Le pagelle di Reggina vs Nocerina

La Reggina batte la Nocerina per 1-0 e si qualifica per il III turno ad eliminazione diretta della Tim Cup. Queste le nostre pagelle:

REGGINA:

 

FACCHIN: Buona prestazione del numero 1 amaranto. Se nell’amichevole contro il Catania non aveva convinto molto, soprattutto in occasione del goal di Almiron, questa sera, invece, ha dimostrato di essere abbastanza sicuro, dando fiducia a tutto il reparto. Esce al 73′ dopo aver subito un colpo in uno scontro di gioco con Di Maio. VOTO 7

dal 73′ BAIOCCO: Sostituisce l’infortunato Facchin, sinceramente non ha un gran da fare, ma sulle uscite dimostra grande sicurezza. VOTO 6

ADEJO: Il nigeriano non gioca male, quasi sempre puntuale, tranne in un’occasione, all’80’ quando, probabilmente anche a causa della stanchezza, stende Schetter che lo aveva dribblato rapidamente. Il fallo gli costa l’ammonizione, ma nel complesso, la sua prestazione è sufficiente. VOTO 6

FREDDI: Da centrale rende meglio che da centrale destro. Preciso, rapido, non sbaglia una palla. Quando c’è da spazzare non fa molti complimenti e si rende pericoloso anche in fase offensiva. VOTO 6,5

ELY: Chiamato in causa pochi minuti prima dell’inizio della gara, per via dell’infortunio occorso a D’Alessandro nel corso del riscaldamento, gioca sul centro sinistra, anche se predilige giocare da centrale nella difesa a 3. Non gioca male, anche se a volte, soprattutto per via del possente fisico, appare un pò lento. VOTO 6

MELARA: Adora proporsi in fase offensiva e lo fa molto bene. Quando parte palla al piede è davvero difficile per gli avversari levargli il pallone. Deve tuttavia migliorare sui cross. VOTO 6

RIZZO: Meglio nella fase di interdizione che di costruzione. Non toglie mai il piede, lotta su ogni pallone con il solito vigore che ormai gli riconosciamo da tempo. VOTO 6

BARILLA’: Sembra trovarsi abbastanza bene nel ruolo di centrocampista centrale di sinistra. Ha buona corsa, spesso e volentieri aiuta l’esterno sinistro. Bella una sua bordata da fuori area che sicuramente meritava maggiore fortuna. Prestazione positiva. VOTO 6,5

DI BARI: Schierato per necessità in un ruolo non suo, ha fatto veramente molto bene. Sempre propositivo sulla fascia sinistra, rischia addirittura di segnare con un colpo di testa che si spegne di poco a lato. VOTO 6,5

SARNO: Signori, applausi! Il migliore in campo in assoluto, salta l’uomo con una facilità disarmante, serve a Ceravolo un assist al bacio. Molto pericoloso anche sulle palle inattive, esce tra l’ovazione del pubblico del Granillo. Un Sarno così può davvero essere l’uomo in più di questa Reggina. VOTO 7,5

dal 75′ HETEMAJ: Sostituisce Sarno e la Reggina passa dal 3-4-3 al 3-5-2. Da maggiore copertura al centrocampo, è un lottatore, non tira mai indietro il piede, mostra i denti agli avversari e si becca un’ammonizione. VOTO 6

COMI: Buona gara quella disputata dall’ariete figlio d’arte. Dopo pochi minuti di gioco si libera bene e va al tiro ma la sua conclusione è di poco alta sulla traversa. In area di rigore fa sentire i suoi centimetri, con uno come lui i difensori avversari non possono mai stare tranquilli. VOTO 6

dal 60′ BOMBAGI: Sostituisce Comi, ha caratteristiche diverse, molto più rapido nei movimenti. Segue bene le indicazioni fornitegli da Dionigi. VOTO 6

CERAVOLO: Il suo goal decide la partita e regala alla Reggina il passaggio del turno. Oggi ha indossato la fascia da capitano per via dell’assenza di Rizzato. Molto rapido, per la difesa avversaria è sempre un pericolo. Un Ceravolo così, se non verrà ceduto, potrebbe essere molto utile per la Reggina. VOTO 7

DIONIGI: La sua Reggina dimostra di avere carattere ed idee di gioco. E’ ancora troppo presto per esprimere giudizi ma ad oggi il mister sta lavorando molto bene. Bisogna continuare così. VOTO 6,5

 

NOCERINA:

 

RUSSO: Non può nulla sul goal di Ceravolo, evita almeno due goal quasi fatti. VOTO 6

DE FRANCO: Dalle sue parti ha da marcare Ceravolo, un avversario non di poco conto. VOTO 5,5

ANDELKOVIC: Buona gara la sua, nelle mischie svetta sempre lui. VOTO 6,5

dal 46′ BALDAN: Sostituisce degnamente Andelkovic. VOTO 6

DI MAIO: Non demerita, si scontra con Facchin in uno scontro. VOTO 6

GARUFO: Molto pericoloso sull’out di destra, dal suo piede nasce sempre qualcosa di pericoloso. VOTO 6,5

dal 72′ DE LIGUORI: Prestazione sufficiente. VOTO 6

BRUNO: Da quantità al centrocampo molosso. VOTO 6

CORAPI: Buona prestazione, salta con facilità l’uomo. VOTO 6,5

SABATINO: Si vede poco. VOTO 5,5

dal 62′ RIZZA: Sostituisce Sabatino ma la musica non cambia. VOTO 5,5

MAZZEO: In area di rigore è un pericolo costante. VOTO 6,5

GAVILAN: Buona prova la sua, la difesa amaranto lo marca però abbastanza bene. VOTO 6,5

SCHETTER: E’ molto rapido, spesso Adejo per fermarlo è dovuto ricorrere a contrasti abbastanza duri. VOTO 6

AUTERI: Non era facile motivare una squadra che oggi più che al campo pensava giustamente al probabile ripescaggio tra i cadetti. Tuttavia la sua squadra a Reggio ha venduto cara la pelle. VOTO 6