera.

Sono appena state comunicate le scelte dei due tecnici, Reggina e Lanciano scenderanno in campo con queste formazioni:

VIRTUS LANCIANO: Leali, Almici, Aquilanti, Amenta, Mammarella; Minotti, Paghera, Volpe; Piccolo, Fofana, Plasmati.
A disposizione: Casadei, Rosania, Falcinelli, D’Aversa, Di Cecco, Scrosta, Falcone.
Allenatore: Sig. Gautieri

REGGINA: Baiocco; Adejo, Ely, Di Bari; Antonazzo, Bombagi, Colucci, Barillà, Rizzato; Di Michele, Comi.
A disposizione: Facchin, Freddi, D’Alessandro, Armellino, Hetemaj, Campagnacci, Gerardi.
Allenatore: Sig. Dionigi.