Strepitoso Baiocco, REGGINA SALVA! A Vicenza è 0-0

Adejo oggi è stato insuperabile...
Adejo oggi è stato insuperabile…

Al Menti di Vicenza, nonostante l’incessante pioggia caduta sulla città veneta nelle ultime 48 ore, si gioca l’ultima partita del campionato di Serie B 2012/2013. Da una parte la Reggina di mister Pillon, arrivata in Veneto per conquistare almeno un punto che regalerebbe ai calabresi l’aritmetica salvezza, dall’altra il Vicenza di Dal Canto, al quale serve soltanto la vittoria per poter disputare il play-out salvezza.

Pillon presenta una Reggina schierata con il modulo 4-4-2 con Armellino nell’inedito ruolo di esterno destro. Il mister dei calabresi disegna dunque un sistema di gioco “bloccato” per cercare di contenere al meglio i veneti. In attacco, insieme a Di Michele c’è Campagnacci, mentre la linea difensiva è disposta a quattro con Antonazzo, Adejo, Bergamelli e Rizzato. In mezzo al campo Hetemaj e Colucci, con Armellino e Barillà sulle fasce.

Dal Canto si presenta anch’egli con il 4-4-2 affidandosi al tandem offensivo composto da Giacomelli e Tiribocchi, mentre sulle fascia agiscono l’esperto Semioli e Mustacchio. In mediana ci sono Ciaramitaro e Cinelli con la linea difensiva a quattro composta da Padalino, Milanovic, Gentili e Lazcko.

Ovviamente sono i padroni di casa a fare la partita, con la Reggina che resta (giustamente) a difendersi in undici uomini per tutta la gara. Ad onor del vero, i veneti non hanno grandi occasioni, non riuscendo quasi mai a rendersi pericolosi dalle parti di Baiocco, il quale per essere seriamente chiamato in causa deve attendere il 95′, quando Cinelli si presenta a tu per tu con lui che riesce ad evitare il goal che avrebbe “condannato” la Reggina alla disputa dello spareggio play-off.

Per il resto, Vicenza vs Reggina non è stata una partita spettacolare ma estremamente bloccata, vista l’alta posta in palio. Grazie a questo punto gli amaranto concludono il loro campionato a quota 49 punti concludendo così una stagione non bella e sicuramente avara di soddisfazioni per il tifoso reggino.